COMUNE DI PARMA

COMUNICATO

Accordo di programma finalizzato alla realizzazione di una rotatoria all'intersezione tra la SP 513 di Traversetolo e Via F. da Mareto e al contestuale inserimento di un'area produttiva di espansione volta alla realizzazione di impianti pertinenti all'industria alimentare Parmacotto e relativa variante urbanistica comunale

In data 22/10/2004 si e' svolta la seduta conclusiva della Conferenza           
preliminare, convocata dal Sindaco del Comune di Parma, ai sensi                
dell'art. 40 della L.R. 20/00, nella quale le Amministrazioni                   
interessate Comune di Parma e Provincia di Parma e la ditta                     
Parmacotto SpA hanno verificato la possibilita' di un consenso                  
unanime alla conclusione di specifico Accordo di programma                      
finalizzato alla realizzazione di una rotatoria all'intersezione tra            
la SP 513 di Traversetolo e Via F. da Mareto e al contestuale                   
inserimento di un'area produttiva di espansione volta alla                      
realizzazione di impianti pertinenti all'industria alimentare                   
Parmacotto e relativa variante urbanistica comunale.                            
Ai sensi degli artt. 8 e 10 della L.R. 19/12/2002, n. 37, l'efficacia           
del suddetto atto comporta apposizione di vincolo espropriativo; le             
aree interessate dal vincolo nonche' l'elenco dei proprietari                   
catastali sono indicati nell'allegato POC A 17 dell'atto                        
sopraccitato.                                                                   
La proposta di Accordo di programma sopraccitata, e' depositata dal             
16/3/2005 presso il Comune di Parma (Archivio Urbanistico - c/o                 
Direzionale Uffici comunali, Largo Torello De Strada n. 11/a - Parma            
- tel. 0521/218245) e presso la Provincia di Parma, Servizio                    
Pianificazione territoriale, Via Martiri della Liberta' n. 15 e puo'            
essere visionata liberamente negli orari di ufficio.                            
Entro il 16/5/2005 gli interessati potranno presentare osservazioni,            
ai sensi dell'art. 40, comma 4 della L.R. 20/00 (per il Comune di               
Parma dovranno essere inviate a Settore Territorio - arch. Tiziano Di           
Bernardo - Largo Torello De Strada n. 11/A - Parma).                            
IL DIRIGENTE                                                                    
Tiziano Di Bernardo                                                             

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it