COMUNE DI PRIGNANO SULLA SECCHIA (MODENA)

COMUNICATO

Adozione atti deliberativi di classificazione e declassificazione di strade comunali - delibera di Giunta comunale, anno 1999

Il Responsabile del Settore Lavori pubblici, gestione del patrimonio            
e Servizi tecnologici, in ottemperanza della L.R. 19 agosto 1994, n..           
35, art. 4, l'art. 3, comma 5 del DPR 495/92 e la circolare prot. n.            
7577 del 13/12/1995 della Regione Emilia-Romagna, rende noto che con            
deliberazioni della Giunta comunale nell'anno 1999 si e' provveduto             
ad adottare i seguenti atti di classificazione e declassificazione              
della viabilita' pubblica posta in comune di Prignano:                          
- deliberazione della Giunta comunale n. 4 del 25 febbraio 1999                 
relativa alla classificazione delle seguenti strade come vicinali di            
uso pubblico:                                                                   
- "Via Rivalta" nel tratto compreso fra il centro di Saltino e la               
localita' "Rivalta di Sopra", frazione Saltino;                                 
- "Via Villa Bassa" nel tratto che collega  Via della Repubblica alla           
localita' "Ca' del Fio", frazione Capoluogo;                                    
- "Via Ceccarelli" nel tratto che collega Via Roste all'omonima,                
frazione Sassomorello;                                                          
- "Via Frascaro" nel tratto che collega il Comune di Serramazzoni               
all'omonima localita', frazione Pescarola;                                      
- "Via de Poggio" nel tratto che collega Via Nuova all'omonima                  
localita', frazione Montebaranzone;                                             
- "Via del Piscarotto" nel tratto fra la Via Pescarolo e l'omonima              
localita' frazione Pigneto;                                                     
- "Via Casa Fiandri" nel tratto fra la Via Casalpennato e l'omonima             
localita', frazione Montebaranzone;                                             
- deliberazione della Giunta comunale n. 21 dell'8 aprile 1999                  
relativa alla classificazione della strada denominata "Via                      
Ceccarelli" come vicinale di uso pubblico nel tratto compreso fra               
localita' "Casa Filippi" e la S.P. per Serramazzoni, frazione                   
Sassomorello;                                                                   
- deliberazione della Giunta comunale n. 37 del 13 maggio 1999                  
relativa alla classificazione della strada denominata come vicinale             
di uso pubblico:                                                                
- "Via del Cimitero" nel tratto fra la Via Matilde di Canossa ad                
accesso alla lottizzazione Castagnetti, in frazione Montebaranzone;             
- Via di accesso a Vezzano nel tratto che collega l'omonima strada              
comunale all'abitato, frazione Montebaranzone;                                  
- deliberazione della Giunta comunale n. 54 del 17 luglio 1999                  
relativa alla classificazione della strada di collegamento fra la               
localita' "Aia del Sasso" e la Via Bagno come strada vicinale di uso            
pubblico, frazione di Saltino;                                                  
- deliberazione della Giunta comunale n. 66 dell'11 novembre 1999               
relativa alla classificazione delle seguenti strade come vicinali di            
uso pubblico:                                                                   
- "Via Casa Mazzoni" nel tratto compreso fra la S.P. per San                    
Pellegrinetto e l'omonima localita', frazione Sassomorello;                     
- "Via Allegara" nel tratto dall'omonima localita' al fosso                     
dell'Allegara, frazione Pigneto;                                                
- deliberazione della Giunta comunale n. 15 del 18 marzo 1999                   
relativa alla sdemanializzazione di un tratto della vecchia strada di           
Via Cervarola in localita' "Alberazzo", frazione Montebaranzone.                
IL RESPONSABILE DEL SETTORE                                                     
Antonio Bardelli                                                                

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it