COMUNE DI DOVADOLA (FORLI'-CESENA)

AVVISI DI GARE D'APPALTO

Avviso di aste pubbliche per vendita immobili

Si informa che il 6 settembre 2005, presso l'Ufficio Tecnico della              
Residenza comunale, Piazza della Vittoria n. 3, Dovadola, davanti               
alla Commissione, si procedera' ad esperimenti d'asta per la vendita            
dei seguenti immobili di proprieta' comunale:                                   
A) Ore 9 - Lotto 1: terreno edificabile, sito in Dovadola, in fregio            
a Via Pompeo Nadiani, distinto nel Catasto Terreni del Comune di                
Dovadola al foglio 16 con la Particella n. 450, avente una superficie           
catastale complessiva di circa mq. 752, con destinazione urbanistica            
"Zona B2 - residenziale di completamento" nel nuovo PRG.                        
Prezzo a base d'asta: Euro 53.136,00 determinato a corpo, di cui Euro           
2.000,00 per spese amministrative d'asta, al netto degli oneri                  
fiscali e se dovuta dell'IVA al 20%.                                            
Non sono ammessi ribassi rispetto all'importo di cui sopra. E'                  
ammessa offerta pari al prezzo a base d'asta in caso di sola                    
offerta.                                                                        
Cauzioni: Euro 5.113,60 quale deposito cauzionale infruttifero a                
garanzia dell'offerta ed Euro 2.000,00 quale deposito per le spese              
d'asta, salvo conguaglio.                                                       
B) Ore 10 - Lotto 2: frustolo di terreno, sito in Dovadola, in fregio           
a Viale G. Zauli da Montepolo, distinto nel Catasto Terreni del                 
Comune di Dovadola al foglio 16 con la Particella n. 396, avente una            
superficie catastale complessiva di circa mq. 90, con destinazione              
urbanistica "Zona B1 - residenziale satura" nel nuovo PRG.                      
Prezzo base d'asta: Euro 1.830,00 determinato a corpo, di cui Euro              
300,00 per spese amministrative d'asta, al netto degli oneri fiscali            
e se dovuta dell'IVA al 20%.                                                    
Non sono ammessi ribassi rispetto all'importo di cui sopra. E'                  
ammessa offerta pari al prezzo a base d'asta in caso di sola                    
offerta.                                                                        
Cauzioni: Euro 153,00 quale deposito cauzionale infruttifero a                  
garanzia dell'offerta ed Euro 300,00 quale deposito per le spese                
d'asta, salvo conguaglio.                                                       
1) Per poter partecipare all'incanto, i concorrenti dovranno versare            
in contanti presso la Tesoreria comunale - Cassa dei Risparmi di                
Dovadola - Ag. di Dovadola - Piazza C. Battisti n. 6 - le somme sopra           
riportate a titolo di deposito cauzionale e di deposito per le spese            
d'asta.                                                                         
2) Le offerte dovranno essere presentate ad esclusivo rischio del               
concorrente per mezzo del Servizio postale di Stato con raccomandata            
o posta celere inoltrata al "Comune di Dovadola - Piazza della                  
Vittoria n. 3" entro e non oltre le ore 12,30 del 5/9/2005, in busta            
chiusa e sigillata con la dicitura "Offerta per la gara d'asta                  
pubblica per la vendita del terreno Lotto n. . . . . . " unitamente             
ai documenti qui di seguito indicati:                                           
a) fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di                      
validita';                                                                      
b) ricevuta di versamento del deposito cauzionale;                              
c) ricevuta di versamento del deposito per le spese d'asta;                     
d) autodichiarazione in carta semplice, espressa seguendo                       
puntualmente i modelli Allegato "A" o "B" alle presenti                         
prescrizioni;                                                                   
e) per i legali rappresentanti di Societa' o Enti: i relativi                   
documenti autorizzatori;                                                        
f) modulo offerta.                                                              
3) L'offerta economica dovra' essere scritta in lingua italiana                 
espressa in cifre e lettere, messa in una busta chiusa e sigillata ed           
inserita a sua volta nella busta di cui al punto 2), insieme ai                 
documenti per partecipare alla gara.                                            
4) L'immobile verra' aggiudicato al concorrente che avra' effettuato            
l'offerta migliore. Non saranno ammesse offerte in ribasso sul prezzo           
base d'asta. E' ammessa l'offerta di importo pari al prezzo a base              
d'asta.                                                                         
5) In caso di migliori offerte uguali si procedera', se presenti                
all'asta entrambi gli offerenti, ad una licitazione privata fra di              
essi a partiti segreti (dovranno presentare sul momento un'altra                
migliore offerta in busta chiusa). Colui che risulta migliore                   
offerente e' dichiarato aggiudicatario. Ove non sono presenti tutti             
coloro che hanno presentato l'offerta uguale o i presenti non                   
vogliono migliorare l'offerta, si procede con estrazione a sorte.               
6) Ai sensi dell'art. 1471 del Codice civile e del DLgs 267/00, art.            
77, comma 2, e' vietata la partecipazione all'asta pubblica, sia                
direttamente che per interposta persona, da parte dei pubblici                  
Amministratori comunali.                                                        
7) La documentazione relativa potra' essere visionata dagli                     
interessati presso il Comune di Dovadola - Servizio LL.PP. in giorni            
ed orari d'ufficio, il martedi' e giovedi' dalle 15 alle 17 e il                
mercoledi' e venerdi' dalle 9,30 alle 12,30, previo appuntamento.               
Responsabile del procedimento e' l'arch. Emanuela Piolanti.                     
Il presente avviso di gara viene pubblicato all'Albo pretorio del               
Comune, sul sito Internet del Comune all'indirizzo:                             
www.comune.dovadola.fc.it, (dove potranno essere scaricati i                    
documenti allegati al bando), all'Albo pretorio dei Comuni limitrofi            
e per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna            
e su due quotidiani locali.                                                     
IL RESPONSABILE                                                                 
Carlo Carnaccini                                                                
Scadenza: 5 settembre 2005                                                      

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it