COMUNE DI BUDRIO (BOLOGNA)

COMUNICATO

Adozione delle varianti n. 29 e n. 30 al PRG 1996 (ex artt. 14 e 15, L.R. 47/78)

Si avvisa che con deliberazioni di Consiglio comunale n. 127 e n. 128           
del 22/12/2004 sono state adottate rispettivamente la variante                  
specifica ex art. 14 riferita al Centro storico di Budrio e la                  
variante specifica ex art. 15 riferita all'approvazione del progetto            
preliminare del campo nomadi.Le varianti adottate sono depositate per           
30 giorni consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso           
(dal 2/2/2005 al 3/3/2005), presso la Segreteria comunale di Budrio -           
Piazza Filopanti, n. 11 e possono essere visionate liberamente negli            
orari di apertura al pubblico.                                                  
Entro i 30 giorni successivi, dal 4/3/2005 al 2/4/2005, gli Enti                
pubblici, le Associazioni economiche e sociali e quelle costituite              
per la tutela degli interessi diffusi, ed i singoli cittadini nei               
confronti dei quali le previsioni della variante sono destinate a               
produrre effetti diretti, possono presentare osservazioni sui                   
contenuti della variante adottata.                                              
IL RESPONSABILE                                                                 
Tiziana Draghetti                                                               

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it