REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DECRETO DELL'ASSESSORE ALLE POLITICHE PER LA SALUTE 5 settembre 2005, n. 26

Accreditamento istituzionale Dipartimento Neuroscienze Testa, Collo e Riabilitazione Azienda Ospedaliera di Modena

L'ASSESSORE
Visto l'art. 8 quater del DLgs 502/92 e successive modificazioni, ai
sensi del quale l'accreditamento istituzionale e' rilasciato dalla
Regione alle strutture autorizzate, pubbliche o private e ai
professionisti che ne facciano richiesta, subordinatamente alla loro
rispondenza ai requisiti ulteriori di qualificazione, alla loro
funzionalita' rispetto agli indirizzi di programmazione regionale e
alla verifica positiva dell'attivita' svolta e dei risultati
raggiunti;
richiamata la L.R. 34/98, e richiamato in particolare l'art. 2, che
stabilisce che le strutture sanitarie pubbliche e private, in possesso
di autorizzazione, che intendono erogare prestazioni nell'ambito o per
conto del Servizio sanitario regionale debbono ottenere
preventivamente l'accreditamento, secondo le modalita' stabilite dalla
medesima legge;
richiamata la deliberazione n. 327 del 23 febbraio 2004 con la quale
la Giunta regionale ha approvato i requisiti generali per
l'accreditamento delle strutture sanitarie dell'Emilia-Romagna ed i
requisiti specifici per alcune tipologie di strutture;
vista la nota nostro protocollo n. 9452 del 4 marzo 2005, conservata
agli atti del Servizio Presidi ospedalieri, con la quale il legale
rappresentante dell'Azienda Ospedaliera di Modena chiede
l'accreditamento istituzionale del Dipartimento Neuroscienze Testa
Collo e Riabilitazione, con sede legale ed ubicazione in Modena, Via
del Pozzo n. 21:
Dipartimento Neuroscienze Testa Collo e Riabilitazione:
- Struttura complessa di Neurologia
Disciplina: Neurologia: 44 posti letto (di cui 2 posti letto di D.H.)
Struttura complessa di Neuroradiologia
Struttura complessa di Neurochirurgia
- Disciplina: Neurochirurgia: 25 posti letto (di cui 1 posto letto di
D.H.)
- Struttura complessa di Recupero e Riabilitazione funzionale
Disciplina: Recupero e Riabil. funz.: 34 posti letto (di cui 10 posti
letto di D.H.)
- Struttura complessa di Odontoiatria e Chirurgia maxillo facciale
Disciplina Odontoiatria: 7 posti letto (di cui 1 posto letto di D.H.)
- Struttura complessa di Malattie oftalmologiche
Disciplina Oculistica: 15 posti letto (di cui 1 posto letto di D.H.)
- Struttura complessa di Otorinolaringoiatria
Disciplina Otorinolaringoiatria: 22 posti letto (di cui 1 posto letto
di D.H.);
preso atto che il Dipartimento Neuroscienze Testa Collo e
Riabilitazione dell'Azienda Ospedaliera di Modena, e' stato
autorizzato al funzionamento con provvedimento del Sindaco del Comune
di Modena, Prot. PG /3068 del 12/1/05;
considerato che la struttura di cui trattasi rientra nel fabbisogno
regionale di strutture di ricovero;
tenuto conto delle risultanze delle verifiche effettuate dalla Agenzia
sanitaria regionale: esame della documentazione e visita di verifica,
effettuata in data 5 e 6 aprile 2005, sulla sussistenza dei requisiti
generali di tutte le Strutture presenti e dei requisiti specifici
delle Strutture dotate di posti letto o nelle quali sono presenti
discipline per le quali non sono ancora stati deliberati i requisiti
specifici;
vista la relazione motivata in ordine alla accreditabilita' del
Dipartimento Neuroscienze Testa Collo e Riabilitazione dell'Azienda
Ospedaliera di Modena, realizzata dall'Agenzia Sanitaria regionale,
protocollo della Direzione generale Sanita' e Politiche sociali n.
23415 del 24/6/2005, conservata agli atti del Servizio Presidi
Ospedalieri;
dato atto del parere di regolarita' amministrativa espresso dal
Direttore generale Sanita' e Politiche sociali dott. Leonida Grisendi,
ai sensi dell'art. 37, comma 4 della L.R. 43/01, nonche' della
deliberazione di Giunta regionale 447/03;
decreta:
il Dipartimento Neuroscienze Testa Collo e Riabilitazione dell'Azienda
Ospedaliera di Modena (sede legale ed ubicazione in Modena, Via del
Pozzo n. 71), per le motivazioni di cui in premessa, e' accreditato
istituzionalmente ai sensi e per gli effetti dell'art. 8 quater, del
DLgs 502/92 e successive modificazioni per:
- Struttura complessa di Neurologia
Disciplina: Neurologia: 44 posti letto (di cui 2 posti letto di D.H.)
- Struttura complessa di Neuroradiologia con le seguenti
prescrizioni:
predisposizione di un piano di verifica degli obiettivi, di un
consuntivo annuale e di attivita' di diffusione dei contenuti degli
accordi di budget (punto 9.2 dei requisiti generali della DGR
327/04);
rilevazione dell'indicatore relativo alla percentuale di negativita'
rispetto alle procedure diagnostiche praticate;
aggiornamento dei dati inerenti gli indicatori di performance;
- Struttura complessa di Neurochirurgia
Disciplina: Neurochirurgia: 25 posti letto (di cui 1 posto letto di
D.H.)
con le seguenti prescrizioni:
- sviluppo di momenti sistematici di coordinamento ed integrazione
interni per quanto riguarda il personale medico anche come momento di
ascolto dei suggerimenti e di confronto con gli operatori interni
(punti 3.3 e 3.5 dei requisiti generali della DGR 327/04);
- completamento della verifica dei risultati secondo i parametri
richiesti dal modello di accreditamento e coinvolgimento del personale
nella valutazione periodica dei risultati, nella discussione degli
stessi con le parti interessate, nonche' sviluppo delle evidenze della
documentazione e diffusione della valutazione di impatto (punti 9.2,
9.3, 9.4, 10.5 dei requisiti generali della DGR 327/04);
- la dotazione organica del personale infermieristico deve essere resa
conforme a quanto richiesto dal modello per l'accreditamento
istituzionale;
- Struttura Complessa di Recupero e Riabilitazione funzionale
Disciplina: Recupero e Riabil. funz.: 34 posti letto (di cui 10 posti
letto di D.H.)
- Struttura complessa di Odontoiatria e Chirurgia maxillo facciale
Disciplina Odontoiatria: 7 posti letto (di cui 1 posto letto di
D.H.);
con le seguenti prescrizioni:
- sviluppo della diffusione e della conoscenza da parte del personale
intervistato delle procedure dell'organizzazione (punto 8.6 dei
requisiti generali della DGR 327/04)
- sviluppo di un piano di verifica degli obiettivi e di una relazione
annuale (punto 9.2 dei requisiti generali della DGR 327/04)
- miglioramento della partecipazione del personale alla valutazione
periodica (punto 9.3 dei requisiti generali della DGR 327/04)
- diffusione della documentazione dei risultati conseguiti (punto 10.5
dei requisiti generali della DGR 327/04)
- Struttura complessa di Malattie oftalmologiche
Disciplina Oculistica: 15 posti letto (di cui 1 posto letto di D.H.)
- Struttura complessa di Otorinolaringoiatria
Disciplina Otorinolaringoiatria: 22 posti letto (di cui 1 posto letto
di D.H.);
le prescrizioni soprariportate dovranno essere ottemperate entro un
anno dall'adozione di questo decreto;
l'accreditamento di cui al presente provvedimento, ai sensi dell'art.
10 della L.R. 34/98 e successive modificazioni, ha validita' triennale
dalla data di concessione;
il presente decreto sara' pubblicato nel Bollettino Ufficiale della
Regione Emilia-Romagna.
L'ASSESSORE
Giovanni Bissoni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it