REGIONE EMILIA-ROMAGNA - DIRETTORE GENERALE AGRICOLTURA

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AGRICOLTURA 30 dicembre 2004, n. 19196

L.R. 43/01, art. 12 - Attuazione della deliberazione 454/04. Affidamento incarichi prestazioni professionali per la redazione rapporto 2004 sul sistema agroalimentare regionale

IL DIRETTORE GENERALE                                                           
(omissis)  determina:                                                           
1) di approvare il Piano di lavoro per la redazione del "Rapporto               
2004 sul sistema agro-alimentare dell'Emilia-Romagna" quale risulta             
dall'Allegato A), parte integrante e sostanziale della presente                 
determinazione;                                                                 
2) di affidare - ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01 ed in                   
attuazione della deliberazione della Giunta regionale 454/04 - agli             
esperti indicati nell'Allegato B), anch'esso parte integrante e                 
sostanziale del presente atto, l'incarico per l'effettuazione delle             
rilevazioni ed elaborazioni sui temi indicati nel medesimo Allegato B           
e dettagliati nell'Allegato B, finalizzate alla realizzazione del               
predetto Rapporto, nonche' all'illustrazione dei contenuti del                  
medesimo Rapporto in appositi convegni e/o incontri concordati con la           
Direzione generale Agricoltura;                                                 
3) di dare atto che gli incarichi conferiti con il presente atto si             
configurano quali prestazioni d'opera intellettuale rese in forma               
occasionale ai sensi dell'art. 67, comma primo, lettera 1) del DPR              
917/86;                                                                         
4) di dare atto che tutti gli incarichi di cui al presente atto non             
instaurano in alcun modo un rapporto di pubblico impiego e non                  
comportano quindi alcun vincolo di subordinazione ne' obbligo di                
osservanza di orari di ufficio;                                                 
5) di stabilire che l'incarico conferito al prof. Domenico Regazzi              
resta condizionato all'acquisizione dell'autorizzazione prevista                
dall'art. 53 del DLgs 165/01;                                                   
6) di approvare gli schemi di contratto, allegati al presente atto              
quali parti integranti e sostanziali sotto i numeri da 1 a 14, che              
disciplinano i rapporti tra Regione e incaricati e alla cui stipula             
si provvedera' ai sensi della deliberazione 447/03;                             
7) di determinare, per le motivazioni esposte in premessa e qui                 
integralmente richiamate, cosi' come esposto nell'Allegato B), il               
compenso spettante a ciascuno degli esperti per le attivita'                    
affidate, per un ammontare complessivo di Euro 85.000,00, al lordo              
delle ritenute fiscali di legge e, ove dovuto, delle ritenute                   
previdenziali, non soggetto ad IVA ai sensi dell'art. 3, comma 4,               
lett. a) del DPR 633/72 e successive modificazioni ed integrazioni;             
8) di dare atto che alla liquidazione ed alla richiesta di emissione            
dei titoli di pagamento per i compensi previsti, si provvedera' con             
propri atti formali, ai sensi degli artt. 51 e 52 della L.R. 40/01,             
in unica soluzione, ad avvenuta acquisizione:                                   
a) del materiale prodotto da ciascun incaricato;                                
b) dell'avvenuta presentazione, ove contrattualmente previsto, del              
"Rapporto 2004" in apposito convegno ed in altre manifestazioni                 
programmate di concerto con la Direzione generale Agricoltura;                  
c) di regolari note di addebito,                                                
e previa verifica della corrispondenza dell'attivita' svolta con                
quella affidata;                                                                
9) di imputare la somma complessiva di Euro 85.000,00 registrata al             
n. 5305 di impegno sul Capitolo 18113 "Spese per rilevazioni,                   
elaborazioni e studi per l'analisi e la valutazione del sistema                 
agro-alimentare (DLgs 6 settembre 1989, n. 322; art. 22, L.R. 11                
agosto 1998, n. 28)", compreso nella UPB 1.3.1.2.5500 "Indagini e               
rilevazioni in agricoltura" del Bilancio per l'esercizio finanziario            
2004 che presenta la necessaria disponibilita';                                 
10) di dare atto che gli oneri a carico della Regione Emilia-Romagna            
relativi al pagamento dei contributi previdenziali da corrispondersi            
all'Istituto nazionale di Previdenza sociale, in base all'art. 44 del           
DL 269/03 convertito con modificazioni in Legge 326/03, graveranno              
sul Capitolo 05078 "Versamento all'INPS delle somme dovute per i                
lavoratori parasubordinati e per i percipienti di reddito di lavoro             
autonomo occasionale (art. 2, comma 26, Legge 8 agosto 1995, n. 335 e           
art. 44, DL 30/9/2003, n. 260 convertito in Legge 24 novembre 2003,             
n. 326). Spese obbligatorie", compreso nella UPB 1.2.1.1.120 "Oneri             
fiscali e contributivi per il lavoro autonomo e parasubordinato" del            
bilancio per l'esercizio di riferimento;                                        
11) di trasmettere il presente atto alla competente Commissione                 
consiliare Bilancio, Programmazione e Affari generali;                          
12) di pubblicare, per estratto, la presente determinazione nel                 
Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.                              
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
Dario Manghi                                                                    

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it