COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME (BOLOGNA)

COMUNICATO

Avviso di deposito degli atti relativi alla proroga dei termini di cui all'art 13 della Legge 2359/1865 e all'art. 20 della Legge 865/71 aventi ad oggetto: "Lavori di ristrutturazione ed allargamento del piano viabile di SP n. 19 'San Carlo' dal km 5+500 - localita' Poggio Piccolo - al km 6+500 - svincolo Zona Industriale Ford-Ca' Bianca - nel territorio dei comuni di Castel San Pietro Terme e Castel Guelfo

Il Dirigente dell'Ufficio per le espropriazioni premesso che:                   
- con determinazione n. 18 - I.P. 1742/2002 - del 20/5/2002 del                 
Dirigente del Settore Lavori Pubblici - Servizio Manutenzione Strade            
della Provincia di Bologna, dott. ing. Gabriele Cesari, e' stato                
approvato il progetto definitivo per lavori di ristrutturazione ed              
allargamento della SP n. 19 San Carlo nel tratto Km. 5+500 -                    
localita' Poggio Piccolo - al Km. 6+500 - svincolo Zona Industriale             
Ford-Ca' Bianca - nel territorio dei comuni di Castel San Pietro                
Terme e Castel Guelfo, dell'importo complessivo di Euro 671.394,00,             
l'opera e' stata qualificata di pubblica utilita' ed i relativi                 
lavori sono stati ritenuti urgenti ed indifferibili, dovendo gli                
stessi e le espropriazioni avere inizio entro 12 mesi e termine entro           
36 mesi, decorrenti dall'approvazione del progetto definitivo ed e'             
stato autorizzato il procedimento espropriativo delle aree                      
occorrenti;                                                                     
- con determinazione dirigenziale n. 718 del 24/6/2002 il Comune di             
Castel San Pietro Terme autorizzava la Provincia di Bologna                     
all'occupazione d'urgenza delle aree necessarie alla realizzazione              
dei lavori di cui sopra;                                                        
- con determinazione del Dirigente del Settore Viabilita' - Ufficio             
per le espropriazioni della Provincia di Bologna, dott. ing. Massimo            
Biagetti, n. 2/2005 I.P. n. 524/2005 PG n. 35002 dell'11/2/2005                 
avente ad oggetto "SP n. 19 'San Carlo'. Lavori di ristrutturazione             
ed allargamento del piano viabile dal km 5+500 - localita' Poggio               
Piccolo - al km 6+500 - svincolo Zona Industriale Ford-Ca' Bianca -             
nel territorio dei comuni di Castel San Pietro Terme e Castel Guelfo.           
Proroga dei termini di cui all'art. 13 della Legge 25/6/1865, n.                
2359", con la quale e' stato stabilito di prorogare a far tempo dal             
20/5/2005 per ulteriori due anni, ai sensi e per gli effetti                    
dell'art. 13 della Legge 26/5/1865, n. 2359, il termine entro il                
quale dovranno concludersi le espropriazioni ed i lavori                        
sopradescritti, previsto dalla determinazione del Dirigente del                 
Servizio Manutenzione Strade - settore Viabilita' della Provincia di            
Bologna n. 18 - I.P. 1742 del 20/5/2002 richiedendo ai Comuni di                
Castel San Pietro Terme e di Castel Guelfo di procedere alla proroga            
dei termini di cui all'art. 20 della Legge 865/71, riguardanti                  
l'occupazione d'urgenza;                                                        
visto l'art. 57 del DPR 327/01 come modificato dal DLgs 302/02;                 
viste le disposizioni di cui all'art. 13 della Legge 2359/1865 e art.           
20 della Legge 865/71;                                                          
rende noto che con propria determinazione n. 422 dell'11/5/2005 e'              
stato prorogato a far tempo dal 20/5/2005, di ulteriori due anni, il            
termine di cui all'art. 20 della citata Legge 865/71.                           
Copia della suddetta determinazione nonche' del provvedimento del               
Dirigente della Provincia di Bologna n. 2/2005 I.P. n. 524/2005 PG n.           
35002 dell'11/2/2005 di proroga dei termini di cui all'art. 13 della            
Legge 2359/1865 sono depositati per la durata di 15 giorni                      
consecutivi, a decorrere dal 25/5/2005, data di pubblicazione del               
presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione                          
Emilia-Romagna.                                                                 
IL DIRIGENTE                                                                    
Antonio Caravita                                                                

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it