COMUNE DI RAVENNA

COMUNICATO

Estratto decreto n. 11 del 14/9/2005 relativo alla procedura di esproprio per la realizzazione di una rotatoria nell'intersezione tra Via Trieste e Viale della Pace e di una rotatoria intermedia sulla SS 67 di accesso al parcheggio scambiatore

Il Dirigente del Servizio Appalti, Contratti ed Acquisti rende noto
che, con decreto n. 11 del 14/9/2005 avente ad oggetto: "Realizzazione
di una rotatoria nell'intersezione tra Via Trieste e Viale della Pace
e di una rotatoria intermedia sulla SS 67 di accesso al parcheggio
scambiatore", e' stato disposto, ai sensi degli artt. 22 e 26 del DPR
327/01, quanto segue:
a) il pagamento delle seguenti indennita' di esproprio, maggiorazioni
ed indennita' aggiuntive, relative all'espropriazione delle aree
necessarie per l'esecuzione dei lavori di realizzazione dell'opera in
oggetto:
1) la somma di Euro 4.331,88 a favore della ditta Amarada Srl, a
titolo di indennita' di esproprio, cosi' calcolata:
Euro 2.887,92 (indennita' base di esproprio) + Euro 1.443,96
(maggiorazione del 50% per accettazione) = Euro 4.331,88;
2) la somma di Euro 2.887,92 a favore dell'Azienda agricola Montrone
di Dal Re Patrizia e Perla s.s., a titolo di indennita' aggiuntiva ex
art. 42 del DPR 327/01;
b) di depositare a titolo di indennita' di esproprio, presso la Cassa
DD.PP., la somma, pari ad Euro 28.848,45 a favore della ditta T.T. Srl
e di chiedere la stima dell'indennita' definitiva alla competente 
Commissione provinciale;
c) che alla determinazione e liquidazione delle somme dovute per
occupazione di cantiere ex art. 49, DPR 327/01 si provvedera' con
successivo atto dell'Autorita' espropriante in seguito alla
comunicazione di fine lavori.
Il provvedimento suindicato diverra' esecutivo con il decorso di 30
giorni dalla data di pubblicazione del presente estratto nel
Bollettino Ufficiale della Regione qualora non sia proposta
opposizione da parte di soggetti terzi che vantino eventuali diritti
sull'indennita' e che, pertanto, ne contestino il suo pagamento o il
suo ammontare. In caso di opposizione e qualora non vi sia accordo
sulle modalita' di riscossione le relative indennita' verranno
depositate presso la Cassa Depositi e Prestiti.
IL DIRIGENTE
Ugo Baldrati

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it