REGIONE EMILIA-ROMAGNA - RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE VALUTAZIONE E SISTEMI INCENTIVANTI DEL PERSONALE

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE VALUTAZIONE E SISTEMI INCENTIVANTI DEL PERSONALE 2 febbraio 2004, n. 860

Aggiornamento dell'elenco dei dipendenti regionali cui sono conferibili incarichi di collaudo (1/1/2004)

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO                                                    
Vista la determinazione del Direttore generale all'Organizzazione n.            
12725 del 22 dicembre 2000 ed in particolare:                                   
- l'Allegato A.2, parte integrante e sostanziale, "Modalita' di                 
tenuta e di aggiornamento dell'elenco";                                         
- l'Allegato B, parte integrante e sostanziale, "Elenco nominativo              
dei tecnici regionali per lo svolgimento di attivita' di collaudo a             
favore della Regione Emilia-Romagna";                                           
dato atto, come disposto nella determinazione citata, in merito alle            
modalita' di aggiornamento dell'elenco di cui all'Allegato B, citato,           
che:                                                                            
- il processo di aggiornamento avviene con cadenza semestrale;                  
- l'elenco aggiornato e' pubblicato nel Bollettino Ufficiale della              
Regione Emilia-Romagna;                                                         
- l'aggiornamento e' effettuato sulla base dei dati rilevati                    
d'ufficio conformemente a quanto stabilito al punto B.2 dell'Allegato           
B alla determinazione stessa e dei dati forniti dagli interessati               
utilizzando il fac-simile a tal fine predisposto;                               
- il fac-simile di cui sopra deve essere pubblicato nel Bollettino              
Ufficiale della Regione Emilia-Romagna contestualmente a ciascun                
aggiornamento;                                                                  
vista la determinazione del Direttore generale all'Organizzazione,              
Sistemi informativi e Telematica 16335/03 ad oggetto: "Articolazione            
delle responsabilita' dirigenziali in relazione alle funzioni della             
Direzione generale Organizzazione Sistemi informativi e Telematica",            
con l'individuazione dei Dirigenti competenti ad adottare i relativi            
atti per diretta attribuzione o per delega", ed in particolare il               
punto 4.2 del dispositivo della stessa nel quale viene delegata al              
Responsabile del Servizio Amministrazione, Valutazione e Sistemi                
incentivanti del personale la determinazione semestrale di                      
aggiornamento dell'elenco dei dipendenti regionali cui sono                     
conferibili incarichi di collaudo;                                              
ritenuto, pertanto, di procedere all'aggiornamento dell'elenco                  
nominativo dei tecnici regionali per lo svolgimento di attivita' di             
collaudo a favore della Regione Emilia-Romagna, alla data dell'1                
gennaio 2004, istituito presso la Direzione generale                            
all'Organizzazione, Sistemi informativi e Telematica -Servizio                  
Amministrazione, Valutazione e Sistemi incentivanti del personale;              
dato atto ai sensi di quanto previsto dalla delibera di Giunta                  
regionale 447/03 e della determinazione 16355/03 del parere                     
favorevole di regolarita' amministrativa;                                       
determina:                                                                      
per le motivazioni espresse in premessa, che qui si intendono                   
integralmente richiamate:                                                       
- di aggiornare, alla data dell'1/1/2004, l'elenco nominativo dei               
tecnici regionali per lo svolgimento di attivita' di collaudo a                 
favore della Regione Emilia Romagna, istituito presso la Direzione              
generale all'Organizzazione Sistemi informativi e Telematica -                  
Servizio Amministrazione, Valutazione e Sistemi incentivanti del                
personale, Allegato A, parte integrante e sostanziale della presente            
determinazione, dando atto del rispetto delle modalita' di                      
aggiornamento di cui all'Allegato B della determinazione 12725/00,              
citata in premessa;                                                             
- di unire alla presente determinazione, Allegato B, parte integrante           
e sostanziale, il fac-simile per la comunicazione di dati utili ai              
fini della gestione dell'elenco dei collaudatori, utilizzabile dai              
dipendenti che intendano integrare, rettificare e/o aggiornare i                
propri dati, necessari o utili per una corretta gestione degli                  
incarichi di collaudo;                                                          
- di stabilire che il suddetto fac-simile deve essere inviato al                
Servizio Amministrazione, Valutazione e Sistemi incentivanti del                
personale, in caso di integrazione, aggiornamento e/o rettifica dei             
dati, entro il 30/4/2004;                                                       
- di pubblicare la presente determinazione nel Bollettino Ufficiale             
della Regione Emilia-Romagna.                                                   
LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO                                                    
Patrizia Bertuzzi                                                               
(segue allegato fotografato)                                                    
NOTE ALL'ALLEGATO A)                                                            
1. I nominativi sono ripetuti per ogni raggruppamento relativamente             
al quale sono in possesso dei requisiti richiesti.                              
2. Per quanto riguarda i Dirigenti, e' stata indicata la Struttura              
che si e' ritenuto avere compiti tecnici (anche se trattasi della               
Struttura ad interim).                                                          
ALLEGATO B                                                                      
Fac-simile per la comunicazione di dati utili ai fini della gestione            
dell'elenco dei collaudatori                                                    
E' pubblicato, di seguito, un fac-simile, utilizzabile dai dipendenti           
che intendano integrare, rettificare e/o aggiornare i propri dati,              
necessari o utili per una corretta gestione degli incarichi di                  
collaudo.                                                                       
A tale proposito si intende sottolineare che i requisiti sono stati             
rilevati d'ufficio, in base a quanto acquisito al fascicolo                     
matricolare. Pertanto il fac-simile e' utilizzabile:                            
a) dai dipendenti che non risultano iscritti nell'elenco in quanto,             
pur essendone in possesso, non hanno inserito alcuni documenti (o               
autodichiarazioni) nel proprio fascicolo (ad esempio: documento                 
relativo all'abilitazione professionale);                                       
b) dai dipendenti gia' inseriti nell'elenco che intendano segnalare,            
operando una selezione all'interno della propria esperienza formativa           
e lavorativa, altri dati utilizzabili per valutare la specifica                 
professionalita' necessaria per lo svolgimento della particolare                
attivita' tecnica del collaudo. Si precisa che tale segnalazione puo'           
essere effettuata sia tramite autodichiarazioni, che, come tali,                
saranno sottoposte ad un controllo a campione sia trasmettendo i                
relativi documenti in originale o fotocopia autenticata. In questo              
caso i documenti saranno inseriti nel fascicolo matricolare, se ed in           
quanto non ancora nello stesso contenuti. Ovviamente tali ulteriori             
segnalazioni possono essere effettuate anche dai dipendenti di cui              
alla lettera a).                                                                
Modalita' di compilazione del fac-simile                                        
Per quanto riguarda la compilazione del fac-simile, si sottolinea in            
particolare quanto segue:                                                       
1. se quanto si dichiara e' gia' comprovato da documentazione                   
contenuta nel proprio fascicolo matricolare, si invita il dipendente            
a segnalarlo, barrando la casella "presente in fascicolo";                      
2. poiche' il fac-simile e' impostato quale dichiarazione sostitutiva           
di certificazione o di atto di notorieta', nella prima pagina occorre           
dichiarare e specificare le eventuali pagine aggiunte, rispetto a               
quelle gia' predisposte, in ragione dell'entita' dei dati da                    
dichiarare;                                                                     
3. per quanto riguarda le esperienze lavorative, le partecipazioni a            
gruppi di lavoro o a Comitati tecnici, ecc., con particolare                    
riferimento alle attivita' formative, si devono selezionare e                   
segnalare soltanto quelle effettivamente rilevanti e di contenuto               
strettamente tecnico (ad esempio: corso per la redazione dei piani di           
sicurezza, corsi di specializzazione universitari o master a                    
contenuto tecnico, ecc.);                                                       
4. con riferimento ai settori o agli ambiti di attivita' elencati nel           
fac-simile, si possono ovviamente barrare tutte le caselle ritenute             
corrispondenti, senza limite numerico. Nel caso in cui si barri la              
casella "altro", occorre specificare il/i settore/i ulteriore/i                 
rispetto a quelli gia' elencati;                                                
5. relativamente agli incarichi di collaudo e agli altri incarichi              
(di progettazione e/o direzione lavori), si sottolinea che tali                 
incarichi sono quelli avuti attribuiti nell'ultimo quinquennio da               
soggetti (pubblici o privati) diversi dalla Regione Emilia-Romagna.             
Gli incarichi attribuiti dalla Regione Emilia-Romagna, infatti, sono            
rilevati d'ufficio se ed in quanto conferiti con le procedure di cui            
alla deliberazione consiliare 2480/89 e successive modifiche ed                 
integrazioni (e naturalmente aggiornati con gli affidamenti                     
effettuati a norma della disciplina pubblicata nel presente                     
Bollettino Ufficiale). Sono altresi' rilevati d'ufficio gli incarichi           
conferiti con la procedura prevista per l'erogazione degli incentivi            
di cui alla cd. Legge Merloni.                                                  
Termine per la presentazione del fac-simile                                     
Il fac-simile deve essere presentato al protocollo del Servizio                 
Amministrazione, Valutazione e Sistemi incentivanti del personale               
entro le ore 13 del 30 aprile 2004.                                             
La presentazione puo' essere effettuata con le seguenti modalita':              
1. personalmente (in Viale A. Moro n. 18 - III piano), per poter                
apporre la propria sottoscrizione in presenza di un dipendente di               
questo Servizio incaricato a riceverlo;                                         
2. inviato per posta, contestualmente ad una fotocopia semplice di un           
documento di identita' in corso di validita';                                   
3. presentato da soggetto diverso dal diretto interessato,                      
contestualmente ad una fotocopia semplice di un documento di                    
identita' in corso di validita' del dipendente cui il fac-simile si             
riferisce.                                                                      
Si precisa che gli orari di ricevimento del Protocollo sono:                    
- dalle ore 9 alle ore 13 dal lunedi' al venerdi';                              
- dalle ore 14,30 alle ore 16 il lunedi'.                                       
Al di fuori dell'orario di ricevimento sopra precisato, l'utenza puo'           
comunque contattare la suddetta Struttura per concordare uno                    
specifico appuntamento.                                                         
Nel caso sopra specificato di cui al punto 1), l'interessato potra'             
apporre la propria sottoscrizione in presenza di un collaboratore               
dell'Area di coordinamento delle attivita' amministrative, gestionali           
e procedurali dei sistemi di incentivazione e valutazione del                   
personale.                                                                      
(segue allegato fotografato)                                                    

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it