COMUNE DI CASTELFRANCO EMILIA (Modena)

COMUNICATO

Titolo II - Procedura di verifica (screening) del progetto di intervento di ampliamento attivita' allevamento vitelli

Si avvisa che, ai sensi del Titolo II della L.R. 18 maggio 1999, n. 9
come modificata dalla L.R. 16 novembre 2000, n. 35, sono stati
depositati presso l'Autorita' competente, il Comune di Castelfranco
Emilia - Sportello Unico per le imprese, per la libera consultazione
da parte dei soggetti interessati degli elaborati prescritti per
l'effettuazione della procedura di verifica (screening) relativi al:
- progetto: intervento di ampliamento attivita' allevamento vitelli;
- localizzato: presso il comune di Castelfranco Emilia (MO), Via per
Recovato n. 13;
- presentato da: Azienda agricola Rondine Bianca Srl con sede legale
nel comune di Spilamberto, Via Corticella n. 3.
Il progetto appartiene alla seguente categoria: B.3.1) impianti di
allevamento intensivo di animali (progetti non compresi nel punto
B.3.2) in particolare per gli allevamenti di bovini, fino a diversa
determinazione statale di recepimento della direttiva 97/11/CE, con
piu' di 500 posti bovini.
Il progetto interessa il territorio del comune di Castelfranco Emilia
e della provincia di Modena.
Il progetto prevede: la costruzione di nuovi edifici zootecnici ed
accessori localizzati in comune di Castelfranco Emilia, Via per
Recovato. L'Azienda agricola Corticella Srl esplica attivita' di
allevamento per l'ingrasso di bovini, per la produzione di carne;
l'attivita' di allevamento viene esercitata nel centro aziendale di
Spilamberto in Via Corticella, mentre il centro di Castelfranco
Emilia, e' soggetto a riorganizzazione per migliorare il benessere
animale e per elevarne la qualita' della carne. L'opera prevede il
raggiungimento di un carico medio di bovini corrispondente a ton. 885
di peso vivo.
L'Autorita' competente e': Comune di Castelfranco Emilia (MO) -
Servizio integrato per i beni archeologici culturali e ambientali.
I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati
prescritti per l'effettuazione della procedura di verifica (screening)
presso la sede dell'Autorita' competente: Comune di Castelfranco
Emilia - Sportello Unico per le imprese sito in Piazza A. Moro n. 1 -
Castelfranco Emilia (MO).
Gli elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura di
verifica (screening) sono depositati per 30 giorni naturali
consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel
Bollettino Ufficiale della Regione.
Entro il termine di 30 giorni naturali consecutivi dalla data di
pubblicizzazione della domanda effettuata dallo Sportello Unico sui
propri strumenti ai sensi dell'art. 6, comma 2 del DPR 447/98,
chiunque, ai sensi dell'art. 9, commi 4 e 6, puo' presentare
osservazioni all'Autorita' competente: Comune di Castelfranco Emilia
(MO) - Servizio integrato per i beni archeologici culturali e
ambientali al seguente indirizzo: Piazza A. Moro n. 1 - Castelfranco
Emilia (Modena).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it