REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DELIBERAZIONE DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGONE EMILIA-ROMAGNA 5 luglio 2005, n. 7

Presa d'atto delle dimissioni da Consigliere regionale dei signori Mariangela Bastico, Lino Zanichelli - Proclamazione delle elezioni a Consigliere regionale dell'Emilia-Romagna, per surrogazione, dei signori Massimo Mezzetti, Laura Salsi

Estratto dal resoconto integrale della seduta antimeridiana del 5               
luglio 2005                                                                     
PRESIDENTE: la consigliera Mariangela Bastico (con lettera datata 23            
giugno 2005 e protocollata in data 27 giugno 2005) e il consigliere             
Lino Zanichelli (con lettera datata 23 giugno 2005 e protocollata in            
data 28 giugno 2005) hanno presentato formali dimissioni da                     
Consigliere regionale.                                                          
Do' lettura delle lettere di dimissioni dei consiglieri Bastico e               
Zanichelli e invito l'Assemblea a prendere atto di ognuna delle                 
predette dimissioni:                                                            
(omissis)                                                                       
(Con separate votazioni per alzata di mano, all'unanimita' dei                  
presenti, l'Assemblea legislativa prende atto delle dimissioni da               
Consigliere regionale rassegnate dai signori Mariangela Bastico e               
Lino Zanichelli)                                                                
PRESIDENTE: E' doveroso, ora procedere alla proclamazione dei                   
Consiglieri subentranti, e pertanto richiamo le disposizioni                    
contenute nei commi primo e secondo dell'articolo 16 della Legge 17             
febbraio 1968, n. 108 (norme per l'elezione dei Consiglieri delle               
Regioni a statuto normale), dove e' stabilito:                                  
"Il seggio che rimanga vacante per qualsiasi causa, anche se                    
sopravvenuta, e' attribuito al candidato che, nella stessa lista e              
circoscrizione, segue immediatamente l'ultimo eletto.                           
La stessa norma si osserva anche nel caso di sostituzione del                   
Consigliere poclamato a seguito dell'attribuzione fatta dall'Ufficio            
centrale regionale.".                                                           
PRESIDENTE:                                                                     
- Do' atto che dal verbale dell'Ufficio centrale circoscrizionale               
presso il Tribunale di Modena, relativo alla elezione del Consiglio             
regionale dell'Emilia-Romagna - anno 2005, risulta primo dei                    
candidati non eletti nella lista n. 8 di quella circoscrizione,                 
avente il contrassegno Uniti nell'Ulivo e per la quale fu eletta la             
consigiera Mariangela Bastico, il signor Massimo Mezzetti;                      
- dal verbale dell'Ufficio centrale circoscrizionale presso il                  
Tribunale di Reggio Emilia, relativo alla elezione del Consiglio                
regionale dell'Emilia-Romagna - anno 2005, risulta primo dei                    
candidati non eletti nella lista n. 5 di quella circoscrizione,                 
avente il contrassegno Uniti nell'Ulivo e per la quale fu eletto il             
consigliere Lino Zanichelli, la signora Laura Salsi.                            
Proclamo dunque Consiglieri regionali dell'Emilia-Romagna,                      
rispettivamente in sostituzione dei dimissionari consiglieri                    
Mariangela Bastico e Lino Zanichelli i signori Massimo Mezzetti e               
Laura Salsi, e li invito, se sono presenti, a prendere posto fra gli            
altri Consiglieri.                                                              
(omissis)                                                                       
PRESIDENTE: rammento ai signori Consiglieri che, a termini                      
dell'articolo 17 - secondo comma - della citata legge elettorale,               
nessuna elezione puo' essere convalidata prima di quindici giorni               
dalla data della proclamazione.                                                 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it