COMUNE DI ALBINEA (REGGIO EMILIA)

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE 28 novembre 2003, n. 72

Piano particolareggiato di iniziativa pubblica PP 17 adottato con delibera Consiglio comunale n. 29 del 10/6/2003. Approvazione definitiva

IL CONSIGLIO COMUNALE                                                           
(omissis)  delibera:                                                            
1) di prendere atto dell'avvenuto deposito e della relativa                     
pubblicazione del progetto di variante del Piano particolareggiato di           
iniziativa pubblica P.P. 17, adottato con deliberazione consiliare n.           
29 del 10/6/2003, nel periodo dal 14/6/2003 al 14/7/2003;                       
2) di prendere atto che, sul suddetto Piano, e' stato ottenuto il               
prescritto parere favorevole dell'Azienda Unita' sanitaria locale di            
Reggio Emilia, con nota n. 86031 del 5/8/2003 e dell'ARPA di Reggio             
Emilia, con nota n. A/6052/2 del 14/7/2003;                                     
3) di prendere atto che, nei termini prescritti, e' pervenuta n. 1              
osservazione, da parte di:                                                      
- Pe' geom. Paolo residente ad Albinea, in qualita' di tecnico                  
progettista e DL delle opere di urbanizzazione del PP 17 stesso;                
4) di prendere atto che la Giunta provinciale con proprio atto n. 239           
del 23/9/2003, pervenuto ai nostri uffici in data 17/10/2003 prot.              
11320, ha deliberato di formulare osservazioni al Piano in oggetto;             
5) di accogliere in parte le osservazioni presentate, facendo proprie           
le motivazioni espresse dai progettisti nella relazione riportata               
integralmente in premessa;                                                      
6) di approvare, in via definitiva, ai sensi dell'art. 21 della L.R.            
7/12/1978, n. 47 e successive modificazioni ed integrazioni, il                 
progetto di variante al Piano particolareggiato di iniziativa                   
pubblica PP 17, redatto dall'arch. Mariasilvia Boeri, Responsabile              
Area Urbanistica e Ambiente, e dal geom. Claudio Rubiani Responsabile           
Area Edilizia privata e Attivita' produttive, con le modifiche                  
apportate in conseguenza del parziale accoglimento delle osservazioni           
pervenute, e che risulta composto dai seguenti elaborati:                       
- Tav. 1 Stralcio di planimetria catastale, stralcio di PRG vigente             
ed elenco delle proprieta' comprese nel piano;                                  
- Tav. 4 Zonizzazione con tabelle dati tecnici, planimetria quotata e           
sistemazione delle aree verdi con indicazione delle pavimentazioni;             
- Tav. 5 Quantificazione delle aree e regime di proprieta';                     
- Tav. 6 Profili e sezioni                                                      
- Norme tecniche di attuazione                                                  
- Relazione tecnica                                                             
- Controdeduzioni alle osservazioni;                                            
8) di dare atto che non necessita modificare la convenzione gia'                
stipulata con la ditta attuatrice del Piano;                                    
9) di stabilire che la variante al Piano sopracitato, a norma                   
dell'art. 21 della L.R. 47/78, non modifica i termini di attuazione             
del PP 17;                                                                      
10) di provvedere alla relativa pubblicazione e notifica alle ditte             
interessate della presente deliberazione, ad avvenuta esecutivita'              
della stessa, nonche' agli Enti di cui alla L.R. 46/88;                         
11) di designare quale responsabile unico del procedimento per la               
pratica in oggetto il geom. Claudio Rubiani, Responsabile dell'Area             
Edilizia privata e Attivita' produttive.                                        

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it