REGIONE EMILIA-ROMAGNA - DIRETTORE GENERALE PROGRAMMI E INTESE, RELAZIONI EUROPEE E COOP.NE INTERNAZIONALE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE PROGRAMMI E INTESE, RELAZIONI EUROPEE E COOP.NE INTERNAZIONALE 5 agosto 2004, n. 10767

Convenzione tra Regione Emilia-Romagna e ASTER Scpa ai sensi dell'art. 1, comma 2 della L.R. 12/97 per attivita' relative all'approfondimento della conoscenza della politica comunitaria di ricerca e sviluppo con particolare riguardo allo strumento del VI Programma quadro. L.R. 43/02, art. 12

IL DIRETTORE GENERALE                                                           
(omissis)  determina:                                                           
1) di affidare, ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01 per le                   
motivazioni espresse in premessa che qui si intendono integralmente             
richiamate, ad ASTER - Agenzia per lo sviluppo tecnologico                      
dell'Emilia-Romagna - Soc. cons. p.a. (BO) l'incarico di consulenza,            
a supporto della struttura regionale di collegamento a Bruxelles,               
concernente l'approfondimento della conoscenza della politica comune            
di ricerca e sviluppo attuata dall'Unione Europea con particolare               
riguardo allo strumento del VI Programma quadro (2002/2006) gia'                
definito ed approvato, incarico relativo alla fase A del piano di               
lavoro descritta all'art. 1 dell'allegato schema di convenzione che             
si approva quale parte integrante e sostanziale del presente atto;              
2) di approvare in complessivi Euro 42.500,00 IVA compresa il                   
corrispettivo da corrispondere ad ASTER Scpa, in conformita' al                 
preventivo trattamento  agli atti;                                              
3) di rinviare ad un successivo atto l'incarico relativo alla                   
realizzazione della fase B del Piano di lavoro in relazione ai                  
risultati conseguiti nella fase A del Piano, dando atto che nel                 
provvedimento si procedera' alla quantificazione degli oneri                    
afferenti la seconda fase del Piano in rapporto anche alle risorse              
disponibili sul relativo capitolo di bilancio;                                  
4) di fissare al 30 novembre 2004 il termine per l'esecuzione del               
contratto a partire dalla data di sottoscrizione della stessa;                  
5) di stabilire che le modalita' e le condizioni che presiedono al              
rapporto che va ad instaurarsi con ASTER Scpa sono quelle definite              
nello schema di convenzione allegato;                                           
6) di stabilire altresi' che si provvedera' al controllo delle                  
attivita' dedotte in convenzione e dello svolgimento del programma              
delle stesse e, per il tramite del Responsabile del Servizio                    
Collegamento con gli Organi dell'UE a Bruxelles, la verifica di                 
congruita' delle spese sostenute da ASTER Scpa nel concreto                     
svolgimento dell'incarico commissionatole;                                      
7) di impegnare la spesa complessiva di Euro 42.500 derivante dal               
presente provvedimento registrata al n. 2883 di impegno imputandola             
al Capitolo 02602 "Spese per sostenere la realizzazione di un sistema           
di relazioni per il rapporto con le Istituzioni Comunitarie nelle               
materie di competenza regionle (art. 1, comma 2, L.R. 12 maggio 1997,           
n. 12)" del Bilancio per l'esercizio finanziario 2004, che presenta             
la necessaria disponibilita';                                                   
8) di provvedere alla liquidazione del suddetto importo a favore di             
ASTER Scpa nel modo seguente dietro presentazione di regolari                   
fatture:                                                                        
- quanto a Euro 12.750,00 - IVA al 20% compresa pari al 30% previa              
stipula del contratto a presentazione di una relazione dettagliata              
sulle modalita' di svolgimento delle attivita';                                 
- quanto a Euro 29.750,00 - IVA al 20% compresa pari al restante 70%            
o minore importo, a conclusione delle attivita' previste dalla                  
convenzione, ad avvenuta presentazione di una relazione finale sulle            
attivita' svolte e di un rendiconto dettagliato ed analitico delle              
spese sostenute per la realizzazione delle attivita' stesse;9) di               
dare atto che alla liquidazione della spesa ed alla emissione della             
richiesta dei relativi titoli di pagamento si provvedera' con propri            
atti formali ai sensi degli artt. 51 e 52 della L.R. 40/01 secondo le           
modalita' indicate al pecedente punto 8) sulla base della previa                
verifica operata in base a quanto previsto al precedente punto 6);              
10) di dare atto che l'eventuale proroga dei termini di esecuzione              
delle attivita' dedotte in convenzione potra' essere accordata con              
proprio successivo provvedimento, nel rispetto della normativa                  
regionale vigente, per oggettive necessita' legate ad eventi                    
imprevedibili o a causa non imputabile al commissionario del presente           
incarico;                                                                       
11) di disporre la pubblicazione, per estratto, del presente                    
provvedimento nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna,            
e la trasmissione di copia dello stesso alla Commissione consiliare             
Bilancio, Programmazione e Affari generali.                                     
IL SOSTITUTO DEL DIRETTORE GENERALE                                             
Enrico Cocchi                                                                   

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it