REGIONE EMILIA-ROMAGNA - GIUNTA REGIONALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 10 gennaio 2005, n. 2

Approvazione dell'atto di conferimento dell'incarico di livello dirigenziale nella D.G. Programmazione territoriale e Sistemi di mobilita'

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA                                          
Visti:                                                                          
- il CCNL - Area della dirigenza del Comparto Regioni-Autonomie                 
locali 1998-2001 ed in particolare l'art. 13;                                   
- la L.R. n. 43 del 2001 avente ad oggetto "Testo Unico in materia di           
organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna"            
ed in particolare gli artt. 44 e 45 della sopracitata L.R. 43/01 che            
rinviano ad un atto della Giunta i criteri, i requisiti e le                    
modalita' per il conferimento degli incarichi connessi alle posizioni           
dirigenziali individuate nell'assetto organizzativo regionale;                  
richiamate:                                                                     
- la propria precedente deliberazione n. 2834 del 17/12/2001 ad                 
oggetto "Criteri per il conferimento di incarichi dirigenziali" con             
la quale, anche ai fini di una maggiore trasparenza, visibilita' e              
snellimento delle procedure vengono specificati e adottati i criteri,           
i requisiti e le procedure concernenti l'affidamento degli incarichi            
di responsabilita' delle posizioni dirigenziali partitamente di                 
Struttura e "Professional";                                                     
- la determinazione del Direttore generale alla Programmazione                  
territoriale e Sistemi di mobilita' 18786/04 ad oggetto:                        
"Conferimento dell'incarico di Responsabile del Servizio Politiche              
abitative al dr. Raffaele Lungarella";                                          
dato atto che:                                                                  
- la determinazione sopra citata e' trattenuta, in originale, agli              
atti della Direzione generale di riferimento e che, copia di questa,            
e' stata inviata alla Direzione generale all'Organizzazione, Sistemi            
informativi e Telematica, ai fini della predisposizione del presente            
atto deliberativo;                                                              
- come stabilito dall'art. 44, comma 2 della L.R. n. 43 del 2001,               
sopra richiamata, l'efficacia giuridica degli atti di conferimento di           
incarichi di responsabilita' delle Strutture e delle posizioni                  
dirigenziali "Professional"e'  subordinata all'atto di approvazione             
della Giunta regionale;                                                         
ritenuto quindi di procedere alla verifica del rispetto dei criteri             
di conferimento, cosi' come definiti nella delibera n. 2834 del                 
17/12/2001, dell'incarico attribuito con il provvedimento del                   
Direttore generale sopra richiamato;                                            
dato atto ai sensi dell'art. 37, quarto comma della L.R. 43/01 e                
della delibera di Giunta regionale n. 447 del 24/3/2003, del parere             
favorevole di regolarita' amministrativa espresso dal Direttore                 
generale all'Organizzazione, Sistemi informativi e Telematica dott.             
Gaudenzio Garavini;su proposta del Vicepresidente ed Assessore alle             
Finanze, Organizzazione, Sistemi informativi e Controllo strategico             
prof. Flavio Delbono;                                                           
a voti unanimi e palesi, delibera:                                              
per quanto esposto in premessa:                                                 
1) di approvare, verificata la regolarita' della procedura ed il                
rispetto dei criteri, l'atto di conferimento, emanato dal Direttore,            
dell'incarico di livello dirigenziale indicato in parte narrativa e             
qui richiamato;                                                                 
2) di unire al presente provvedimento, All. 1, parte integrante e               
sostanziale, la determinazione del Direttore di conferimento                    
dell'incarico di responsabilita' di livello dirigenziale;                       
3) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale             
della Regione Emilia-Romagna.                                                   
ALLEGATO 1                                                                      
Determinazione del Direttore generale alla Programmazione                       
territoriale e Sistemi di mobilita' 18786/04 ad oggetto: conferimento           
dell'incarico di Responsabile del Servizio Politiche abitative al dr.           
Raffaele Lungarella                                                             
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
(omissis)  determina:                                                           
1) di conferire l'incarico di Responsabile del Servizio "Politiche              
abitative" al dr. Raffaele Lungarella a decorrere dall'1/1/2005 e               
fino al 30/6/2006, salvo ipotesi di cessazione del rapporto di lavoro           
antecedente alla data sopra indicata;                                           
2) che il dr. Lungarella mantenga ad interim la responsabilita' del             
Servizio "Disciplina dei lavori e degli appalti pubblici e                      
valutazione degli investimenti" fino all'individuazione del dirigente           
che andra' a ricoprire l'incarico di cui trattasi;                              
3) di confermare il dr. Lungarella alla direzione del "Nucleo di                
valutazione e verifica degli investimenti pubblici" istituito, ai               
sensi della Legge 144/99, con la delibera di Giunta regionale n. 1941           
del 26/10/1999;                                                                 
4) di dare atto, in relazione a quanto richiamato in parte narrativa            
in merito all'esercizio delle funzioni dirigenziali che il dirigente            
di cui al presente provvedimento svolgera' i compiti risultanti dalla           
definizione delle funzioni e attivita' proprie delle posizioni                  
ricoperte, con i poteri necessari per l'espletamento delle funzioni             
connesse agli incarichi conferiti, avvalendosi delle risorse umane,             
tecnologiche e finanziarie necessarie e rispondendo al dirigente                
sovraordinato;                                                                  
5) di inviare il presente provvedimento al Direttore generale                   
all'Organizzazione Sistemi informativi e Telematica per la                      
predisposizione della proposta da sottoporre da parte dell'Assessore            
alle Finanze, Organizzazione e Sistemi informativi all'approvazione             
della Giunta regionale a cui e' subordinata l'efficacia giuridica               
dell'incarico conferito.                                                        
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
Giovanni De Marchi                                                              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it