REGIONE EMILIA-ROMAGNA - PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNICATO

Titolo II - Procedura di verifica (screening) relativa al progetto: variante nord di Sant'Ilario d'Enza (collegamento SP n. 38 - SP n. 39)

Il proponente Provincia di Reggio Emilia avvisa che, ai sensi del               
Titolo II della L.R. 18 maggio 1999, n. 9, come modificata dalla L.R.           
16 novembre 2000, n. 35, sono stati depositati presso l'Autorita'               
competente Regione Emilia-Romagna - Ufficio Valutazione impatto e               
Relazione stato ambientale per la libera consultazione da parte dei             
soggetti interessati gli elaborati prescritti per l'effettuazione               
della procedura di verifica (screening) relativi al                             
- progetto: variante nord di Sant'Ilario d'Enza (collegamento SP n.             
38 - SP n. 39);                                                                 
- localizzato: comuni di Gattatico e Sant'Ilario d'Enza - provincia             
di Reggio Emilia;                                                               
- presentato da: Provincia di Reggio Emilia.                                    
Il progetto appartiene alla seguente categoria: B.1.16.                         
Il progetto interessa il territorio dei comuni di Gattatico e                   
Sant'Ilario d'Enza e della provincia di Reggio Emilia.                          
Il progetto prevede: con un tracciato in sede nuova di circa ml.                
1.600, inizia con una rotatoria dalla SP n. 39 e termina, con lo                
stesso tipo di innesto, su Via Europa (SP n. 38). L'intervento                  
determina una migliore organizzazione distributiva del sistema viario           
relativo ai due comuni interessati e razionalizza i collegamenti fra            
la Via Emilia ed il futuro casello autostradale di Val d'Enza. La               
sezione stradale e' di tipo C1 (DM 5 novembre 2001).                            
L'Autorita' competente e' la Regione Emilia-Romagna - Ufficio                   
Valutazione impatto e Relazione stato ambientale.                               
I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati                 
prescritti per l'effettuazione della procedura di verifica                      
(screening), presso la sede dell'Autorita' competente: Regione                  
Emilia-Romagna - Ufficio Valutazione impatto e Relazione stato                  
ambientale sita in Via dei Mille n. 21 - 40121 Bologna, e presso le             
sedi dei Comuni interessati: Gattatico, sita in Piazza Cervi n. 34 -            
42043 Gattatico (RE), Sant'Ilario d'Enza, Via Roma n. 84 - 42049                
Sant'Ilario d'Enza (RE).                                                        
Gli elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura di                 
verifica (screening) sono depositati per 30 giorni naturali                     
consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel                 
Bollettino Ufficiale della Regione.                                             
Entro lo stesso termine di 30 giorni chiunque, ai sensi dell'art. 9,            
comma 4, puo' presentare osservazioni all'Autorita' competente:                 
Regione Emilia-Romagna - Ufficio Valutazione impatto e Relazone stato           
ambientale al seguente indirizzo: Regione Emilia-Romagna -                      
Assessorato Ambiente, sita in Via dei Mille n. 21 - 40121 Bologna.              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it