COMUNE DI PARMA

COMUNICATO

Atto aggiuntivo all'Accordo di programma sottoscritto in data 25 febbraio 1998 per la realizzazione del programma di riqualificazione urbana per l'area "Eridania-Barilla"

L'anno 2005, il 24 del mese di ottobre, alle ore 13, ai sensi
dell'art. 34 del DLgs 18 agosto 2000 n. 267, si e' riunita la
Conferenza dei Servizi per l'integrazione dell'Accordo di programma
sottoscritto in data 25 febbraio 1998 e 18 dicembre 1998 in base al
disposto dell'art. 10, comma 2 bis, del DL 5 ottobre 1993 n. 398
convertito con modificazioni dalla Legge 20 dicembre 1993, n. 493;
(omissis)
Premesso:
- che in data 25 febbraio 1998 e' stato sottoscritto l'Accordo di
programma per l'attuazione dell'intervento di riqualificazione urbana
relativo all'area Eridania-Barilla posta nel comune di Parma, da parte
del Ministero dei Lavori pubblici, della Regione Emilia-Romagna,
dell'Istituto Autonomo per le case popolari della Provincia di Parma e
del Comune di Parma;
(omissis)
considerato:
- che l'Azienda Casa Emilia-Romagna di Parma ha formulato istanza di
modifica del vigente Accordo di programma, in forza della
deliberazione n. 104 adottata il 28 aprile 2005 dal proprio Consiglio
di Amministrazione, con la quale si determina:
- di acquisire la proprieta' dei 18 alloggi in fase di ultimazione
nell'ambito del comparto di riqualificazione urbana Eridania-Barilla
beneficianti del parziale finanziamento della Regione Emilia-Romagna
ai sensi della Legge 17 febbraio 1992 n. 179;
- di rinunciare al contributo assegnato all'Azienda Casa
Emilia-Romagna di Parma dalla Regione Emilia-Romagna con
determinazioni dirigenziali del Direttore generale dell'Area
Programmazione e Pianificazione urbanistica della Regione
Emilia-Romagna n. 2251 del 26 marzo 1999 e n. 8524 dell'8 settembre
2000 per un ammontare di Euro 619.490,05 (corrispondente
all'originario importo di lire 1.199.500.000), di cui risulta versata
all'interno della contabilita' speciale la somma di Euro 433.643,03,
corrispondente al 70% del finanziamento complessivo;
- di provvedere alla sostituzione del suddetto finanziamento regionale
mediante fondi dell'Azienda Casa Emilia-Romagna di Parma e di
restituire alla Regione Emilia-Romagna la somma gia' erogata di Euro
433.643,03 (oltre agli interessi di legge), rinunciando al tempo
stesso al saldo di Euro 185.847,02 incaricando della restituzione il
Funzionario delegato per l'attuazione del programma di
riqualificazione urbana Eridania-Barilla;
- di dare atto della maggior spesa di Euro 186.066,99 rispetto a
quella inizialmente definita, coperta per tale entita' con
finanziamenti propri dell'Azienda Casa Emilia-Romagna di Parma;
- che in applicazione del disposto dell'art. 7, secondo comma, punto
h), dell'Accordo di programma sottoscritto in data 25 febbraio 1998
dal Ministero Infrastrutture e Trasporti, dalla Regione
Emilia-Romagna, dal Comune di Parma e Azienda Casa Emilia-Romagna di
Parma e successive integrazioni, il Collegio di vigilanza, nella
propria seduta del 21 luglio 2005 ha verificato come la variazione di
cui sopra non incida sulla natura delle opere da realizzare
nell'ambito del programma di riqualificazione urbana, ed ha deciso di
sottoporre la proposta stessa alla Conferenza dei Servizi per la
definitiva approvazione.
Tutto cio' premesso, si conviene, fra le Amministrazioni intervenute
ed interessate, di stipulare il presente atto aggiuntivo - parte
integrante del programma di riqualificazione urbana per l'area
Eridania-Barilla - al fine di aderire alle modalita' attuative
dell'intervento di edilizia residenziale pubblica proposte
dall'Azienda Casa Emilia-Romagna di Parma ed approvate dal Collegio di
vigilanza.
(omissis)
La Conferenza dei Servizifa propria la valutazione espressa dal
Collegio di vigilanza nella seduta del 21 luglio 2005, prendendo atto
che la variazione di cui sopra non modifica l'assetto del programma di
riqualificazione urbana; gli alloggi in fase di ultimazione saranno
utilizzati da soggetti o nuclei familiari in stato di necessita', in
base a parametri di costo e criteri di assegnazione concordati
dall'Azienda Casa Emilia-Romagna e dal Comune di Parma.
La Conferenza dei Servizi da' mandato al Funzionario delegato di
assumere gli atti necessari alla restituzione del finanziamento di
Euro 433.643,03 (oltre agli interessi di legge) alla Regione
Emilia-Romagna, la quale prende fin da ora atto che non sussistono le
condizioni e le esigenze di conferimento della quota residua di Euro
185.847,02 nella contabilita' speciale attivata ai fini della
attuazione dell'intervento di riqualificazione urbana nell'ambito
Eridania-Barilla.
Letto, approvato e sottoscritto.
Chiara Barile	Michele Zanelli
Roberto Lisi	Romano Vitali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it