REGIONE EMILIA-ROMAGNA - GIUNTA REGIONALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 25 luglio 2005, n. 1233

Approvazione e finanziamento di progetti di cui alla propria deliberazione 294/05 "Invito a presentare progetti di alta formazione in apprendistato". Primo provvedimento

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA                                          
Richiamati:                                                                     
- la Legge 14/2/2003, n. 30, "Delega al Governo in materia 2003 di              
occupazione e mercato del lavoro";                                              
- il DLgs 10 settembre 2003 n. 276, in attuazione delle deleghe in              
materia di occupazione e mercato del lavoro, di cui alla Legge                  
30/03;                                                                          
- il decreto dirigenziale del Ministero del Lavoro e delle Politiche            
sociali, Direzione generale per le politiche per l'orientamento e la            
formazione, Divisione III n. 90/III/2005;                                       
- la L.R. n. 12 del 30 giugno 2003 "Norme per l'uguaglianza delle               
opportunita' e di accesso al sapere, per ognuno per tutto l'arco                
della vita, attraverso il rafforzamento dell'istruzione e della                 
formazione professionale, anche in integrazione tra loro", art. 53 -            
Norme transitorie;                                                              
viste le proprie deliberazioni:                                                 
- n. 1263 del 28/6/2004 "Approvazione disposizioni attuative del Capo           
II, Sezione III - Finanziamento delle attivita' e sistema informativo           
della L.R. 12/03";                                                              
- n. 539 dell'1/3/2000 "Approvazione direttive regionali stralcio per           
l'avvio della nuova programmazione 2000/2006" nonche' le                        
determinazioni del Direttore generale Formazione professionale e                
Lavoro 6398/00, 8125/00 e la determinazione del Responsabile del                
Servizio Gestione diretta delle attivita' della Direzione generale              
Cultura, Formazione e Lavoro 5295/01, 12602/01 e 2088/01;                       
- n. 1697 del 10/10/2000 "Approvazione modifiche alle direttive                 
regionali stralcio per l'avvio della nuova programmazione 2000/2006             
di cui alla deliberazione 539/00";                                              
- n. 615 del1'1/3/2000, "Approvazione del progetto sistema                      
esternalizzato di Tesoreria per i pagamenti relativi all'attivita'              
formativa nell'ambito del Programma Agenda per la modernizzazione               
regionale" ed in particolare il relativo allegato, nel quale sono               
individuate le modalita' di pagamento esternalizzato nonche' la                 
determinazione del Direttore generale Formazione professionale e                
Lavoro n. 1027 del 15/2/2000 e successive modificazioni;                        
- n. 709 dell'8/5/2001 "Implementazione del progetto Sistema                    
esternalizzato di Tesoreria per i pagamenti relativi ad attivita'               
formativa nell'ambito del Programma 'Agenda per la modernizzazione              
regionale' - Approvazione e parziale modifica della deliberazione               
615/00";                                                                        
- n. 2659 del 3/12/2001 "Integrazione alla propria deliberazione n.             
615 dell'1/3/2000";                                                             
- n. 2794 del 30/12/2004 "Approvazione schema di convenzione sistema            
esternalizzato di Tesoreria per i pagamenti relativi all'attivita'              
formativa" nonche' la Convenzione stipulata in data 18/1/2005 tra la            
Regione Emilia-Romagna e il Tesoriere per la gestione                           
tecnico-operativa del sistema esternalizzato di Tesoreria per i                 
pagamenti relativi all'attivita' formativa e corrispettivi per                  
prestazioni di servizio;                                                        
- n. 447 del 24/3/2003 "Indirizzi in ordine alle relazioni                      
organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle              
funzioni dirigenziali";                                                         
- n. 1853 del 20/9/2004, recante "Schema di protocollo d'intesa tra             
il Ministero del Lavoro e P.S. e la RER per la realizzazione di un              
percorso sperimentale in attuazione dell'art. 50 DLgs 10/9/2003, n.             
276 'Apprendistato per l'acquisizione di un diploma o per percorsi di           
alta formazione'";                                                              
richiamata in particolare la propria deliberazione n. 294 del                   
10/2/2005 con la quale, tra l'altro, nell'Allegato B, parte                     
integrante della stessa " Invito a presentare progetti di Alta                  
Formazione in apprendistato in attuazione del Protocollo d'intesa tra           
Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e Regione                        
Emilia-Romagna":                                                                
- si approvano i criteri di ammissibilita' e i punteggi da assegnare            
ai progetti in sede di valutazione;                                             
- si stabilisce che si possono presentare progetti continuativamente            
a partire dalle ore 10 dell'11 aprile 2005 sino ad esaurimento delle            
risorse disponibili, comunque non oltre il termine del 28 febbraio              
2006 e che il Nucleo di valutazione regionale, si riunira' con                  
cadenza di norma mensile al fine di effettuare la valutazione dei               
progetti pervenuti;                                                             
richiamata inoltre la determinazione del Direttore generale "Cultura            
Formazione e Lavoro" n. 4507 del 17/3/2005 "Nomina dei componenti del           
Nucleo di valutazione regionale dei progetti di Alta Formazione in              
Apprendistato";                                                                 
preso atto che:                                                                 
- sono pervenuti, alla data del 13 giugno alla Regione Emilia -                 
Romagna, n. 2 progetti;                                                         
- l'Agenzia Emilia-Romagna Lavoro, ha effettuato l'istruttoria                  
tecnica di ammissibilita' dei progetti candidati dichiarandoli tutti            
ammissibili;                                                                    
- il Nucleo di valutazione sopra citato, riunitosi nelle giornate del           
20 e 21 giugno 2005 ha:                                                         
- proposto di ritenere finanziabili solo i progetti che hanno                   
conseguito un punteggio minimo pari o superiore a 60 punti,                     
- effettuato la valutazione di tali progetti,                                   
- rassegnato i verbali dei propri lavori, acquisiti agli atti dei               
competenti uffici a disposizione per la consultazione di chiunque ne            
abbia diritto, con il seguente esito:                                           
- entrambi i progetti, ai quali e' stato attribuito un punteggio,               
sono risultati approvabili senza modifiche, per un costo complessivo            
di Euro 233.398,00 e un contributo richiesto di Euro 148.500,00,                
individuati nell'Allegato A), parte integrante e sostanziale del                
presente atto;                                                                  
ritenuto opportuno ribadire che, in attuazione della citata                     
deliberazione 294/05, il rilascio del titolo di Master Universitario            
debba avvenire in base alle modalita' individuate da ogni singola               
Universita' e che la stipula del contratto di apprendistato, per gli            
allievi del master, anche di eta' compresa tra i 24 e i 29 anni, sia            
in data comunque precedente all'avvio delle attivita' corsuali;                 
considerato che per l'attuazione delle attivita' di cui trattasi, e'            
disponibile la somma complessiva di Euro 750.000,00 derivante                   
dall'assegnazione di cui al decreto dirigenziale del Ministero del              
Lavoro e delle Politiche sociali, Direzione generale per le Politiche           
per l'orientamento e la formazione, Divisione III, n. 90/III/2005;              
ritenuto pertanto:                                                              
- di approvare, in attuazione della propria deliberazione 294/05 i              
progetti individuati nell'Allegato A) parte integrante della presente           
deliberazione per un costo complessivo di Euro 233.398,00 con un                
finanziamento pubblico approvato di Euro 148.500,00;                            
- di finanziare in base alle risorse disponibili sopracitate e                  
attualmente iscritte a bilancio, le due iniziative ritenute                     
approvabili per un costo complessivo di Euro 233.398,00 con un onere            
finanziario a carico pubblico di Euro 148.500,00, di cui Euro                   
74.250,00 di finanziamento pubblico a totale copertura del progetto             
Rif. PA 2005-0288/Rer e di contributo pubblico di Euro 74.250,00 a              
fronte di un costo di Euro 159.148,00 al progetto Rif. PA                       
2005-0257/Rer come riportato nel succitato Allegato A) parte                    
integrante e sostanziale del presente atto;                                     
dato atto dell'informazione alle componenti del Comitato regionale in           
ordine al presente provvedimento nelle more della costituzione del              
Comitato regionale previsto nella citata deliberazione 1853/04;                 
richiamate le leggi regionali:                                                  
- 40/01 "Ordinamento contabile della Regione Emilia-Romagna,                    
abrogazione delle L.R. 6 luglio 1977, n. 31 e 27 marzo 1972, n. 4";             
- 43/01 "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporto di              
lavoro nella Regione Emilia-Romagna";                                           
- 28/04 "Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna per                
l'esercizio finanziario 2005 e Bilancio pluriennale 2005-2007";                 
ritenuto che ricorrano gli elementi di cui all'art. 47, II comma -              
della L.R. 40/01 e che pertanto l'impegno di spesa possa essere                 
assunto con il presente atto per l'ammontare complessivo del                    
finanziamento concesso pari ad Euro 148.500,00 sull'esercizio                   
finanziario 2005;                                                               
dato atto dei pareri in ordine al presente provvedimento, ai sensi              
dell'art. 37, comma quattro, della L.R. 26 novembre 2001, n. 43 e               
della propria deliberazione 447/03:                                             
- di regolarita' amministrativa espresso dal Direttore generale                 
Cultura Formazione Lavoro dott.ssa Cristina Balboni;                            
- di regolarita' contabile espresso dal Dirigente Professional                  
"Controllo e presidio dei processi connessi alla predisposizione del            
Bilancio e del Rendiconto generale" dott.ssa Maria Grazia Gaspari in            
sostituzione della Responsabile del Servizio Bilancio Risorse                   
finanziarie dott.ssa Amina Curti ai sensi anche delle note del                  
Direttore generale Risorse finanziarie e strumentali prot. n.                   
ARB/DRF/02/59146 del 7/11/2002 e prot. n. ARB/DRF/03/2445-I del 21              
gennaio 2003;                                                                   
su proposta dell'Assessore competente per materia;                              
a voti unanimi e palesi, delibera:                                              
1) di prendere atto che, in attuazione della propria delibera 294/05            
sono stati presentati alla data del 13/6/2005 a partire dall' 11                
aprile 2005, n. 2 progetti e che, in relazione a quanto indicato in             
premessa, in base all'istruttoria effettuata, entrambi i progetti               
candidati sono stati ritenuti ammissibili e approvabili;                        
2) di approvare, pertanto, in attuazione della propria deliberazione            
294/05, per i motivi espressi in premessa e qui integralmente                   
richiamati, la graduatoria dei progetti ammissibili, individuati                
nell'Allegato A) parte integrante della presente deliberazione per un           
costo complessivo di Euro 233.398,00 con un finanziamento pubblico              
approvato di Euro 148.500,00;                                                   
3) di finanziare in base alle risorse disponibili citate in premessa            
e attualmente iscritte a bilancio, n. 2 progetti ricompresi nella               
richiamata graduatoria per un costo complessivo di Euro 233.398,00              
con un onere finanziario a carico pubblico di Euro 148.500,00 di cui            
74.250,00 di finanziamento a totale copertura del progetto Rif. PA              
2005-0288/Rer e di contributo di Euro 74.250,00 a fronte di un costo            
di Euro 159.148,00 al progetto Rif. PA 2005-0257/Rer e riportate                
nell'Allegato A) parte integrante della presente deliberazione;                 
4) di dare atto che la quota di Euro 84.898,00 a carico di Aziende              
private e' da riferirsi al progetto Rif. PA 2005-0257/Rer;                      
5) di impegnare la somma complessiva di Euro 148.500,00 registrata al           
n. 3161 di impegno sul Cap. 75662 "Interventi finalizzati                       
all'attuazione di progetti sperimentali nell'alto apprendistato (art.           
50. DLgs 10/9/2003, n. 276 e Protocollo d'intesa tra Ministero del              
Lavoro e Politiche sociali del 13 ottobre 2004). Mezzi Statali" UPB             
1.6.4.2.25340 del Bilancio per l'esercizio 2005 che e' stato dotato             
della necessaria disponibilita';                                                
6) di dare atto che:                                                            
- gli interventi sono contraddistinti da un numero di riferimento, al           
quale corrispondono i dati identificativi dell'iniziativa stessa e              
precisamente: titolo dell'iniziativa, totale finanziamento e costo              
totale, e che tutti questi elementi sono riportati nell'Allegato A);            
- l'organizzazione e la gestione delle attivita' analiticamente                 
indicate nell'Allegato A), viene realizzata dai Soggetti individuati            
nello stesso Allegato;                                                          
- le Attivita' formative indicate nell'Allegato A) prevedono il                 
rilascio del titolo di Master Universitario;                                    
- eventuali variazioni ai dati progettuali di natura non contabile              
indicati nell'Allegato succitato potranno essere autorizzate dal                
Dirigente competente con successivi atti nel rispetto della normativa           
vigente;                                                                        
7) di stabilire che le modalita' gestionali sono regolamentate dalla            
citata deliberazione 1236/04 e dalle parti non espressamente abrogate           
delle Direttive regionali in materia di formazione professionale                
1997/99, approvate con delibera n. 1475 dell'1 agosto 1999, in                  
relazione alla selezione dei partecipanti ed alla tenuta della                  
documentazione di cui ai paragrafi VII.6 e VII.7 delle suddette                 
direttive ed in particolare:                                                    
- il soggetto gestore e' tenuto a comunicare tempestivamente il                 
termine delle attivita' e successivamente, entro 90 giorni, dovra'              
presentare al Servizio competente il rendiconto delle spese                     
sostenute;                                                                      
- il mancato rispetto di quanto sopra indicato potra' comportare il             
mancato riconoscimento delle quote accertate a saldo o, in casi di              
persistenti inerzie, la revoca del finanziamento concesso;                      
8) di procedere con successivi provvedimenti del Dirigente competente           
per materia, ai sensi della L.R. 40/01 ed in applicazione della                 
deliberazione 447/03:                                                           
a) alla liquidazione e regolarizzazione contabile degli importi                 
dovuti con le modalita' indicate nelle deliberazioni 615/00, 709/01 e           
2659/01 gia' citate in premessa, nelle risultanze dell'analisi                  
organizzativa di dettaglio operata dal gruppo di lavoro costituito              
con determinazione n. 1027 del 15/2/2000 e successive integrazioni,             
nonche' in rapporto alla convenzione sottoscritta con il Tesoriere              
della Regione in data 18/1/2005;                                                
b) all'approvazione del rendiconto finale delle attivita' che con il            
presente atto complessivamente si finanziano sulla base della                   
presentazione di una relazione analitica anche contabile-finanziaria            
e dell'esame dei giustificativi di spesa dell'intero costo                      
approvato;                                                                      
9) di rimandare per quanto non espressamente previsto dal presente              
provvedimento alle disposizioni tecnico operativo e di dettaglio                
previste nel Decreto direttoriale n. 90/III/2005 e nelle                        
deliberazioni n. 1853 e 294/05;                                                 
10) di trasmettere al MLPS-UCOFPL, la presente deliberazione                    
affinche' lo stesso provveda ad espletare le procedure di propria               
competenza;                                                                     
11) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale            
della Regione Emilia-Romagna.                                                   
(segue allegato fotografato)                                                    

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it