REGIONE EMILIA-ROMAGNA - DIRETTORE GENERALE ORGANIZZAZIONE, SISTEMI INFORMATIVI E TELEMATICA

DETERMINAZIONE DEL DIR. GEN.LE ORG.NE, SISTEMI INF.VI E TELEMATICA E DEL DIR. GEN.LE ATTIVITA' PRODUTTIVE, COMMERCIO E TURISMO 31 dicembre 2003, n. 17628

Nomina dei componenti del Nucleo di valutazione e della Segreteria tecnica per la selezione dei progetti presentati a seguito del bando approvato con delibera di Giunta regionale 1583/03, ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01

I DIRETTORI GENERALI                                                            
(omissis)  determinano:                                                         
1) di nominare, per le ragioni esposte in premessa, quali componenti            
del Nucleo di valutazione per il bando approvato con delibera della             
Giunta regionale 1583/03, i sotto elencati esperti:                             
- dott. Federico Barilli;                                                       
- prof. Luigino Benetazzo;                                                      
- prof. Maurizio Decina;                                                        
- prof. Bruno Fadini;                                                           
2) di stabilire che il Nucleo di valutazione per il bando approvato             
con delibera della Giunta regionale 1583/03 sara' presieduto dal                
dott. Gaudenzio Garavini, Direttore generale all'Organizzazione,                
Sistemi informativi e Telematica;                                               
3) di stabilire che gli esperti di cui al precedente punto 1) avranno           
i compiti previsti dalla delibera della Giunta regionale 1583/03;               
4) di affidare, ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01 e della                  
delibera della Giunta regionale 2005/03, l'incarico di componente del           
Nucleo di valutazione con le seguenti modalita':                                
a) nella forma di prestazione professionale al prof. Maurizio                   
Decina;                                                                         
b) nella forma di collaborazione coordinata e continuativa al dott.             
Federico Barilli, al prof. Luigino Benetazzo e al prof. Bruno                   
Fadini;                                                                         
5) di dare atto che il compenso da riconoscere agli esperti viene               
analiticamente calcolato come segue:                                            
- per il dott. Federico Barilli, per il prof. Luigino Benetazzo e per           
il prof. Bruno Fadini, Euro 14.100,00 non assoggettabili ad IVA al              
lordo delle ritenute fiscali e previdenziali di legge;                          
- per il prof. Maurizio Decina Euro 14.100,00, oltre al contributo              
previdenziale corrispondente a Euro 564,00 e ad IVA 20%                         
corrispondente a Euro 2.932,80, per un totale di Euro 17.596,80, al             
lordo delle ritenute fiscali;                                                   
6) di stabilire che tali compensi verranno erogati:                             
- per quanto riguarda il prof. Maurizio Decina, a presentazione di              
regolari fatture, in due tranches: al 31 marzo 2004 e al termine                
della prestazione prevista dall'incarico professionale che qui si               
approva, come previsto all'art. 4 dello schema di contratto Allegato            
1 al presente atto;                                                             
- per quanto riguarda il dott. Federico Barilli, il prof. Luigino               
Benetazzo e il prof. Bruno Fadini, incaricati nella forma della                 
collaborazione coordinata e continuativa, con emissione di un                   
cedolino stipendi, al 31 marzo e al termine della prestazione                   
prevista dall'incarico professionale che qui si approva, come                   
previsto all'art. 4  dello schema di contratto Allegato 2 al presente           
atto;                                                                           
7) di approvare gli schemi di contratto fra la Regione Emilia-Romagna           
e i citati professionisti, nei testi allegati al presente atto                  
(Allegati 1 e 2) del quale costituiscono parte integrante e                     
sostanziale, dando atto che alla sottoscrizione del contratto                   
provvedera' il Direttore generale all'Organizzazione, Sistemi                   
informativi e Telematica nel rispetto delle disposizioni indicate               
dalla delibera della Giunta regionale 447/03;                                   
8) di prevedere che gli incarichi che qui si approvano decorrono                
dalla data di esecutivita' del presente provvedimento ed avranno                
termine entro il 31 maggio 2004 e saranno eventualmente oggetto di              
rinnovo, fatti salvi gli aspetti finanziari, ai sensi della L.R.                
40/01;                                                                          
9) di dare atto che gli incarichi che qui si approvano comportano               
l'assunzione, da parte della Regione, di un onere finanziario                   
complessivo di Euro 59.896,80;                                                  
10) di impegnare la somma complessiva di Euro 59.896,80 registrata al           
n. 6237 di impegno al Capitolo 03902 - "Spese per la manutenzione,              
gestione e funzionamento delle attrezzature, delle procedure                    
informatiche e delle banche dati dei servizi regionali nonche' per il           
supporto allo sviluppo del Sistema Informativo regionale". Cambio               
denominazione. - UPB 1.2.1.1.850 - "Sistema Informativo regionale:              
manutenzione e sviluppo del Sistema Informatico di base" del Bilancio           
per l'esercizio finanziario 2003 che presenta la necessaria                     
disponibilita';                                                                 
11) di dare atto che alla liquidazione della spesa si provvedera' con           
propri atti formali ai sensi dell'art. 51 della L.R. 40/01 e della              
delibera della Giunta regionale 447/03, sulla base di previe                    
verifiche tecnico-scientifiche e di congruita'                                  
contabile-amministrativa;                                                       
12) di dare atto che gli oneri a carico della Regione Emilia-Romagna            
relativi ai contributi previdenziali INPS - gestione separata                   
graveranno sul Capitolo 05078 "Versamento all'INPS delle somme dovute           
per i lavoratori parasubordinati (art. 2, comma 26, Legge 8 agosto              
1995, n. 445). Spese obbligatorie" - UPB 1.2.1.1.1.2.0 del bilancio             
per l'esercizio finanziario di riferimento, e saranno compresi nel              
versamento mensile a favore dell'INPS;                                          
13) di costituire una Segreteria tecnica con il compito di                      
organizzare le varie fasi di lavoro previste dalla delibera della               
Giunta regionale n. 1583 del 28 luglio 2003, "Bando sulla ricerca e             
sviluppo per la societa' dell'informazione in attuazione                        
dell'iniziativa 1.1 del Piano telematico regionale - Programma                  
operativo 2002 (delibera di Giunta regionale 828/02)", cosi'                    
composta:                                                                       
- dott. Antonio Teolis, Coordinatore dell'Area Sistemi informativi e            
telematica;                                                                     
- dott. Silvano Bertini, Responsabile del Servizio Politiche di                 
sviluppo economico;                                                             
- dott.ssa Sandra Lotti, incaricata presso la Direzione generale                
Organizzazione, Sistemi informativi e Telematica per il supporto al             
Piano telematico regionale e ai progetti del Piano d'azione                     
e-government;                                                                   
14) di provvedere, ai sensi di quanto disposto dalla delibera della             
Giunta regionale 181/02:                                                        
- alla trasmissione del presente atto alla Commissione consiliare               
Bilancio, Programmazione e Affari generali;                                     
- alla pubblicazione, per estratto, del presente atto nel Bollettino            
Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.                                         
IL DIRETTORE GENERALE  IL DIRETTORE GENERALE                                    
ALL'ORGANIZZAZIONE, SISTEMI  ALLE ATTIVITA' PRODUTTIVE                          
INFORMATIVI E TELEMATICA  COMMERCIO E TURISMO                                   
Gaudenzio Garavini  Uber Fontanesi                                              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it