REGIONE EMILIA-ROMAGNA - GIUNTA REGIONALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 23 maggio 2005, n. 788

Approvazione delle qualifiche professionali e dei relativi standard formativi, di cui alle deliberazioni di G.R. 2212/04 e 265/05 - II provvedimento

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA                                          
Vista la L.R. 30 giugno 2003, n. 12 "Norme per l'uguaglianza delle              
opportunita' di accesso al sapere per ognuno e per tutto l'arco della           
vita, attraverso il rafforzamento dell'istruzione e della formazione            
professionale, anche in integrazione tra loro";                                 
richiamate le proprie deliberazioni:                                            
- n. 177 del 10 febbraio 2003 recante "Direttive regionali in ordine            
alle tipologie d'azione ed alle regole per l'accreditamento degli               
organismi di formazione professionale";                                         
- n. 936 del 17 maggio 2004, concernente l'approvazione del documento           
"Il Sistema regionale delle Qualifiche - orientamenti, metodologia,             
struttura";                                                                     
- n. 2212 del 10 novembre 2004 "Approvazione delle qualifiche                   
professionali in attuazione dell'art. 32, comma 1, lettera c) della             
L.R. 30 giugno 2003, n. 12 - I provvedimento";                                  
- n. 265 del 14 febbraio 2005 "Approvazione degli standard                      
dell'offerta formativa a qualifica e revisione di alcune tipologie di           
azione di cui alla delibera di G.R. 177/03";                                    
richiamata la deliberazione di Consiglio regionale n. 612 del 26                
ottobre 2004 "Linee di programmazione e indirizzi per il sistema                
formativo e per il lavoro - Biennio 2005/2006";                                 
dato atto che:                                                                  
- nei mesi di gennaio e febbraio 2005 si e' realizzato il lavoro di             
verifica e validazione degli elaborati tecnici di descrizione degli             
standard professionali e formativi relativi alla figura                         
dell'Orientatore, alle 8 qualifiche identificate ma non descritte di            
cui al punto 3 della propria deliberazione 2212/04 e ad ulteriori 3             
qualifiche individuate all'Allegato E della propria deliberazione               
265/05;                                                                         
- che tale percorso, in continuita' con le qualifiche gia' approvate,           
si e' svolto congiuntamente agli esperti designati dai componenti la            
Commissione regionale Tripartita, di cui alla L.R. 12/03, e dal                 
sistema formativo degli Enti accreditati organizzati in gruppi per              
aree professionali;                                                             
- che alla luce del lavoro di verifica e validazione degli standard             
delle qualifiche aggiuntive i gruppi sopra citati hanno ritenuto                
opportuno procedere ad una verifica di coerenza tra queste e le                 
qualifiche gia' presenti e approvate in ciascuna delle aree                     
indagate;                                                                       
- che tale lavoro di verifica ha prodotto l'assunzione formale di               
alcune modifiche ed integrazioni alle denominazioni e agli standard             
professionali anche relativamente a quanto precedentemente approvato            
e qui richiamate:                                                               
a) modifica alle denominazioni di alcune qualifiche e aree                      
professionali per assicurare una maggiore coerenza complessiva: il              
"Ballerino" e' stato ridenominato Danzatore, l'area "Produzione                 
arredamenti in legno (standard e su misura)" e' stata modificata in             
Progettazione e produzione arredamenti in legno (standard e su                  
misura), il "Tecnologo delle lavorazioni del legno" e' stato                    
ridenominato Tecnologo delle produzioni arredamenti in legno, il                
"Programmatore di produzione/approvvigionamenti", originariamente               
nell'area meccanica, e' stato ridenominato Tecnico di programmazione            
della produzione industriale e ricollocato nell'area di nuova                   
istituzione Approvvigionamento e Gestione della produzione                      
industriale;                                                                    
b) soppressione delle qualifiche di: "Conduttore di sistemi integrati           
macchine utensili", "Tecnico di maglieria capo-campione", "Tecnico              
teatrale", perche' in sovrapposizione con competenze gia' ricomprese            
nelle altre qualifiche presenti nella medesima area;                            
valutato opportuno, riadottare integralmente gli standard                       
professionali e formativi relativi alle aree indagate anche al fine             
di rendere piu' agevole la consultazione del repertorio complessivo             
delle qualifiche regionali;                                                     
considerato che la Regione Emilia-Romagna ha presentato alla                    
Commissione regionale Tripartita, nella seduta del 18 maggio 2005,              
gli esiti del lavoro dei gruppi di esperti nominati dalle parti                 
sociali e dal sistema formativo degli Enti accreditati, relativi alla           
definizione degli standard  professionali e formativi essenziali                
delle qualifiche di cui al punto 3) della propria deliberazione                 
2212/04 e di cui all'All. E della propria deliberazione 265/05;                 
acquisito il parere favorevole della Commissione regionale Tripartita           
nella predetta seduta;                                                          
dato atto, in ordine al presente provvedimento, del parere di                   
regolarita' amministrativa espresso dal Direttore generale Cultura,             
Formazione e Lavoro, dott.ssa Cristina Balboni, ai sensi dell'art.              
37, comma 4 della L.R. 43/01 e della propria deliberazione 447/03;              
su proposta dell'Assessore competente per materia;                              
a voti unanimi e palesi, delibera:                                              
1) di approvare, per le motivazioni espresse, in premessa i seguenti            
allegati, parte integrante e sostanziale del presente atto:                     
- Allegato A): aggiornamento del repertorio delle qualifiche                    
regionali per area professionale;                                               
- Allegato  B): schede descrittive delle qualifiche afferenti le 7              
aree professionali indagate;                                                    
2) di dare atto che gli allegati, che col presente atto si approvano,           
sostituiscono integralmente nelle denominazioni, negli standard                 
professionali e negli standard formativi quanto precedentemente                 
approvato con proprie deliberazioni 2212/04 e 265/05 relativamente              
alle aree professionali:                                                        
- Difesa e Valorizzazione del territorio;                                       
- Progettazione e Produzione arredamenti in legno (standard e su                
misura);                                                                        
- Produzione artistica dello spettacolo;                                        
- Progettazione e Produzione meccanica ed elettromeccanica;                     
- Progettazione e Produzione tessile abbigliamento - Confezione e               
maglieria;                                                                      
3) di integrare, col presente atto, le 24 aree professionali                    
esistenti con 2 aree ulteriori denominate:                                      
- Approvvigionamento e Gestione della produzione industriale;                   
- Progettazione ed Erogazione servizi formativi ed orientativi;                 
4) di stabilire che le qualifiche precedentemente individuate di:               
"Conduttore di sistemi integrati di macchine utensili", "Tecnico di             
maglieria capo-campione" e "Tecnico teatrale" di cui alle proprie               
deliberazioni 2212/04 e 265/05 sono soppresse;                                  
5) di disporre la pubblicazione integrale del presente atto nel                 
Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.                              
(segue allegato fotografato)                                                    

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it