REGIONE EMILIA-ROMAGNA - RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO BACINI PANARO E DESTRA SECCHIA - MODENA

COMUNICATO DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO BACINI PANARO E DESTRA SECCHIA - MODENA

Domanda di concessione di derivazione di acqua pubblica sotterranea in comune di Modena, frazione Marzaglia - (pratica n. MO04A0018 (ex 6215/S)

Con domanda pervenuta in data 7/4/2004 il dott. Alessandro Annovi, in           
qualita' di responsabile del Servizio Risorse e Territorio del Comune           
di Modena, con sede in Modena, Via Santi n. 40, ha chiesto la                   
concessione per la derivazione di acqua pubblica dalle falde                    
sotterranee del comune di Modena, frazione Marzaglia, Via Pomposiana,           
mediante pozzo esistente su foglio 117, mappale n. 89 del NCT dello             
stesso Comune.                                                                  
L'esistenza del pozzo attraverso il quale si intende attivare il                
prelievo, e' stata regolarizzata con la denuncia allo scrivente                 
Servizio, presentata dal Comune di Modena in data 4/7/2000.                     
La risorsa idrica prelevata sara' utilizzata per l'irrigazione dei              
terreni destinati alla realizzazione di una fattoria didattica ad               
indirizzo biologico, denominata "Bosco fattoria Marzaglia" e per il             
riempimento del bacino idrico creato per scopi naturalistici.                   
L'estensione dell'area da irrigare e' complessivamente di circa 47              
ettari.                                                                         
La portata d'acqua richiesta e' di mod. 0,38 (litri/sec. 38,0) ed il            
prelievo di risorsa ammontera' a mc./anno 20.800.                               
Copia della domanda e degli elaborati progettuali sono depositati               
presso il Servizio Tecnico Bacini Panaro e Destra Secchia - sede di             
Modena, in Via Fonteraso n. 15, a disposizione di chiunque intenda              
prenderne visione nelle ore d'ufficio.                                          
Opposizioni ed osservazioni possono essere presentate entro e non               
oltre quindici giorni dalla data di pubblicazione del presente                  
avviso.                                                                         
Responsabile del procedimento e' il dott. Giuseppe Bagni,                       
Responsabile della Posizione Dirigenziale Professional "Sistema                 
Idrico superficiale e sotterraneo. Prevenzione Rischio sismico:                 
Gestione e Controllo invasi".                                                   
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO                                                    
Pasquale Federico                                                               

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it