REGIONE EMILIA-ROMAGNA - PROVINCIA DI FERRARA

COMUNICATO

Decisione relativa alla procedura di verifica (screening) concernente il progetto "Realizzazione di opere sostitutive per la soppressione dei passaggi a livello posti ai Km. 39+484 (Via Imperiale), Km. 42+105 (Via Coronella) della linea ferroviaria Bologna-Padova ricadenti nei territori comunali di Ferrara e Poggio Renatico"

L'Autorita' competente: Provincia di Ferrara comunica la                        
deliberazione relativa alla procedura di verifica (screening)                   
concernente il progetto: "Realizzazione di opere sostitutive per la             
soppressione dei passaggi a livello posti ai Km. 39+484 (Via                    
Imperiale), Km. 42+105 (Via Coronella) della linea ferroviaria                  
Bologna-Padova ricadenti nei territori comunali di Ferrara e Poggio             
Renatico".                                                                      
Il progetto e' presentato da ing. R. Liatti - Dirigente Centro                  
Operativo soppressione passaggi a livello.                                      
Il progetto e' localizzato: nei comuni di Ferrara e Poggio Renatico.            
Il progetto interessa il territorio dei comuni di Ferrara e Poggio              
Renatico e della provincia di Ferrara.                                          
Delibera di escludere, ai sensi dell'art. 10, comma 1 della L.R. 18             
maggio 1999, n. 9 e successive modificazioni ed integrazioni, il                
progetto relativo alla realizzazione di opere sostitutive per la                
soppressione dei passaggi a livello posti ai Km. 39+484 (Via                    
Imperiale), Km. 42+105 (Via Coronella) della linea ferroviaria                  
Bologna-Padova ricadenti nei territori comunali di Ferrara e Poggio             
Renatico da ulteriore procedura di VIA con le seguenti prescrizioni:            
1) le modalita' esecutive dell'opera dovranno tenere conto degli                
aspetti legati ai possibili cedimenti e alle interferenze relative              
alla falda freatica come evidenziato dalla nota di richiesta                    
integrazioni;                                                                   
2) in merito alla fase di cantiere dovranno essere utilizzati                   
macchinari a norma CE e ridotti i tempi di lavorazione al minimo                
indispensabile;                                                                 
3) in merito all'eventuale superamento dei livelli acustici,                    
soprattutto in caso di lavorazioni notturne, si ricorda la necessita'           
di richiedere ai Comuni interessati espressa autorizzazione per                 
deroga in base alla L.R. 15/01 "Disposizioni in materia di                      
inquinamento acustico" e direttiva applicativa Reg. 45/01 "Criteri              
per il rilascio delle autorizzazioni per particolari attivita' ai               
sensi dell'articolo 11, comma 1 della L.R. 9 maggio 2001, n. 15                 
recante √īdisposizioni in materia di inquinamento acustico'";                    
4) di prendere contatti con l'ufficio LL.PP. del Comune di Ferrara e            
con la ditta ACOSEA SpA Acquedotto, Fognatura e Depurazione in merito           
al progetto di Via Coronella per la eventuale predisposizione del               
passaggio dei tubi della rete fognaria di tale via.                             
Di quantificare le spese istruttorie della procedura di screening a             
carico della Rete Ferroviaria Italiana Direzione investimenti,                  
Programma soppressione passaggi a livello in misura dello 0,02% del             
costo di realizzazione dell'opera, da versare sul Cap. di entrata               
0351371 "Rimborso per il rilascio di atti amministrativi e spese di             
istruttoria" az. 647 "Introiti per diritti di istruttoria relativi              
alle procedure VIA" del Bilancio 2003;                                          
di trasmettere ai sensi dell'art. 16, comma 3 della L.R. 9/99 e                 
successive modifiche ed integrazioni, la presente deliberazione allo            
Sportello Unico del Comune di Ferrara e Poggio Renatico, alla Regione           
Emilia-Romagna, al Servizio Tecnico di Bacino, all'ARPA, Sezione                
provinciale di Ferrara, all'AUSL di Ferrara - Dipartimento di Sanita'           
pubblica;                                                                       
di pubblicare, ai sensi dell'art. 16, comma 3 della L.R. 9/99 e                 
successive modifiche ed integrazioni, per estratto, la presente                 
deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.            

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it