REGIONE EMILIA-ROMAGNA - RESPONSABILE DEL SERVIZIO VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI 24 maggio 2004, n. 6963

Reg. 2081/92. Parere positivo richiesta registrazione IGP "Spalla di San Secondo"

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO                                                    
Richiamato:                                                                     
- il Regolamento (CEE) n. 2081, adottato dal Consiglio della                    
Comunita' Europea il 14 luglio 1992, relativo alla protezione delle             
indicazioni geografiche e delle denominazioni di origine dei prodotti           
agricoli ed alimentari, nel quale sono individuati i requisiti                  
necessari e le modalita' per il riconoscimento delle Denominazioni di           
Origine Protette (DOP) e delle Indicazioni Geografiche Protette                 
(IGP);                                                                          
- in particolare l'art.4 del sopracitato regolamento, che definisce             
le caratteristiche del disciplinare di produzione che i promotori               
devono allegare alla domanda per le richieste di registrazione DOP ed           
IGP;                                                                            
vista la deliberazione della Giunta regionale n. 1273, del 15 luglio            
1997, avente per oggetto "Definizione dei criteri e delle modalita'             
per la presentazione e le istruttorie delle proposte di registrazione           
delle produzioni agricole ed alimentari ai sensi del Regolamento                
(CEE) 2081/92";                                                                 
preso atto che e' pervenuta alla Direzione generale Agricoltura la              
proposta di registrazione dell'IGP "Spalla di San Secondo", ai sensi            
dell'art. 5 del Regolamento (CEE) 2081/1992, da parte                           
dell'Associazione fra i produttori per la tutela della Spalla di San            
Secondo con sede a Parma, Via Caprazucca n. 6/A;                                
dato atto che, ai sensi del punto 7) del dispositivo della citata               
deliberazione 1273/97, spettava alla Giunta regionale l'espressione             
del parere sulle proposte di registrazione pervenute;                           
dato atto che con deliberazione della Giunta regionale 24 marzo 2003,           
n. 447 concernente: "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative           
e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle funzioni                   
dirigenziali" in applicazione dal 12 maggio 2003, e' stato tra                  
l'altro stabilito al punto 3) dell'Allegato 6, che spetta alla                  
Dirigenza, l'emanazione nelle materie di competenza, degli atti a               
carattere consultivo e tecnico quali ad esempio l'espressione di                
pareri;                                                                         
considerato che la domanda era corredata della documentazione                   
richiesta nella gia' citata deliberazione 1273/97;                              
preso atto che la scheda descrittiva di detta proposta di                       
registrazione e' stata pubblicata nel Bollettino Ufficiale della                
Regione Emilia-Romagna n. 47 del 14/4/2004, e che nei 30 giorni                 
successivi alla pubblicazione non e' stata presentata alcuna                    
opposizione;                                                                    
dato atto che il Servizio Valorizzazione delle produzioni ha                    
provveduto ad effettuare l'istruttoria della proposta menzionata ed             
ha riscontrato la conformita' della proposta medesima ai requisiti di           
cui all'art. 5 del Regolamento (CEE) 2081/1992;                                 
dato atto che tutta la documentazione relativa alla proposta di                 
registrazione sopra citata e' trattenuta agli atti del Servizio                 
Valorizzazione delle produzioni;                                                
viste:                                                                          
- la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 "Testo Unico in materia di                    
organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione                            
Emilia-Romagna";                                                                
- la deliberazione della Giunta regionale n. 447, in data 24 marzo              
2003, recante "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e               
funzionali fra le strutture e sull'esercizio delle funzioni                     
dirigenziali";                                                                  
richiamate le seguenti determinazioni del Direttore generale                    
Agricoltura:                                                                    
- n. 1289 del 22 febbraio 2002, con la quale sono stati specificati             
gli ambiti di competenza assegnati ai Servizi, istituiti nell'ambito            
della Direzione con deliberazione della Giunta regionale n. 2832 del            
17 dicembre 2001;                                                               
- n. 7321 del 23 giugno 2003 con la quale sono stati specificati gli            
ambiti operativo-gestionali delle posizioni dirigenziali professional           
istituite presso la Direzione con determinazione n. 14230 del 21                
dicembre 2001;                                                                  
- n. 4244 del 31 marzo 2004 con la quale sono stati conferiti                   
incarichi dirigenziali di struttura e professional nell'ambito della            
Direzione, cui la Giunta regionale ha conferito efficacia giuridica             
con deliberazione n. 642 del 5 aprile 2004;                                     
richiamato il punto 3) dell'Allegato 6 della citata deliberazione               
447/03;                                                                         
attestata la regolarita' amministrativa del presente provvedimento ai           
sensi della deliberazione 447/03;                                               
determina:                                                                      
per le motivazioni esposte in premessa:                                         
1) di esprimere parere positivo relativamente alla proposta di                  
registrazione IGP "Spalla di San Secondo" presentata, ai sensi                  
dell'art. 5 del Regolamento (CEE) 2081/92, dall'Associazione fra i              
produttori per la tutela della Spalla di San Secondo con sede a                 
Parma;                                                                          
2) di trasmettere copia conforme della presente determinazione,                 
all'Autorita' nazionale competente in materia di registrazione delle            
DOP e IGP e ai promotori della proposta di registrazione;                       
3) di pubblicare la presente determinazione nel Bollettino Ufficiale            
della Regione Emilia-Romagna.                                                   
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO                                                    
Maurizio Ceci                                                                   

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it