REGIONE EMILIA-ROMAGNA - DIRETTORE GENERALE AMBIENTE E DIFESA DEL SUOLO E DELLA COSTA

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AMBIENTE E DIFESA DEL SUOLO E DELLA COSTA 22 dicembre 2004, n. 18814

Conferimento di incarichi professionali ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01. Convenzione con il Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura - Istituto Sperimentale agronomico. Contratto per la prestazione di collaborazione coordinata e continuativa con la dr.ssa Gilda Ponzoni

IL DIRETTORE GENERALE                                                           
(omissis)  determina:                                                           
1) di affidare al Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in              
agricoltura (CRA) - Istituto sperimentale agronomico per l'attivita'            
da eseguire presso la Sezione operativa periferica di Modena (di                
seguito denominato CRA_ISA-MO), ai sensi dell'art. 12 della L.R.                
43/01 e delle delibere di Giunta regionale 181/02, 124/03, 1958/03 e            
454/04 richiamate in premessa, un incarico che ha come obiettivo la             
"Stima del potenziale di cattura del carbonio nei suoli agricoli                
regionali con l'approccio IPCC";                                                
2) di approvare lo schema di convenzione con il CRA_ISA-MO nel testo            
che, in allegato alla presente (Allegato 1) ne costituisce parte                
integrante;                                                                     
3) di dare atto che si provvedera' alla stipula della convenzione ai            
sensi della delibera della Giunta regionale 447/03, e la stessa avra'           
decorrenza dalla data di sottoscrizione e termine entro dodici                  
mesi;4) di conferire, ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/02 e delle            
delibere di Giunta regionale 181/02, 124/03, 1958/03 e 454/04                   
richiamate in premessa, un incarico di prestazione d'opera                      
intellettuale, da rendersi in forma di collaborazione coordinata e              
continuativa, come regolato dettagliatamente dallo schema di                    
contratto (Allegato 2) parte integrante e sostanziale della presente            
determinazione, alla dr.ssa Gilda Ponzoni per collaborare alle fasi             
del progetto "Carta dei suoli regionale: valutazione della capacita'            
di cattura del carbonio dei suoli agricoli dell'Emilia-Romagna con              
l'approccio IPCC";                                                              
5) di corrispondere al CRA_ISA-MO, per la consulenza prestata la                
somma di Euro 13.200,00, IVA 20% inclusa, secondo le modalita' di cui           
all'art. 5 della convenzione, finalizzata allo svolgimento del                  
programma, come previsto all'art. 2 della stessa;                               
6) di corrispondere alla dr.ssa Gilda Ponzoni la somma di Euro                  
17.000,00 al lordo delle ritenute di legge per la collaborazione alle           
seguenti fasi:                                                                  
a) prima fase: raccolta di dati suoli e clima del territorio                    
regionale (disponibili presso gli archivi regionali); valutazione dei           
sistemi colturali e delle pratiche di gestione in uso nell'intervallo           
temporale 1976-1994; raffronto fra uso del territorio nel 1976 e uso            
del territorio nel 1994 e valutazione delle quote di territorio                 
interessate da cambio d'uso;                                                    
b) seconda fase: stima del potenziale di cattura del carbonio di                
suoli agricoli regionali al 2008 (anno di inizio dell'impegno                   
internazionale di riduzione delle emissioni). In particolare, con la            
stessa procedura utilizzata per la definizione del tasso di                     
variazione delle riserve di carbonio nel periodo 1976-1994, assunto             
come "linea di base", verranno confrontati scenari di cambi d'uso del           
suolo passibili di aumentare le riserve di carbonio organico nei                
terreni agricoli. Tali scenari saranno costruiti anche in base alle             
indicazioni sulle tendenze di cambio d'uso nella gestione dei                   
territori agricoli conseguenti l'applicazione della L.R. 25/00;                 
7) di impegnare la spesa complessiva di Euro 30.200,00, di cui ai               
precedenti punti 5) e 6) registrandola con il n. 5628 sul Capitolo              
03850 "Spese per la formazione di una cartografia tematica regionale            
geologica, pedologica, pericolosita' e dei rischi geonaturali (L.R.             
19/4/1975, n. 24)" afferente all'UPB 1.2.3.3.4440 del Bilancio per              
l'esercizio finanziario 2004, che e' dotato della necessaria                    
disponibilita', in considerazione del carattere d'investimento                  
rivestito dall'attivita' oggetto degli incarichi conferiti con il               
presente provvedimento;                                                         
8) di dare atto che l'importo di cui al precedente punto 7) supera la           
spesa presunta prevista al n. 28 della programmazione del fabbisogno            
di massima di prestazioni professionali di questa Direzione generale,           
di cui alla determinazione 454/04, ma rispetta la condizione prevista           
al punto 4) della medesima delibera di Giunta regionale 454/04;                 
9) di delegare al dr. Francesco Malucelli, funzionario presso il                
Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli, le verifiche tecniche dei              
lavori eseguiti;                                                                
10) di dare atto che ai sensi dell'art. 51 della L.R. 40/01 e della             
delibera 447/03, si provvedera' con propri atti formali alla                    
liquidazione della spesa di cui al punto 7), sulla base                         
dell'attivita' svolta con le modalita' previste nei punti precedenti            
e nei relativi contratti;                                                       
11) di dare atto che gli oneri a carico della Regione Emilia-Romagna,           
relativi al pagamento del premio assicurativo presso l'INAIL, in base           
all'art. 5 del DLgs 23/2/2000, n. 38 graveranno sul Cap. 5075                   
"Versamento all'INAIL delle somme dovute per i lavoratori                       
parasubordinati (art. 5, DLgs 23 febbraio 2000, n. 38) - Spese                  
obbligatorie" di cui all'UPB 1.2.1.1.120 del bilancio per l'esercizio           
finanziario di riferimento;                                                     
12) di dare atto che gli oneri a carico della Regione Emilia-Romagna            
relativi ai contributi previdenziali INPS -Gestione Separata                    
graveranno sul Capitolo 05078 "Versamento all'INPS delle somme dovute           
per i lavoratori parasubordinati e per i percipienti di reddito di              
lavoro autonomo occasionale (art. 2, comma 26, Legge 8 agosto 1995,             
n. 335 e art. 44, DL 39/03, n. 260 convertito in Legge 24 novembre              
2003, n. 326). Spese obbligatorie", di cui all'UPB 1.2.1.1.120 del              
bilancio per l'esercizio finanziario di riferimento e saranno                   
compresi nel versamento mensile a favore dell'INPS;                             
13) di provvedere, ai sensi di quanto disposto dalla delibera della             
Giunta regionale 181/02:                                                        
- alla trasmissione del presente atto alla Commissione consiliare               
Bilancio, Programmazione e Affari generali;                                     
- alla trasmissione al Bollettino Ufficiale della Regione                       
Emilia-Romagna per la pubblicazione, per estratto, del presente                 
atto.                                                                           
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
Leopolda Boschetti                                                              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it