REGIONE EMILIA-ROMAGNA - GIUNTA REGIONALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 11 aprile 2005, n. 588

Approvazione dell'atto di conferimento degli incarichi di livello dirigenziale nella D.G. Ambiente e Difesa del suolo e della costa

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA                                          
(omissis)  delibera:                                                            
per quanto esposto in premessa:                                                 
1) di approvare, verificata la regolarita' della procedura ed il                
rispetto dei criteri, l'atto di conferimento degli incarichi di                 
livello dirigenziale indicato in parte narrativa e qui richiamato;              
2) di unire, conseguentemente, al presente provvedimento, All. 1,               
parte integrante e sostanziale, la determinazione del Direttore                 
generale all'Ambiente e Difesa del suolo e della costa 4082/05 di cui           
al punto 1) che precede;                                                        
3) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale             
della Regione Emilia-Romagna.                                                   
ALLEGATO 1                                                                      
DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AMBIENTE E DIFESA DEL SUOLO E             
DELLA COSTA 4082/05                                                             
Individuazione di area di coordinamento e conferimento incarichi                
dirigenziali presso la Direzione generale Ambiente e Difesa del suolo           
e della costa                                                                   
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
(omissis)  determina:                                                           
per quanto esposto in premessa:                                                 
1) di conferire all'ing. Eugenio Lanzi l'incarico di Responsabile               
della posizione "Professional Prevenzione e Riduzione integrata                 
dell'inquinamento" per la durata di un anno decorrente                          
dall'1/4/2005;                                                                  
2) di conferire all'ing. Vinicio Ruggeri gia' Responsabile del                  
Servizio "Pianificazione di bacino e della costa" l'incarico ad                 
interim di Responsabile del Servizio "Difesa del suolo e Bonifica"              
dalla data dell'1/4/2005 e fino al 31/12/2005;                                  
3) di dare atto, in relazione a quanto richiamato in parte narrativa            
in merito all'esercizio delle funzioni dirigenziali che i Dirigenti             
di cui al presente provvedimento svolgeranno i compiti risultanti               
dalla definizione delle funzioni e attivita' proprie della posizione            
ricoperta, con i poteri necessari per l'espletamento delle funzioni             
connesse all'incarico conferito, avvalendosi delle risorse umane,               
tecnologiche e finanziarie, necessarie e rispondendo al Dirigente               
sovraordinato;                                                                  
4) di dare atto che il trattamento economico e' quello previsto dai             
Contratti collettivi nazionali di lavoro Area dirigenziale e dai                
relativi Contratti collettivi integrativi nonche' dai contratti                 
individuali;5) di individuare a far data dall'1/4/2005 quale area               
rilevante di intervento della Direzione generale quella relativa alla           
"Geologia e Difesa del suolo";                                                  
6) di conferire, a far data dall'1/4/2005 e per la durata di un anno,           
l'incarico di coordinamento dell'Area "Geologia e Difesa del suolo"             
al dott. Raffaele Pignone gia' Responsabile del Servizio "Geologico,            
Sismico e dei Suoli" per la realizzazione delle attivita' e degli               
obiettivi indicati in premessa cui si fa integrale rinvio;                      
7) di prevedere una quota di retribuzione di risultato per gli                  
incarichi di cui al punto 6) nella misura massima prevista su base              
annua di Euro 5.165,00 da rapportarsi alla durata dell'incarico,                
ovvero nella eventuale diversa misura determinata dalla competente              
Direzione in materia di Organizzazione, da erogarsi a seguito della             
valutazione sul raggiungimento dei risultati connessi ai predetti               
obiettivi, come previsto dalle deliberazioni di Giunta 292/02 e                 
1260/02;                                                                        
8) di dare atto che gli oneri derivanti dal presente provvedimento              
relativamente all'attribuzione degli incarichi in argomento sono da             
imputare ai Capitoli  di spesa n. 04080 "Stipendi, retribuzioni e               
altri assegni fissi al personale. Spese obbligatorie." e n. 04077               
"Oneri previdenziali, assicurativi ed assistenziali su stipendi,                
retribuzioni ed altri assegni fissi al personale. Spese obbligatorie"           
del Bilancio per l'esercizio finanziario 2005 e seguenti che saranno            
dotati della necessaria disponibilita';                                         
9) di dare atto inoltre che il Responsabile del Servizio competente             
in materia di trattamento economico del personale provvedera' con               
proprio atto formale alla liquidazione di quanto dovuto sulla base              
dei conteggi elaborati mensilmente.                                             
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
Leopolda Boschetti                                                              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it