REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 26 settembre 2005, n. 1511

Integrazione contributo concesso con delibera di G.R. 1576/03 a favore di Effelle Pesca Srl - Mesola (FE) - Misura 3.4 "Trasformazione e commercializzazione" - DOCUP SFOP 2002/2006 - Assunzione impegno di spesa

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Richiamata:
- la propria deliberazione n. 1576 del 28 luglio 2003, avente per
oggetto "SFOP di cui al Reg. CE 2792/99 del Consiglio del 17/12/1999 -
Attuazione Asse 3 Mis. 3.4 "Trasformazione e commercializzazione" -
Approvazione graduatoria progetti presentati ai sensi DGR 1675/01 -
Assunzione impegno di spesa;
dato atto che nell'Allegato 1) della citata deliberazione al punto 6)
e' stato concesso alla ditta "Effelle Pesca Srl - Mesola (FE)" un
contributo pari ad Euro 113.666,03 su una spesa ammessa di Euro
284.165,07;
preso atto:
- che, a seguito della comunicazione di concessione del contributo, la
sopra citata ditta ha chiesto il riesame dell'istruttoria, lamentando
la mancata ammissione a contributo di alcune spese;
- che, in base al supplemento di istruttoria da parte del nucleo di
valutazione e' emerso che a causa di mero errore materiale di
trascrizione la spesa ammessa doveva essere pari ad Euro 548.205,57
anziche' Euro 284.165,07 alla quale corrisponde un contributo pari ad
Euro 219.282,23 anziche' Euro 113.666,03;
ritenuto pertanto opportuno:
- recepire le risultanze del supplemento di istruttoria compiuto dal
Nucleo di valutazione in data 30/6/2005 in merito alla ridefinizione
delle spese ammissibili per la ditta "Effelle Pesca Srl - Mesola (FE)"
come piu' sopra illustrato;
- integrare di Euro 105.616,20 (Euro 219.282,23 - Euro 113.666,03) il
contributo concesso con la gia' citata deliberazione 1576/03;
considerato che la Misura 3.4 prevede che il finanziamento di
interventi in materia di "Trasformazione e commercializzazione"
avvenga nelle percentuali massime previste dell'Allegato IV del
Regolamento CE 2792/1999, ed in modo conforme a quanto previsto dalla
delibera CIPE del 7/8/2000 n. 89/00 e pertanto la partecipazione agli
interventi e' suddivisa nel seguente modo:
- partecipazione pubblica UE pari al 15% dell'intervento ammesso;
- partecipazione pubblica statale (ex Fondo di rotazione Legge 183/87)
pari al 17.5% dell'intervento ammesso e al 70% dell'intervento
pubblico nazionale;
- partecipazione pubblica regionale pari al 7.5% dell'intervento
ammesso e al 30% dell'intervento pubblico nazionale;
- partecipazione dei beneficiari pari al 60% dell'intervento ammesso;
dato atto che le risorse attualmente disponibili, iscritte nel
Bilancio per l'esercizio finanziario 2005, permettono di poter
effettuare l'integrazione del contributo dovuto, pari ad Euro
105.616,20, da imputarsi sui sotto elencati capitoli:
- Capitolo n. 78571: "Interventi a favore di soggetti pubblici e
privati per il sostegno della filiera dell'economia ittica in
applicazione dello strumento finanziario di orientamento della pesca -
(SFOP - Reg. CE n. 2792/1999 DOCUP Italia fuori Ob. 1 - Decisione n.
C2001/45) - Mezzi UE" U.P.B. 1.4.2.3.14381;
- capitolo n. 78573: "Interventi a favore di soggetti pubblici e
privati per il sostegno della filiera dell'economia ittica in
applicazione dello strumento finanziario di orientamento della pesca -
(SFOP - Reg. CE n. 2792/1999 DOCUP Italia fuori Ob. 1 - Decisione n.
C2001/45; Legge 16 aprile 1987, n. 183) - Mezzi statali" U.P.B.
1.4.2.3.14382;
- Capitolo n. 78577: "Interventi a favore di soggetti privati per il
sostegno della filiera dell'economia ittica in applicazione dello
strumento finanziario di orientamento della pesca - (SFOP - Reg. CE
n.2792/1999 DOCUP Italia fuori Ob.1 - Decisione n. C2001/45) - Quota
regionale." U.P.B. 1.4.2.3.14380;
viste:
- la L.R. del 23/12/2004 n. 27 "Legge finanziaria regionale adottata a
norma dell'art. 40 della L.R. 15/11/2001, n. 40 e successive
modificazioni in coincidenza con l'approvazione del Bilancio di
previsione per l'esercizio 2005 e del Bilancio pluriennale
2005-2007";
- la L.R. del 23/12/2004, n.28 "Bilancio di previsione della Regione
Emilia-Romagna per l'esercizio finanziario 2005 e Bilancio pluriennale
2005-2007, segnatamente la Tabella H";
- le LL.RR. del 27/7/2005, n. 14 e n. 15, in particolare la Tabella
H;
dato atto che sono stati attivati gli accertamenti di cui alla Legge
n. 55 del 19 marzo 1990 "Nuove disposizioni per la prevenzione della
delinquenza di tipo mafioso e di altre gravi forme di manifestazioni
di pericolosita' sociale" e successive modifiche, e nel rispetto di
quanto previsto dall'art. 1 del DPR 252/98 e che di tale acquisizione
si dara' atto al momento della liquidazione;
vista, altresi', la propria deliberazione, esecutiva ai sensi di Legge
n. 447 del 24/3/2003, recante "Indirizzi in ordine alle relazioni
organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle
funzioni dirigenziali";
vista, infine, la L.R. del 15/11/2001, n. 40 "Ordinamento contabile
della Regione Emilia-Romagna, abrogazione della L.R. 6/7/1977, n. 31 e
della L.R. 27/3/1972, n. 4";
ritenuto che ricorrano gli elementi di cui all'art. 47, comma 2, della
L.R. 40/01 e che pertanto l'impegno di spesa puo' essere assunto con
il presente atto;
vista altresi' la deliberazione, esecutiva ai sensi di Legge 1073/05
con la quale e' stata attribuita ad interim con decorrenza 4/7/2005 al
dott. Gaudenzio Garavini, Direttore generale all'Organizzazione
Sistemi informativi e Telematica, l'incarico di Direttore generale
Attivita' produttive, Commercio, Turismo nonche' degli incarichi
connessi al medesimo ruolo;
dato atto, ai sensi dell'art. 37, comma 4, "Esercizio di funzioni
dirigenziali" della L.R. n. 43 del 26/11/2001: "Testo unico in materia
di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione
Emilia-Romagna" e della propria delibera 447/01:
- del parere espresso dal Direttore generale Attivita' produttive,
Commercio, Turismo, dott. Gaudenzio Garavini, in merito alla
regolarita' amministrativa della presente deliberazione;
- del parere espresso dal Responsabile del Servizio Bilancio - Risorse
finanziarie dott.ssa Amina Curti, in merito alla regolarita' contabile
del presente atto;
su proposta dell'Assessore alle Attivita' produttive, Sviluppo
economico e Piano telematico;
a voti unanimi e palesi, delibera:
1) di recepire integralmente le risultanze del supplemento di
istruttoria compiuto dal Nucleo di valutazione in data 30/6/2005 in
merito all'iniziativa della Societa' "Effelle Pesca Srl" posizionata
al n. 6 dell'Allegato 1) della deliberazione n. 1576/03, ridefinendo
le spese ammesse ed il contributo concedibile rispettivamente da Euro
284.165,07 in Euro 548.205,57 e da Euro 113.666,03 in Euro
219.282,23;
2) di concedere a titolo di integrazione, per le motivazioni espresse
in premessa, e qui integramente richiamate, il contributo gia'
concesso alla ditta "Effelle Pesca Srl con sede in Via Gigliola n. 45
- Mesola (FE)" con deliberazione della Giunta regionale 1576/03 per un
importo di Euro 105.616,20;
3) di impegnare l'importo di cui al punto precedente nel seguente
modo:
- quanto ad Euro 39.606,07 registrata al n. 3954 di impegno sul
Capitolo n. 78571 "Interventi a favore di soggetti pubblici e privati
per il sostegno della filiera dell'economia ittica in applicazione
dello strumento finanziario di orientamento della pesca - (SFOP - Reg.
CE n. 2792/1999 DOCUP Italia fuori Ob. 1 - Decisione n. C2001/45) -
Mezzi UE" /U.P.B. 1.4.2.3.14381;
- quanto ad Euro 46.207,09 registrata al n. 3955 di impegno sul
Capitolo n. 78573 "Interventi a favore di soggetti pubblici e privati
per il sostegno della filiera dell'economia ittica in applicazione
dello strumento finanziario di orientamento della pesca - (SFOP - Reg.
CE n. 2792/1999 DOCUP Italia fuori Ob. 1 - Decisione n. C 2001/45;
Legge 16 aprile 1987, n. 183) - Mezzi statali" / U.P.B.
1.4.2.3.14382;
- quanto ad Euro 19.803,04 registrata al n. 3956 di impegno sul
Capitolo n. 78577 "Interventi a favore di soggetti privati per il
sostegno della filiera dell'economia ittica in applicazione dello
strumento finanziario di orientamento della pesca - (SFOP - Reg. CE n.
2792/1999 DOCUP Italia fuori Ob.1 - Decisione n. C 2001/45) - Quota
regionale" - U.P.B. 1.4.2.3.14380;
del Bilancio per l'esercizio finanziario 2005 che presenta la
necessaria disponibilita';
4) di dare atto che, ai sensi dell'articolo 51 della L.R. 40/01,
nonche' della propria deliberazione 447/03 il Dirigente competente
provvedera' con propri atti formali alla liquidazione del contributo
concesso con le modalita' di cui alla deliberazione 1576/03;
5) di subordinare l'esecutivita' degli impegni di cui alla presente
delibera, alla verifica del rispetto dei vincoli posti dalla Legge
55/90 e successive modificazioni citata in premessa di cui si dara'
atto nei provvedimenti di liquidazione;
6) di dare atto, infine, che per quanto non espressamente previsto dal
presente provvedimento si rimanda alla citata deliberazione 1576/03;
7) di prevedere la pubblicazione del presente atto nel Bollettino
Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it