REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE E SISTEMI DI MOBILITA' 4 marzo 2005, n. 2586

Programma Asia Urbs - Conferimento di incarico di prestazione professionale, ai sensi dell'art. 12, L.R. 43/01, all'arch. Giuseppe Ciorra per l'attuazione del progetto di riqualificazione urbana a Tianjin (Cina)

IL DIRETTORE GENERALE
(omissis)	determina:
a) di conferire, ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01, sulla base e
per le motivazioni espresse in premessa, che qui si intendono
integralmente richiamate, all'arch. Giuseppe Ciorra, residente ad
Ancona, Via De Bosis n. 9 l'incarico di consulenza per l'assistenza
tecnica sull'area oggetto di sperimentazione in Tianjin (Cina), per
l'attuazione del progetto di riqualificazione urbana nell'ambito
dell'iniziativa comunitaria Asia Urbs;
b) di stabilire che le modalita' e le condizioni che presiedono al
rapporto con l'arch. Giuseppe Ciorra sono quelle definite
nell'allegato schema di contratto sub a) che costituisce parte
integrante e sostanziale del presente provvedimento, dando atto che
alla sua sottoscrizione si provvedera' ad esecutivita' del presente
atto;
c) di stabilire che tale incarico avra' inizio dalla data di
sottoscrizione del relativo contratto e scadenza entro il 30 aprile
2005;
d) di corrispondere all'arch. Giuseppe Ciorra, per l'espletamento
dell'incarico, il compenso complessivo lordo di Euro 2.000,00 CPA 2%
ed IVA 20% compresa;
e) di dare atto della congruita' e della proporzionalita' del compenso
stabilito rispetto all'utilita' attesa, per la prestazione oggetto del
presente provvedimento;
f) di imputare la spesa complessiva lorda di Euro 2.000,00 registrata
al n. 991 di impegno sul Capitolo 30092 "Spese per l'attuazione del
progetto Asia Urbs - Riqualificazione urbana nel territorio delle ex
concessioni in Tianjin (contratto ASI/B7-301/2545/71680-63 del 26
novembre 2003). Quota regionale" di cui all'UPB 1.4.1.2.12116 del
Bilancio per l'esercizio finanziario 2005 che e' dotato della
necessaria disponibilita';
g) di dare atto che alla liquidazione della spesa ed alla emissione
della richiesta del titolo di pagamento si provvedera' con propri atti
formali, ai sensi degli artt. 51 e 52 della L.R. 40/01 e della
deliberazione di Giunta regionale 447/03, dietro presentazione di
idonea documentazione e regolare fattura, con le modalita' previste
dal contratto;
h) di stabilire che, al fine di adeguare i contenuti delle prestazioni
previste a eventuali esigenze che dovessero emergere, eventuali
modifiche al contratto che non comportino variazioni in aumento del
compenso e dell'impegno lavorativo complessivamente stabilito potranno
essere apportate, previo accordo tra le parti, mediante propria
determina;
i) di trasmettere, ai sensi di quanto disposto dalla deliberazione di
Giunta regionale 181/02, il presente atto alla Commissione consiliare
competente;
j) di pubblicare, per estratto, ai sensi dell'art. 12, comma 5 della
L.R. 43/01, il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione
Emilia-Romagna;
k) di disporre la trasmissione del presente provvedimento alla Sezione
regionale di controllo della Corte dei Conti, ai sensi del comma 11,
art. 1 della Legge 30 dicembre 2004, n. 311 (Legge finanziaria dello
Stato).
IL DIRETTORE GENERALE
Giovanni De Marchi

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it