REGIONE EMILIA-ROMAGNA - DIRETTORE GENERALE ATTIVITA' PRODUTTIVE, COMMERCIO, TURISMO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ATTIVITA' PRODUTTIVE, COMMERCIO, TURISMO 3 dicembre 2003, n. 16502

Conferimento di incarico di consulenza (ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01) al signor Mario Agostini finalizzato alla funzionalita' del Centro servizi Shanghai

IL DIRETTORE GENERALE                                                           
(omissis)  determina:                                                           
a) di conferire a Mario Agostini ai sensi dell'art. 12 della L.R.               
43/01 e delle delibere di Giunta regionale 181/02, 124/03, 1958/03,             
2005/03, richiamate in premessa un incarico di consulenza                       
specialistica finalizzata alla promozione di contatti e radicamento             
della Regione Emilia-Romagna e altri Enti territoriali nel territorio           
di Shanghai, come regolato dettagliatamente dallo schema di contratto           
allegato (Allegato A), parte integrante e sostanziale della presente            
determinazione;                                                                 
b) di approvare lo schema di contratto allegato e di stabilire che              
l'incarico di cui sopra decorre dalla data di sottoscrizione dello              
stesso e deve essere concluso entro il termine del 31/10/2004;                  
c) di prevedere che l'incarico in oggetto, compreso nel fabbisogno              
programmato con deliberazione n. 2005 del 13/10/2003, comporti un               
onere complessivo di Euro 54.000,00, suddistinto:                               
- Euro 35.000,00 a titolo di compenso per il consulente;                        
- Euro 17.000,00 a titolo di spese per missioni che il consulente               
potra' sostenere nel corso dello svolgimento dell'incarico, d'intesa            
con il Responsabile del Servizio Sportello regionale per                        
l'internazionalizzazione delle imprese;                                         
- Euro 2.000,00 a titolo di spese bancarie che l'Amministrazione                
dovra' sostenere per disposizioni di pagamento all'estero;                      
d) di impegnare la somma complessiva di Euro 54.000,00, registrata              
con il n. 5622 di impegno al capitolo 23500 "Spese per iniziative di            
promozione economica da attuare direttamente o in convenzione con               
istituti, Enti, associazioni, consorzi e societa' consortili di                 
piccole imprese e altri organismi (art. 2, lett. A), B), C), L.R. 4             
luglio 1983, n. 21; art. 61, commi 1 e 2, L.R. 21 aprile 1999, n. 3)"           
afferente all'UPB 1.3.2.2.7300 del Bilancio regionale di previsione             
per l'esercizio finanziario 2003, che presenta la necessaria                    
disponibilita';                                                                 
e) di dare atto che, ai sensi dell'art. 51 della L.R. 40/01, alla               
liquidazione del compenso pattuito a corrispettivo delle prestazioni            
dedotte nell'incarico di consulenza conferito col presente                      
provvedimento, provvedera' con cadenza bimestrale con propri atti               
formali, il Direttore generale come meglio precisato all'art. 2                 
dell'allegato schema di contratto, nel rispetto quanto stabilito                
dalla deliberazione di Giunta regionale 447/03;                                 
f) di dare atto che il corrispettivo di Euro 35.000,00 per                      
prestazioni professionali e' da intendersi non soggetto ad imposte in           
quanto trattasi di reddito prodotto all'estero da  Agostini Mario,              
cittadino italiano residente all'estero, cosi' come risulta dalla               
documentazione trattenuta agli atti della Direzione;                            
g) di dare atto altresi' che oltre al corrispettivo di cui alla                 
lettera precedente, anche le eventuali spese sostenute per missioni e           
trasferte entro il limite massimo di Euro 17.000,00, non saranno                
soggette ad imposta all'atto del rimborso per le motivazione sopra              
richiamate;                                                                     
h) di disporre la trasmissione del presente provvedimento alla                  
Commissione consiliare Bilancio, Programmazione, Affari generali e la           
pubblicazione, per estratto, nel Bollettino Ufficiale della Regione             
Emilia-Romagna.                                                                 
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
Uber Fontanesi                                                                  

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it