COMUNE DI ZOCCA (MODENA)

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 16 marzo 2004, n. 39

Declassificazione tratto della strada vicinale di uso pubblico denominata Via Farne' - Ca' di Lollini e classificazione nuovo tratto

LA GIUNTA COMUNALE                                                              
(omissis)  delibera:                                                            
1) di declassificare, per quanto di propria competenza trattandosi di           
strada di confine con il territorio del comune di Castello di                   
Serravalle, per i motivi espressi in narrativa che qui si intendono             
riportati e trascritti, il tratto della strada vicinale di uso                  
pubblico denominata Via Farne' - Ca' di Lollini, in frazione Ciano,             
ormai in disuso da molti anni, identificato in blu nella planimetria            
allegata al presente atto quale parte integrante e sostanziale, nel             
senso di sgravarlo dell'uso pubblico che caratterizza le strade                 
vicinali affinche' rientri nella piena disponibilita' della                     
proprieta' confinante.                                                          
2) Di trasferire tale uso pubblico e, di conseguenza di classificare            
quale vicinale, la nuova sede stradale (che di fatto ha da tempo                
sostituito la precedente) identificata in rosso nella planimetria               
allegata al presente atto.                                                      
3) Di pubblicare all'Albo pretorio del Comune il presente                       
provvedimento per quindici giorni consecutivi, dando atto che nei               
trenta giorni successivi alla scadenza del suddetto periodo di                  
pubblicazione gli interessati potranno presentare eventuali                     
opposizioni sulle quali decidera' in via definitiva il Comune                   
stesso.                                                                         
4) Di trasmettere il presente provvedimento, una volta divenuto                 
definitivo, alla Regione Emilia-Romagna per la pubblicazione nel                
Bollettino Ufficiale della Regione ed al Ministero dei Lavori                   
pubblici, Ispettorato generale per la circolazione e la sicurezza               
stradale.                                                                       
5) Di dare atto che il presente provvedimento avra' effetto                     
dall'inizio del secondo mese successivo a quello nel quale esso sara'           
pubblicato nel Bollettino regionale.                                            

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it