COMUNE DI MONCHIO DELLE CORTI (PARMA)

COMUNICATO

Titolo III - Decisione relativa alla procedura di VIA concernente il progetto di riqualificazione ambientale Prato Spilla attivata dal Parco regionale di Crinale Alta Val Parma e Cedra

L'Autorita' competente Comune di Monchio delle Corti, comunica la               
deliberazione relativa alla procedura di VIA concernente il                     
- progetto: riqualificazione ambientale;                                        
- presentato da: Parco regionale di Crinale Alta Val Parma e Cedra;             
- localizzato: localita' Prato Spilla - Monchio delle Corti (PR).               
Il progetto interessa il territorio del comune di Monchio delle Corti           
(PR).                                                                           
Ai sensi del Titolo III della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 come                    
modificata dalla L.R. 16 novembre 2000, n. 35, l'Autorita' competente           
Comune di Monchio delle Corti - Servizio Ambiente con atto della                
Giunta comunale n. 67 del 10/12/2004, ha assunto la seguente                    
decisione:                                                                      
delibera:                                                                       
a) la valutazione di impatto ambientale positiva, ai sensi dell'art.            
16 della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed                    
integrazioni, sul progetto di riqualificazione ambientale Prato                 
Spilla nel territorio del comune di Monchio delle Corti (PR),                   
proposto dal Parco regionale dei Cento Laghi, poiche' l'intervento              
previsto e', secondo gli esiti dell'apposita Conferenza di Servizi              
conclusasi il 20 ottobre 2004, nel complesso ambientalmente                     
compatibile;                                                                    
b) di ritenere, quindi, possibile effettuare la riqualificazione                
ambientale Prato Spilla nel territorio del comune di Monchio delle              
Corti (PR), a condizione siano rispettate le prescrizioni indicate              
nel rapporto conclusivo della Conferenza di Servizi, che costituisce            
l'Allegato 1, parte integrante e sostanziale della presente                     
deliberazione, di seguito trascritte:                                           
- arretramento del laghetto, del campo da calcetto e dell'area a                
verde per far posto a una strada di collegamento fra le due aree di             
sosta per consentire il passaggio dei veicoli nei giorni di maggior             
afflusso e agevolare le operazioni di sgombro neve. La strada di                
collegamento avra' una lunghezza massima di metri 4, avra' una                  
pavimentazione in ghiaia e/o stabilizzato e sara' dotata di                     
dispositivi per regolare l'accesso (sbarra) dei veicoli motorizzati;            
- la superficie pavimentale del portico venga realizzata in pietra              
locale (arenaria);                                                              
- nella manica di destra il muro cieco di sconfinamento del portico             
venga abbassato all'altezza di un parapetto (circa m. 1,00 o 1,20)              
per tutta la sua lunghezza ad eccezione della campata finale dove               
dovra' restare a livello pavimentale;                                           
- la scarpata di raccordo fra il suddetto muro e l'albergo dovra'               
essere rimodellata e rinaturalizzata;                                           
c) di invitare il Parco regionale dei Cento Laghi, a richiedere                 
all'Autorita' preposta le dovute autorizzazioni in merito alla fase             
cantieristica prima dell'inizio della fase esecutiva progettuale;               
d) di trasmette ai sensi dell'art. 16, comma 3 della L.R. 18 maggio             
1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni, per opportuna                
conoscenza e per gli adempimenti di rispettiva competenza, copia                
della presente deliberazione allo Sportello Unico per le Attivita'              
produttive del Comune di Monchio delle Corti; alla Provincia di                 
Parma; all'ARPA - Sezione provinciale di Parma e all'AUSL;                      
e) di stabilire, ai sensi dell'art. 17, comma 7 della L.R. 18 maggio            
1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni, in anni 3                    
l'efficacia temporale della presente valutazione di impatto                     
ambientale;                                                                     
f) di pubblicare, per estratto, nel Bollettino Ufficiale della                  
Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell'art. 16, comma 3 della L.R. 18            
maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni, il presente           
partito di deliberazione.                                                       

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it