REGIONE EMILIA-ROMAGNA - COMUNE DI MEDESANO (PARMA)

COMUNICATO

Titolo III - Procedura di VIA relativa al progetto per l'esercizio dell'attivita' estrattiva di una cava di marne silicee, denominata "Castelletto"

Si avvisa che ai sensi del Titolo III della L.R. 18 maggio 1999, n. 9           
come modificata dalla L.R. 16 novembre 2000, n. 35 sono stati                   
depositati presso l'Autorita' competente Comune di Medesano,                    
Provincia di Parma, Regione Emilia-Romagna, per la libera                       
consultazione da parte dei soggetti interessati, il SIA ed il                   
relativo progetto definitivo, prescritti per l'effettuazione della              
procedura di VIA, relativi al                                                   
- progetto: per l'esercizio dell'attivita' estrattiva di una cava di            
marne silicee, denominata "Castelletto";                                        
- localizzato: in localita' Varano Marchesi, comune di Medesano                 
(PR);                                                                           
- presentato da: Cementi G. Rossi SpA, con sede in Piacenza, Via                
Caorsana n. 14.                                                                 
Il progetto appartiene alla seguente categoria A.3.2 - Cave e                   
torbiere con piu' di 500.000 mc/a di materiale estratto o di un'area            
interessata superiore a 20 ha.                                                  
Il progetto interessa il territorio del comune di Medesano (PR) della           
provincia di Parma.                                                             
Il progetto prevede l'estrazione di marne silicee, per un                       
quantitativo di 296.430 mc. (denominata cava "Castelletto 3") a                 
completamento di complessivi 500.000 mc. assegnati da PIAE                      
provinciale al Comune di Medesano e gia' in parte autorizzati, per              
203.570 mc.,  nell'ambito della cava denominata "Castelleto 2".                 
Contestualmente lo studio, esteso all'intero ambito comunale,                   
comprende gli effetti indotti da una ipotetica prevsione di                     
espansione per ulteriori 500.000 mc. (individuata in Cava                       
"Castelletto 4"), da sottoporre all'Autorita' preposta (Provincia)              
per un eventuale ulteriore inserimento in sede di revisione del Piano           
infraregionale.                                                                 
Le modalita' di coltivazione prevedono l'avanzamento dei fronti di              
scavo a gradoni discendenti, con alzate di altezza pari a 10 m. e               
berne (pedate) di 7 m., con pendenza non superiore a 45 gradi; lo               
sfruttamento dei vari lotti (n. 5) verra' attuato mediante                      
"splateamento" procedendo dall'alto verso il basso.                             
Il recupero finale e' di tipo morfologico-naturalistico, con                    
rimodellamento del versante a debole vergenza verso i quadranti                 
meridionali e ripristino vegetazionale.                                         
L'Autorita' competente e' Comune di Medesano, Provincia di Parma,               
Regione Emilia-Romagna.                                                         
I soggetti interessati possono prendere visione del SIA e del                   
relativo progetto definitivo, prescritti per l'effettuazione della              
procedura di VIA, presso la sede dell'Autorita' competente: Comune di           
Medesano, sita in Piazza Marconi n. 6 - 43014 Medesano (PR) e presso            
la sede della Provincia di Parma - Servizio Ambiente sita in Via                
Verdi n. 9 - 43100 Parma e presso la sede della Regione                         
Emilia-Romagna: Ufficio Valutazione impatti e Relazione stato                   
ambiente sita in Via dei Mille n. 21 - 40121 Bologna.                           
Il SIA ed il relativo progetto definitivo, prescritti per                       
l'effettuazione della procedura di VIA, sono depositati per 45 giorni           
naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso            
nel Bollettino Ufficiale della Regione.                                         
Entro lo stesso termine di 45 giorni chiunque, ai sensi dell'art. 15,           
comma 1, puo' presentare osservazioni all'Autorita' competente Comune           
di Medesano al seguente indirizzo: Piazza Marconi n. 6 - 43014                  
Medesano (PR).                                                                  

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it