REGIONE EMILIA-ROMAGNA - DIRETTORE GENERALE PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE E SISTEMI DI MOBILITA'

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE E SISTEMI DI MOBILITA' 30 dicembre 2004, n. 19144

Conferimento di incarico di prestazione professionale alla Societa' S.M.P. Srl di Bologna, ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01

IL DIRETTORE GENERALE                                                           
(omissis)  determina:                                                           
1) di affidare, ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01 ed in                    
attuazione delle deliberazioni indicate in premessa, alla Societa'              
S.M.P. Srl di Bologna l'incarico di prestazione professionale                   
relativo alla realizzazione delle attivita' indicate in narrativa;              
2) di approvare il relativo schema di contratto, allegato e parte               
integrante del presente provvedimento, che regola i suddetti                    
incarichi e ne specifica i contenuti;                                           
3) di dare atto che si provvedera' alla sottoscrizione del contratto            
nel rispetto della normativa vigente;                                           
4) di stabilire che l'incarico di cui al punto 1) decorra dalla data            
di sottoscrizione del contratto e abbia come scadenza la data del 30            
aprile 2005, fatte salve eventuali proroghe che si rendessero                   
necessarie a seguito di eventi imprevedibili e per cause non                    
imputabili ai commissionari degli incarichi, che saranno concesse con           
proprio atto;                                                                   
5) che il Responsabile del Servizio Programmazione territoriale                 
provvedera' all'attestazione di ammissibilita' e congruita' del                 
lavoro svolto in relazione all'oggetto dell'incarico e all'entita'              
dei compensi stabiliti con la presente determinazione;                          
6) che il Responsabile del Servizio Programmazione territoriale di              
cui al precedente punto 5), nell'esercizio delle anzidette funzioni,            
potra' impartire ai soggetti incaricati le prescrizioni tecniche che            
riterra' opportune;                                                             
7) di stabilire per le attivita' che dovranno essere svolte dalla               
Societa' S.M.P. Srl di Bologna il compenso di Euro 12.000,00,                   
compresa IVA al 20%;                                                            
8) di imputare la spesa complessiva di Euro 12.000,00, IVA al 20%               
compresa, registrata al n. 5892 di impegno, sul Cap. 02110 "Spese per           
studi e ricerche per il Piano territoriale regionale (art. 23 della             
L.R. 24 marzo 2000, n. 20)" di cui all'UPB 1.2.1.2 1110 del Bilancio            
per l'esercizio finanziario 2004, che presenta la necessaria                    
disponibilita';                                                                 
9) di provvedere alla liquidazione della spesa nel seguente modo:               
- in ragione di un primo 50%, IVA compresa, pari a Euro 6.000,00,               
alla presentazione degli elaborati contenenti l'evidenziazione degli            
impatti derivanti da una generalizzazione di interventi per ambiti              
territoriali accanto alle tradizionali programmazioni settoriali;               
- in ragione di un secondo 50%, IVA compresa, pari a Euro 6.000,00, a           
titolo di saldo, alla scadenza dell'incarico e alla presentazione               
degli elaborati contenenti prime indicazioni per la definizione di              
reti di prossimita' che configurino i diversi sistemi territoriali              
locali;                                                                         
importi tutti da liquidarsi previa emissione di regolari fatture                
intestate alla Regione Emilia-Romagna e previa verifica di                      
rispondenza dell'incarico affidato a quanto convenuto attestata a               
cura del Responsabile del Servizio Programmazione territoriale, come            
previsto al precedente punto 5);                                                
10) che il responsabile scientifico dovra' attestare che il lavoro ad           
esso affidato si e' svolto con le modalita' convenute e che per lo              
stesso e' stata utilizzata la forza-lavoro prevista;                            
11) di trasmettere il presente atto di incarico alla competente                 
Commissione consiliare "Bilancio, Programmazione e Affari generali",            
cosi' come disposto nel punto 6 della deliberazione di Giunta                   
regionale 181/02;                                                               
12) di pubblicare, per estratto, il presente atto ai sensi del comma            
5 dell'art. 12 della L.R. 43/01, nel Bollettino Ufficiale della                 
Regione Emilia-Romagna.                                                         
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
Giovanni De Marchi                                                              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it