REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA 17 ottobre 2005, n. 374

Selezione per la copertura di n. 9 posti del ruolo dell'Assemblea legislativa, vacanti nella categoria B posizione B3 - Profilo professionale BB.M "Agente operativo logistica". Approvazione dei lavori della Commissione e assunzione ex art. 16 Legge 56/87 di n. 8 lavoratori. Contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato

IL DIRETTORE GENERALE
(omissis)	determina:
tenuto conto di quanto indicato in premessa a cui integralmente ci si
richiama:
a) di approvare l'esito delle operazioni di selezione dei lavoratori
avviati dall'Agenzia Emilia-Romagna Lavoro per la copertura di n. 9
posti, ex art. 16 della Legge 56/87, di categoria B - profilo
professionale BB.M "Agente operativo logistica" - posizione lavorativa
standard "Servizi di supporto agli Organi politici", con il
conseguimento dell'idoneita' da parte di n. 8 lavoratori come di
seguito riportato:
Lavoratori avviati a copertura dei posti riservati agli iscritti nelle
liste di mobilita' di cui alla Legge 23/7/1991, n. 223:
	Nominativo	Risultato
Cattaneo Tarcisa	assente
Affaticati Luciana	idonea
Rinaldini Graziella	assente giustificata
Nardini Valter	non idoneo
Turetti Aurora	non idonea
Cappellari Giuseppe	non idoneo
Guardigni Marisa	idonea
Fili Giovanni	assente
Vallieri Silana	assente
Lavoratori avviati a copertura dei posti riservati ai militari in
ferma di leva prolungata ex dell'art. 18 del DLgs 8/5/2001, n. 215:
	Nominativo	Risultato
Pili Cesare	idoneo
Mongelli Paolo	non idoneo
Adamo Massimiliano	idoneo
Murano Antonio	idoneo
Claps Pasquale	idoneo
Sarullo Vincenzo	assente
Ranieri Pietro	idoneo
Lavoratori avviati a copertura dei posti riservati ai lavoratori
impegnati in lavori socialmente utili ex art. 45, comma 8, Legge
144/99:
	Nominativo	Risultato
Fraietta Anna Maria	non idonea
Ravaioli Maria Cristina	idonea
Delfino Patrizia	idonea
Giorgione Umberto	idoneo
Caselli Daniella	assente
Canalini Danello	non idoneo
Lavoratori avviati ex art. 16, Legge 56/87
	Nominativo	Risultato
Cortese Carmelo	assente
Fantinati Silvana	assente
Checchi Maria Grazia	non idonea
Chiodini Gianfranco	non idoneo
b) di demandare alla Commissione preposta la verifica dell'idoneita'
dei candidati che verranno avviati dal competente Servizio della
Giunta regionale nonche' della sig.ra Rinaldini Graziella risultata
assente giustificata alla prova del 5/9/2005 per l'assunzione di una
ulteriore unita' a copertura di un posto riservato ai lavoratori
iscritti nelle liste di mobilita' di cui alla Legge 23/7/1991, n.
223;
c) di provvedere, stante l'urgenza di acquisire le figure
professionali di che trattasi, alla assunzione dei lavoratori gia'
utilmente selezionati come di seguito elencati e alla stipula dei
contratti individuali di lavoro a tempo indeterminato:
Lavoratori avviati a copertura dei posti riservati agli iscritti nelle
liste di mobilita' di cui alla Legge 23/7/1991, n. 223:
	Nominativo
Affaticati Luciana
Guardigni Marisa
Lavoratori avviati a copertura dei posti riservati ai militari in
ferma di leva prolungata ex dell'art. 18 del DLgs 8/5/2001, n. 215:
	Nominativo
Pili Cesare
Adamo Massimiliano
Murano Antonio
Lavoratori avviati a copertura dei posti riservati ai lavoratori
impegnati in lavori socialmente utili ex art. 45, comma 8 - Legge
144/99:
	Nominativo
Ravaioli Maria Cristina
Delfino Patrizia
Giorgione Umberto
d) di stipulare con i su nominati apposito contratto individuale di
lavoro, di cui agli allegati da 1) a 8), parti integranti e
sostanziali della presente determinazione;
e) di stabilire che l'assunzione a tempo indeterminato di cui al punto
c) che precede, decorra dalla data fissata nel contratto individuale
di lavoro di cui al punto d), previa sottoscrizione del contratto
medesimo che dovra' avvenire entro e non oltre i 30 giorni successivi
al ricevimento della comunicazione dell'assunzione stessa;
f) di dare atto che:
- la spesa relativa alle assunzioni disposte con la presente
determinazione, con riferimento all'anno 2005, e' contenuta nel tetto
di spesa per il personale delle strutture ordinarie dell'Assemblea
legislativa definito con deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n.
241/04;
- le assunzioni disposte con la presente determinazione rientrano nei
limiti e criteri per le assunzioni a tempo indeterminato nei ruoli
regionali, fissati con deliberazione di Giunta n. 1407 del 12/7/2004;
g) di dare atto, inoltre, che al pagamento delle spettanze dovute alle
unita' in parola, provvedera' la Giunta regionale cui compete, giusta
la convenzione stipulata fra Giunta e Assemblea legislativa regionale
con deliberazione di Giunta 5247/94, la trattazione di tutti gli
affari attinenti al trattamento economico del personale del Assemblea
legislativa, sulla base degli atti adottati dall'Ufficio di Presidenza
o della Direzione generale dell'Assemblea legislativa;
h) di dare atto, infine, che con una successiva determinazione si
provvedera' al rimborso alla Giunta regionale delle somme da essa
anticipate per liquidare ai dipendenti di che trattasi, il trattamento
economico spettante;
i) di trasmettere la seguente determinazione alla Giunta regionale per
il seguito di competenza;
l) di disporre che l'esito della prova selettiva, approvato con la
presente determinazione, venga pubblicato nel Bollettino Ufficiale
della Regione Emilia-Romagna;
IL DIRETTORE GENERALE
Pietro Curzio

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it