COMUNE DI TORRILE (PARMA)

COMUNICATO

Inserimento dell'art. 53 bis nello Statuto comunale

Si informa che con atto del Consiglio comunale n. 58 del 29/11/2004             
il vigente Statuto comunale e' stato integrato con l'inserimento                
dell'art. 53 bis intitolato "Consiglio comunale dei rappresentanti              
degli stranieri", come di seguito riportato:                                    
"Art. 53 bis                                                                    
Consiglio comunale dei rappresentanti degli stranieri                           
1. Il Comune allo scopo di favorire l'integrazione nella comunita'              
degli stranieri residenti nel suo territorio puo' istituire il                  
Consiglio comunale dei rappresentanti degli stranieri con funzioni              
anche consultive e propositive nei confronti del Consiglio comunale.            
2. Il Consiglio comunale dei rappresentanti degli stranieri potra'              
essere anche unico con altri Comuni limitrofi appositamente                     
convenzionati.                                                                  
3. La sua composizione, le funzioni, le modalita' di elezione e di              
funzionamento sono stabilite con apposito regolamento.                          
4. Il Sindaco puo' affidare ad un consigliere comunale il compito di            
proprio delegato o referente in merito alla presente iniziativa, e in           
generale per l'adozione di ogni atto volto a favorire l'integrazione            
degli stranieri nel tessuto sociale.".                                          
IL SEGRETARIO COMUNALE                                                          
Giuseppe D'Urso Rignataro                                                       

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it