REGIONE EMILIA-ROMAGNA - DIRETTORE GENERALE AGRICOLTURA

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AGRICOLTURA 10 dicembre 2003, n. 16739

L.R. 43/01, art. 12 - Attuazione deliberazione 432/03. Incarico a Societa' Agrinform SpA con sede in Roma finalizzato alla validazione e aggiornamento dell'inventario del potenziale vitivinicolo

IL DIRETTORE GENERALE                                                           
(omissis)  determina:                                                           
1) di conferire - ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01 ed in                  
esecuzione del documento di programmazione del fabbisogno approvato             
dalla Giunta regionale con atto 432/03, come meglio descritto in                
premessa - alla Societa' Agrinform SpA con sede legale in Roma, Via             
Lungotevere Michelangelo n. 9, l'incarico di svolgere le seguenti               
attivita' finalizzate al completamento delle operazioni di                      
validazione e aggiornamento dell'inventario del potenziale produttivo           
vitivinicolo regionale:                                                         
a) verifica dei dati, dei materiali e degli strumenti informatici               
trasferiti da AGEA, da effettuare "in loco", presso gli sportelli               
gia' attivati da AGEA stessa per la presentazione delle dichiarazioni           
di superfici vitate da parte dei viticoltori;                                   
b) approfondita valutazione delle problematiche tecniche ed                     
informatiche riscontrate nella trattazione degli archivi e                      
individuazione di soluzioni idonee a consentirne il necessario                  
aggiornamento;                                                                  
c) risoluzione delle anomalie presenti nelle banche dati;                       
d) analisi dei dati del potenziale produttivo vitivinicolo                      
finalizzata all'istituzione degli Albi dei vigneti DOCG e DOC e gli             
Elenchi delle vigne IGT;                                                        
2) di approvare lo schema di contratto allegato al presente atto,               
quale parte, integrante e sostanziale, che disciplina i rapporti tra            
Agrinform e Regione Emilia-Romagna, dando atto che si provvedera' per           
la Regione alla sua sottoscrizione;                                             
3) di stabilire che l'incarico affidato, decorrente dalla data di               
sottoscrizione del contratto, avra' durata fino al 31 luglio 2004               
salvo proroga da concedersi con proprio atto formale, previa                    
richiesta motivata da parte di Agrinform da presentarsi almeno 30               
giorni prima della scadenza del contratto, e senza che da tale                  
proroga possano derivare ulteriori oneri per la Regione;                        
4) di dare atto che al Responsabile del Servizio Produzioni vegetali,           
nel cui ambito di competenze rientra tra l'altro il settore                     
vitivinicolo, compete la verifica dei risultati dell'attivita'                  
svolta;                                                                         
5) di dare atto altresi' che la Societa' Agrinform SpA si impegna a             
svolgere l'attivita' mediante l'apporto professionale di dodici                 
soggetti (un coordinatore regionale, due collaboratori del                      
coordinatore, nove collaboratori operanti sul territorio), per un               
corrispettivo complessivo pari ad Euro 83.000,00, oltre ad IVA 20%              
pari ad Euro 16.600,00, per un totale di Euro 99.600,00;                        
6) di imputare la spesa complessiva di Euro 99.600,00 registrata al             
n. 5476 di impegno sul Capitolo 02105 "Spese per studi, consulenze e            
collaborazioni volti alla definizione del riassetto delle funzioni ex           
Legge 15 marzo 1997, n. 59", compreso nell'Unita' previsionale di               
base 1.2.1.2.1100 "Studi e consulenze", del Bilancio per l'esercizio            
finanziario 2003 che presenta la necessaria disponibilita';                     
7) di dare atto che si provvedera' alla liquidazione del                        
corrispettivo spettante alla Societa' Agrinform SpA con propri atti             
formali - ai sensi dell'art. 51 della L.R. 40/01 - a presentazione di           
regolari fatture come segue:                                                    
- 50% dopo i primi tre mesi di attivita', previa presentazione di una           
relazione sul lavoro svolto, articolata per ciascuno degli ambiti               
provinciali seguiti, nella quale siano evidenziate le problematiche             
riscontrate e le relative proposte di soluzione;                                
- 50% a saldo a fine incarico, previa presentazione di una relazione            
sul lavoro complessivamente svolto corredata da prospetti riassuntivi           
articolati per ambito provinciale;                                              
8) di trasmettere il presente atto alla competente Commissione                  
consiliare Bilancio, Programmazione e Affari generali;                          
9) di pubblicare, per estratto, la presente determinazione nel                  
Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.                              
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
Dario Manghi                                                                    

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it