REGIONE EMILIA-ROMAGNA - RESPONSABILE DEL SERVIZIO FITOSANITARIO REGIONALE

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FITOSANITARIO REGIONALE 22 aprile 2005, n. 5600

Modifica della determinazione n. 6381 del 12/5/2004, recante criteri e modalita' per il rilascio dell'autorizzazione regionale all'esercizio dell'attivita' sementiera ai sensi della L.R. 3/04

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO                                                    
Viste:                                                                          
- la Legge 25 novembre 1971, n. 1096, recante "Disciplina                       
dell'attivita' sementiera" e successive modificazioni ed                        
integrazioni;                                                                   
- il DPR 8 ottobre 1973, n. 1065, recante "Regolamento di esecuzione            
della Legge 25/11/1971, n. 1096, sulla disciplina della produzione e            
del commercio delle sementi";                                                   
- Direttiva del Consiglio 2000/29/CE dell'8 maggio 2000 concernente             
"Misure di protezione contro l'introduzione nella Comunita' di                  
organismi nocivi ai vegetali o ai prodotti vegetali e contro la loro            
diffusione nella Comunita'" e successive modificazioni ed                       
integrazioni;                                                                   
- la L.R. 20 gennaio 2004, n. 3, "Norme in materia di tutela                    
fitosanitaria - Istituzione della tassa fitosanitaria regionale.                
Abrogazione delle leggi regionali 19 gennaio 1998, n. 3 e 21 agosto             
2001, n. 31" ed in particolare l'art. 3, il quale demanda alla                  
Regione Emilia-Romagna la fissazione dei requisiti di                           
professionalita' necessari ad ottenere l'autorizzazione all'esercizio           
dell'attivita' sementiera, nonche' l'approvazione del modello di                
domanda e l'individuazione della documentazione da allegare;                    
- la propria determinazione n. 6381 del 12/5/2004 con la quale si e'            
provveduto a stabilire i criteri e le modalita' per il rilascio                 
dell'autorizzazione regionale all'esercizio dell'attivita'                      
sementiera, oltre ai requisiti occorrenti per ottenere                          
l'autorizzazione all'esercizio dell'attivita' sementiera;                       
ritenuto opportuno specificare, nella domanda per il rilascio                   
dell'autorizzazione, i generi e le specie sementiere soggetti alla              
normativa fitosanitaria comunitaria, per la cui produzione,                     
importazione ed emissione di passaporto delle piante e' necessario              
essere iscritti al Registro Ufficiale dei Produttori;                           
ravvisata pertanto la necessita' di modificare il modello concernente           
la richiesta di autorizzazione all'esercizio dell'attivita'                     
sementiera;                                                                     
viste:                                                                          
- la L.R. 26 novembre 2001, n. 43, "Testo unico in materia di                   
organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna"            
ed in particolare l'art. 37;                                                    
- la deliberazione della Giunta regionale n. 447 del 24 marzo 2003,             
avente per oggetto "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative            
e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni                   
dirigenziali";                                                                  
richiamate le seguenti determinazioni del Direttore generale                    
Agricoltura:                                                                    
- n. 1289 del 22 febbraio 2002 e n. 7321 del 23/6/2003, con le quali            
sono stati specificati rispettivamente gli ambiti di competenza                 
assegnati ai Servizi e gli ambiti operativo-gestionali delle                    
posizioni dirigenziali Professional;                                            
- n. 4244 del 31 marzo 2004, avente ad oggetto "Conferimento di                 
incarichi dirigenziali e modifica di posizioni dirigenziali                     
'Professional' della Direzione generale Agricoltura", nonche' la                
successiva deliberazione della Giunta regionale n. 642 del 5/4/2004,            
che ha conferito efficacia giuridica ai predetti incarichi;                     
- n. 4220 dell'1 aprile 2005, con la quale sono stati stabiliti gli             
incarichi di sostituzione nell'ambito della Direzione generale                  
Agricoltura con decorrenza dall'1/4/2005 e fino al 30/6/2005;                   
attestata la regolarita' amministrativa del presente provvedimento ai           
sensi della predetta deliberazione della Giunta regionale 447/03;               
determina:                                                                      
1) di modificare, per le motivazioni esposte in premessa, lo schema             
di domanda per il rilascio dell'autorizzazione contenuto                        
nell'Allegato 3) della determinazione n. 6381 del 12/5/2004,                    
sostituendolo con l'Allegato 1 della presente determinazione, parte             
integrante e sostanziale;                                                       
2) di confermare quant'altro stabilito nella propria determinazione             
n. 6381 del 12/5/2004;                                                          
3) di pubblicare integralmente il presente atto nel Bollettino                  
Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.                                         
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO                                                    
Alberto Contessi                                                                
(segue allegato fotografato)                                                    

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it