REGIONE EMILIA-ROMAGNA - DIRETTORE GENERALE ATTIVITA' PRODUTTIVE COMMERCIO, TURISMO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ATTIVITA' PRODUTTIVE COMMERCIO, TURISMO 5 agosto 2005, n. 11355

Conferimento di incarico di consulenza alla Societa' cooperativa a rl Mare ai sensi dell'art. 12 L.R. 43/01 ed in attuazione della delibera di Giunta regionale 202/05

IL DIRETTORE GENERALE                                                           
(omissis)  determina:                                                           
a) di conferire alla societa' MARE soc. coop. a r.l., ai sensi                  
dell'art. 12 della L.R. 43/01 nonche' delle deliberazioni della                 
Giunta regionale 181/02, 124/03, 1958/03 e 202/05 l'incarico di                 
consulenza in materia di normativa sulla pesca come meglio precisato            
in premessa e nello schema di contratto allegato, al fine di                    
avvalersi dell'apporto di competenze tecnico-specialistiche nel                 
settore della pesca applicata alla ricerca, con particolare                     
riferimento agli usi e consuetudini della navigazione, per lo                   
svolgimento delle attivita' dettagliatamente specificate nel                    
contratto;                                                                      
b) di approvare lo schema di contratto allegato, parte integrante e             
sostanziale della presente determinazione;                                      
c) di stabilire che referente del coordinamento, per l'attivita'                
dedotta nello schema di contratto e' il Responsabile del Servizio               
Turismo e Qualita' Aree turistiche e che si provvedera' alla stipula            
del contratto ai sensi della deliberazione della Giunta regionale               
447/03;                                                                         
d) di prevedere per 1'incarico di cui alla lettera a) del dispositivo           
del presente provvedimento un onere complessivo pari ad Euro                    
2.200,00, IVA al 20% inclusa, a titolo di compenso lordo;                       
e) di impegnare sulla base di quanto espressamente indicato in                  
premessa a cui si rinvia la somma di Euro 2.200,00, registrata:                 
- quanto ad Euro 328,50 sull'impegno n. 3223 del Capitolo 24384                 
"Spese per l'attuazione del progetto Marimed - La pesca come fattore            
di sviluppo del turismo sostenibile nell'ambito del programma                   
comunitario Interreg III B Medoc (Reg. CE 1260/99 decisione C (2001)            
4069 - Convenzione n. 2003-03-4.2-I-009)" 7444 Quota regionale                  
afferente all'UPB 1.3.2.2.7444;                                                 
- quanto ad Euro 935,75 sull'impegno n. 3224 del Capitolo 24386                 
"Spese per l'attuazione del progetto Marimed - La pesca come fattore            
di sviluppo del turismo sostenibile nell'ambito del programma                   
comunitario Interreg III B Medoc (Reg. CE 1260/99 decisione C (2001)            
4069 - Convenzione n. 2003-03-4.2-I-009)" quota U.E. afferente                  
all'U.P.B. 1.3.2.2.7445;                                                        
- quanto ad Euro 935,75 sull'impegno n. 3225 del Capitolo 24390                 
"Spese per l'attuazione del progetto Marimed - La pesca come fattore            
di sviluppo del turismo sostenibile nell'ambito del programma                   
comunitario Interreg III B Medoc" (Legge 183/87 - DM 14 ottobre 2002,           
n. 36 Convenzione n. 2003-03-4.2-1-009) Quota statale afferente                 
all'UPB 1 3.2.2.7446, del Bilancio regionale di previsione per                  
l'esercizio finanziario 2005, che presenta la necessaria                        
disponibilita';                                                                 
f) di dare atto che, ai sensi dell'art. 51 della L.R. 40/01, alla               
liquidazione del compenso pattuito a corrispettivo della prestazione            
dedotta nell'incarico conferito col presente provvedimento si                   
provvedera', con propri atti formali, dietro presentazione di                   
regolari fatture con tempi e modalita' previste nello schema di                 
contratto d'incarico che costituisce parte integrante della presente            
determinazione, nel rispetto di quanto previsto dalla deliberazione             
di Giunta regionale 447/03;                                                     
g) di disporre la trasmissione del presente provvedimento alla Corte            
dei Conti - Sezione regionale di controllo - ai sensi di quanto                 
previsto all'art. 1, comma 11, della Legge 30 dicembre 2004, n. 311;            
h) di provvedere, ai sensi di quanto disposto dalla delibera della              
Giunta regionale 181/02:                                                        
- alla trasmissione del presente atto alla Commissione consiliare               
Bilancio, Programmazione e Affari generali;                                     
- alla pubblicazione per estratto nel Bollettino Ufficiale della                
Regione Emilia-Romagna.                                                         
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
Gaudenzio Garavini                                                              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it