REGIONE EMILIA-ROMAGNA - PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNICATO

Titolo II - Decisione relativa alla procedura di di verifica (screening) concernente il progetto dei collettori fognari Fossatone - Villa Fontana - Medicina, Crocetta - Via Nuova - Ganzago - Medicina e dell'adeguamento dell'impianto di depurazione del Capoluogo

L'Autorita' competente Provincia di Bologna, comunica la decisione              
relativa alla procedura di verifica (screening) concernente il                  
progetto: "Progetto dei collettori fognari Fossatone - Villa Fontana            
- Medicina, Crocetta - Via Nuova Ganzago - Medicina e                           
dell'adeguamento dell'impianto di depurazione del Capoluogo".                   
Il progetto e' presentato da: HERA Imola - Faenza Srl, Via Casalegno            
n. 1 - 40026 Imola (BO).                                                        
Il progetto e' localizzato: in comune di Medicina (BO).                         
Il progetto interessa il territorio del comune di Medicina e della              
provincia di Bologna.                                                           
Ai sensi del Titolo II della L.R. 18 maggio 1999, n. 9, come                    
modificata dalla L.R. 16 novembre 2000, n. 35, l'Autorita' competente           
Provincia di Bologna con atto delibera di Giunta n. 357 del 3/8/2004,           
ha assunto la seguente decisione:                                               
1) di approvare il "Rapporto di screening" Allegato sub A) che                  
costituisce parte integrante e sostanziale del presente atto;                   
2) di dare atto che il suddetto "Rapporto di screening" si e'                   
concluso con l'esclusione, ai sensi dell'art. 10, comma 1, lett. b),            
L.R. 9/99 e successive modifiche ed integrazioni, in considerazione             
dei limitati impatti ambientali, del "Progetto dei collettori fognari           
Fossatone - Villa Fontana - Medicina, Crocetta - Via Nuova                      
Ganzanigo-Medicina e dell'adeguamento dell'impianto di depurazione              
del Capoluogo" dalla ulteriore procedura di VIA con prescrizioni;               
3) di trasmettere la presente delibera al proponente HERA Imola -               
Faenza Srl unipersonale;                                                        
4) di pubblicare, per estratto, ai sensi dell'art. 10, comma 3, L.R.            
9/99 e successive modifiche ed integrazioni il presente partito di              
deliberazione, nel Bollettino Ufficiale della Regione;                          
5) di dare atto che le spese istruttorie, quantificate ai sensi della           
normativa vigente in materia di impatto ambientale in Euro 30,65 -              
come indicato in narrativa - formeranno oggetto di apposito atto di             
accertamento dell'Ufficio competente;                                           
6) di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile per le              
motivazioni espresse in narrativa.                                              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it