COMUNE DI MALALBERGO (BOLOGNA)

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE 11 aprile 2005, n. 14

Variante specifica n. 12/2005 al PRG vigente (art. 14, L.R. 47/78) - Adozione

IL CONSIGLIO COMUNALE                                                           
(omissis)  delibera:                                                            
1) di adottare la variante specifica n. 12/05, costituita dai                   
seguenti elaborati:                                                             
- Elaborato "A" - Relazione e norme;                                            
- Elaborato 5.1 scala 1:2000 PRG vigente;                                       
- Elaborato 5.1 scala 1:2000 PRG proposta di variante;                          
2) di dare atto:                                                                
- che tale variante e' soggetta alle procedure di approvazione di cui           
all'art. 14 della L.R. 47/78 e successive modifiche ed integrazioni;            
- che ai sensi dell'art. 14 della legge regionale stessa tale                   
variante e' depositata presso la Segreteria del Comune per la durata            
di 30 giorni consecutivi;                                                       
- che il deposito e' reso noto al pubblico mediante avviso affisso              
all'Albo pretorio del Comune, pubblicato nel Bollettino Ufficiale               
della Regione Emilia-Romagna e pubblicato sulla stampa locale;                  
- che chiunque puo' prendere visione della Variante di che trattasi             
in tutti i suoi elementi e presentare osservazioni entro il termine             
di 30 giorni successivi alla data del compiuto deposito;                        
- che contemporaneamente al deposito, detta variante e' inviata alla            
Giunta provinciale ai fini della formulazione, entro 120 giorni dal             
ricevimento, le eventuali riserve di cui al comma 2 del medesimo art.           
14;                                                                             
- che entro 180 giorni dalla data di scadenza del termine per la                
presentazione delle riserve, il Consiglio comunale, controdeduce alle           
osservazioni presentate ed alle riserve eventualmente sollevate dalla           
Giunta provinciale, proponendo l'introduzione delle modifiche                   
necessarie;                                                                     
- che, la Giunta provinciale, esaminate le controdeduzioni e le                 
proposte di modifica alla Variante, formulate dal Consiglio comunale,           
decide sulle osservazioni ed approva la medesima entro 120 giorni dal           
ricevimento delle controdeduzioni di cui al punto precedente;                   
- che ad avvenuta approvazione della Variante, ai sensi del comma 3             
della L.R. 47/78, gli elaborati del PRG, debitamente aggiornati                 
secondo la previsione della medesima, saranno inviati alla Provincia            
ed alla Regione;                                                                
- che si garantisce il coordinamento tecnico con le altre Varianti              
specifiche al PRG/VG adottate precedentemente ed ancora sottoposte              
all'iter procedurale per la loro approvazione;                                  
(omissis).                                                                      

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it