COMUNE DI CORNIGLIO (PARMA)

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE 5 aprile 2005, n. 30

Approvazione n. 3 varianti parziali al PRG vigente ai sensi dell'art. 15 della L.R. 47/78 e successive modifiche ed integrazioni

IL CONSIGLIO COMUNALE                                                           
(omissis)  delibera:                                                            
- di approvare per le motivazioni esposte in premessa le varianti               
parziali adottate con delibera del Consiglio comunale n. 61 del                 
30/11/2004, ai sensi dell'art. 15, IV comma, lett, c n. 1, della L.R.           
47/78, modificato dall'art. 11 della L.R. 23/80 e dall'art. 12 della            
L.R. 6/95 consistenti nelle seguenti modifiche alla zonizzazione:               
- da "zona G2 verde pubblico urbano e di quartiere" a "zona B3                  
residenziale di completamento" in localita' Bosco - Tav 2E;                     
- da "zona E1 agricola normale di I classe" a "zona B3 residenziale             
di completamento" in localita' Villula - Tav 2E;                                
- da "zona SB4 residenziale vincolata a verde privato", a "zona B3              
residenziale di completamento" in localita' Vestola - Tav 2D;                   
- di dare mandato al Responsabile del Settore di procedere alla                 
ripubblicazione della presente deliberazione all'Albo pretorio per              
ulteriori trenta giorni, dopo la sua esecutivita' nonche' nel                   
Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, e alla notifica a            
ciascuno dei proprietari interessati da dette varianti;                         
- di provvedere ai sensi del III comma dell'art. 15 L.R. 47/78 e                
successive modifiche ed integrazioni di trasmettere alla Provincia ed           
alla Regione le tavole di PRG appositamente modificate;                         
- di dare atto che ai sensi del V comma (secondo periodo) art. 21               
L.R. 47/78 e successive modifiche, il termine massimo per                       
l'attuazione degli interventi oggetto di variante, e' di anni 10                
dalla data di esecutivita' della presente.                                      

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it