PROVINCIA DI FERRARA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 13 luglio 2005, n. 270

1480/3. Realizzazione completamento circonvallazione di Vigarano Pieve. Approvazione accordo di cessione volontaria nell'ambito di procedura espropriativa di terreni di proprieta' della ditta Pavani Gilberto e Bonetti Elsa

LA GIUNTA PROVINCIALE                                                           
(omissis)  delibera:                                                            
1) di approvare il verbale di accordo bonario sottoscritto in data              
24/2/2005 e integrato in data 8/6/2005, con la ditta Pavani Gilberto            
proprietario per 1000/1000 in regime di comunione dei beni con                  
Bonetti Elsa;                                                                   
2) di dare atto che il verbale di accordo bonario e' stato                      
sottoscritto per la cessione volontaria, nell'ambito di procedura               
espropriativa, del terreno di proprieta' dei signori Pavani Gilberto            
e Bonetti Elsa - censito al NCT del Comune di Vigarano Mainarda al              
foglio 18, mappali 336 e 366 e al foglio 23, mappale 319 e per                  
l'alienazione, ai signori succitati, del terreno di proprieta' della            
Provincia e censito al NCT del Comune di Vigarano Mainarda al foglio            
23, mappale 322 di mq. 1.617;                                                   
3) di dichiarare pertanto ad ogni effetto di legge il passaggio da              
"demanio" a "patrimonio disponibile" del relitto stradale derivante             
dalla realizzazione del completamento della circonvallazione di                 
Vigarano Pieve contraddistinto al NCT del Comune di Vigarano Mainarda           
al foglio 23, mappale 322 di mq. 1.617 come meglio indicato nella               
planimetria in atti;                                                            
4) di dare atto che l'alienazione del relitto stradale e'                       
indispensabile per consentire lo spostamento del passo carraio della            
ditta esproprianda;                                                             
5) di dare atto che alla acquisizione dell'area occorrente per la               
realizzazione dell'opera e alla vendita del "relitto" si procedera'             
con successivi atti;                                                            
6) di dare atto che il Dirigente del Settore Affari generali o, in              
caso di sua assenza il Dirigente del Settore Tecnico, ai sensi                  
dell'art. 45 del vigente "Regolamento per la disciplina dei                     
contratti" provvedera' alla stipula dell'atto di compravendita e ad             
inserire nel rogito, cosi' come risulta configurato nel presente                
provvedimento, le precisazioni ed integrazioni che si rendessero                
necessarie o utili a definire in tutti i suoi aspetti il negozio                
stesso, con facolta' quindi, di provvedere, in via esemplificativa,             
ad una piu' completa ed esatta descrizione dell'immobile, alla                  
rettifica di eventuali errori materiali intervenuti nella descrizione           
catastale ed includere clausole d'uso e di rito;                                
7) di dare atto che l'incarico al notaio verra' conferito con atto              
del Dirigente;                                                                  
8) di pubblicare il presente provvedimento, in estratto, nel                    
Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.                              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it