COMUNE DI NIBBIANO (PIACENZA)

COMUNICATO

Titolo II - Procedura di verifica (screening) per la realizzazione di un bacino idrico artificiale in terra battuta della capacita' di 4.970 mc. in localita' Pradello

Si avvisa che ai sensi del Titolo II della L.R. 18 maggio 1999, n. 9            
come modificata dalla L.R. 16 novembre 2000, n. 35, sono stati                  
depositati presso l'Autorita' competente, Regione Emilia-Romagna, per           
la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, gli                  
elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura di verifica            
(screening) relativi al                                                         
- progetto: realizzazione di un bacino idrico artificiale in terra              
battuta della capacita' di 4.970 mc.;                                           
- localizzato: nel comune di Nibbiano, localita' Pradello,                      
catastalmente al foglio 23, particella 15;                                      
- presentato da: Paracciani Giulia, residente a Nibbiano (PC),                  
localita' Pradello.                                                             
Il progetto appartiene alla seguente categoria: B1.19.                          
Il progetto interessa il territorio del comune di Nibbiano.                     
Il progetto prevede la realizzazione di un bacino idrico artificiale            
in terra battura della capacita' di 4.970 mc., ricavato quasi                   
totalmente in scavo con un modesto rilevato su tre lati, da                     
utilizzare per uso domestico, irrorazione di orti e giardini e parte            
dei prati aziendali.                                                            
L'Autorita' competente e' la Regione Emilia-Romagna, con sede a                 
Bologna, Via dei Mille n. 21.                                                   
I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati                 
prescritti per l'effettuazione della procedura di verifica                      
(screening), presso la sede dell'Autorita' competente e presso la               
sede del Comune di Nibbiano, Via Roma n. 28 - 29010 Nibbiano (PC).              
Gli elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura di                 
verifica (screening) sono depositati per 30 giorni naturali                     
consecutivi, dalla data di pubblicazione del presente avviso nel                
Bollettino Ufficiale della Regione.                                             
Entro lo stesso termine di 30 giorni naturali consecutivi, dalla data           
di pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione, chiunque ai            
sensi dell'art. 9, commi 4 e 6 della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 puo'             
presentare osservazioni all'Autorita' competente Regione                        
Emilia-Romagna al seguente indirizzo: Via dei Mille n. 21 - Bologna.            

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it