REGIONE EMILIA-ROMAGNA - GIUNTA REGIONALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 9 febbraio 2004, n. 215

Programma comunitario Interreg III B Medocc Progetto Rever Med, approvazione Programma operativo e ripartizione dei finanziamenti ai Partners

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA                                          
Visti:                                                                          
- il Regolamento (CE) n. 1260/1999 del 21 giugno 1999 recante le                
disposizioni generali sui Fondi Strutturali Comunitari che definisce            
in particolare nuovi obiettivi ed iniziative comunitarie su cui                 
concentrare l'azione dei Fondi;                                                 
- gli artt. 20 e 21 del precitato Regolamento che definiscono gli               
ambiti d'azione delle iniziative comunitarie fra le quali e'                    
ricompresa "una iniziativa specifica relativa alla cooperazione                 
transeuropea volta ad incentivare uno sviluppo armonioso, equilibrato           
e duraturo dell'insieme dello spazio comunitario" denominata                    
"Interreg III";                                                                 
- la Comunicazione della Commissione Europea del 28 aprile 2000 che             
stabilisce gli orientamenti dell'iniziativa comunitaria Interreg III            
ed individua come obiettivo generale il rafforzamento della coesione            
economica e sociale nell'Unione Europea e lo sviluppo equilibrato del           
territorio comunitario attraverso progetti di cooperazione;                     
considerato in particolare:                                                     
- che per quanto riguarda la Sezione B dell'iniziativa Interreg III             
(Cooperazione transnazionale) e' prevista l'attivazione di progetti a           
valenza plurisettoriale nell'ambito di aree geografiche predefinite             
del territorio comunitario oltre che di aree di Paesi non membri                
dell'Unione Europea;                                                            
- che nell'ambito di tale Sezione transnazionale la Regione                     
Emilia-Romagna e' interessata alle due specifiche aree di                       
cooperazione transnazionale denominate Cadses (Central, Adriatic,               
Danubian and South-Eastern Space) e Medocc (Mediterraneo                        
Occidentale), per le quali sono stati approvati dalla Commissione               
Europea specifici programmi operativi il 27 dicembre 2001,                      
rispettivamente con Decisione CE C(2001) 4013 e Decisione CE C(2001)            
4069;                                                                           
ricordato:                                                                      
- che con propria delibera n. 708 del 6 maggio 2002 avente ad oggetto           
"Iniziativa comunitaria interreg III (Cooperazione transeuropea)                
Orientamenti operativi per la partecipazione della Regione                      
Emilia-Romagna ai programmi di Cooperazione transnazionale e                    
interregionale" la Regione Emilia-Romagna ha deciso di partecipare,             
nell'ambito dell'iniziativa comunitaria Interreg III B (Spazio                  
Medocc), al progetto transnazionale, in materia di ambiente,                    
valorizzazione del patrimonio e sviluppo sostenibile, "Rever Med"               
(Rete verde europea per l'area mediterranea occidentale) al fine                
della sua ammissione a finanziamento comunitario e, in caso di                  
approvazione da parte della Commissione Europea, alla sua                       
realizzazione;                                                                  
- che in data 13 maggio 2002 con il "Protocollo generale di                     
collaborazione" l'Amministrazione capofila del progetto "Rever Med"             
ed i Partner hanno provveduto a definire, tra l'altro, le attivita' e           
gli impegni economici di competenza;                                            
- che con decreto n. 36 del 14 ottobre 2002 il Ministero Economia e             
Finanze ha definito gli importi relativi al cofinanziamento nazionale           
a carico del Fondo di rotazione in favore dei Programmi                         
transnazionali Medocc, Cadset e Spazio Alpino per le annualita' 2001            
e 2002;                                                                         
- che con nota n. 8457 UE del 5 novembre 2002 il Ministero delle                
Infrastrutture e dei Trasporti in qualita' di Autorita' unica di                
gestione Medocc, ha comunicato alla Junta dell'Andalusia in qualita'            
di Amministrazione capofila, che il Comitato di programmazione nella            
seduta del 30 ottobre 2002 ha approvato il progetto;                            
- che con propria delibera n.191 del 10 febbraio 2003 avente ad                 
oggetto "Iniziativa comunitaria Interreg III (Cooperazione                      
transeuropea) Programmi Cadses e Medocc. Progetti approvati con la              
partecipazione della Regione Emilia-Romagna", si e' provveduto a                
prendere atto dell'avvenuta approvazione da parte dell'Unione Europea           
anche del progetto "Rever Med";                                                 
- che in data 15 maggio 2003 con il secondo "Protocollo generale di             
collaborazione" l'Amministrazione capofila del progetto ed i Partner            
hanno provveduto a definire, tra l'altro, le attivita' e gli impegni            
economici di competenza, cosi' come conseguenti alle modifiche                  
apportate in sede di approvazione del suddetto progetto da parte                
dell'Unione Europea;                                                            
preso atto:                                                                     
- che in data 5 maggio 2003 e' stato sottoscritto, tra l'Autorita'              
unica di gestione dei programmi e l'Amministrazione capofila                    
l'apposita convenzione registrata al n. 2002-01-4.1-E-018                       
disciplinante i rapporti tra l'"Autorita' unica di gestione" ed i               
soggetti partecipanti al progetto "Rever Med";                                  
- che a partire dalla suddetta data e' stato determinato l'effettivo            
inizio delle attivita' relative al progetto "Rever Med";                        
- che, in data 19 novembre 2003 con comunicazione conservata agli               
atti del Servizio Viabilita' n. prot. 649/VIB.12 del 15 gennaio 2004,           
l'Autorita' unica di gestione ha confermato all'Amministrazione                 
capofila la possibilita' di rimodulare il piano finanziario;                    
preso atto altresi' che il progetto "Rever Med", cosi' come stabilito           
all'interno della suddetta convenzione n. 2002-01-4.1-E-018:                    
- ha come obiettivo prioritario lo sviluppo, anche nell'area del                
Mediterraneo Occidentale della "Rete Verde Europea", avviata                    
nell'ambito del Programma Interreg III C Amno nelle aree del Nord               
Europa;                                                                         
- vede la partecipazione di trentadue organismi distribuiti su tutta            
l'area Medocc;                                                                  
- si propone di favorire lo scambio di esperienze tra le Autorita' di           
gestione territoriale, nell'ambito delle politiche dei trasporti con            
particolare riguardo alla mobilita' non motorizzata;                            
preso atto inoltre:                                                             
- che le attivita' principali, previste dal progetto "Rever Med" sono           
le seguenti:                                                                    
- predisposizione di uno "Schema Direttore" che individui la                    
direttrice principale del progetto, all'interno della quale                     
realizzare la rete di "vie verdi" utilizzando percorsi ciclabili o,             
piu' in generale, percorsi per il trasporto non motorizzato;                    
- predisposizione di "Studi di itinerari" di lunga percorrenza, per             
garantire la continuita' della rete e l'interconnessione delle                  
regioni del Mediterraneo Occidentale;                                           
- realizzazione di "Progetti pilota" e "Azioni di valorizzazione" di            
tratti di rete;                                                                 
- realizzazione di "Banca Dati", "Base dati georeferenziata" e "Sito            
Internet";                                                                      
- diffusione dei risultati attraverso conferenze, tavole rotonde                
tematiche e pubblicazioni;                                                      
- che per lo svolgimento del progetto "Rever Med" e' previsto un                
importo complessivo di Euro 2.021.346,00 dei quali Euro 52.186,00               
imputati alla Regione Emilia-Romagna cosi' finanziati:                          
- Euro 22.178,00 a carico dell'Unione Europea ("Fondi europei" -                
FESR);                                                                          
- Euro 22.178,00 a carico del Ministero dell'Economia e delle Finanze           
("Contropartita nazionale");                                                    
- Euro 7.830,00 a carico della Regione Emilia-Romagna ("Fondi                   
complementari");                                                                
- che con propria delibera n. 2245 del 10 novembre 2003 "Assegnazione           
dello Stato e contributi comunitari per la realizzazione del                    
Programma comunitario Interreg III B. Medocc - progetto Rever Med -             
Variazione di bilancio", sono stati istituiti i relativi capitoli di            
bilancio sia in parte entrata che in parte spesa;                               
considerato:                                                                    
- che per il numero di partecipanti al progetto "Rever Med" e per la            
vastita' dell'area interessata, i partner sono stati suddivisi in:              
- "Finanziatori";                                                               
- "Tecnici";                                                                    
- "Tecnici e finanziatori";                                                     
- che la Junta de Andalucia, Ente capofila del Progetto, partecipa in           
qualita' partner "Tecnico e Finanziatore";                                      
- che l'Associazione Italiana Greenways, partecipa in qualita' di               
partner "Tecnico";                                                              
- che la Regione Emilia-Romagna partecipa in qualita' di partner                
"Tecnico e Finanziatore";                                                       
considerato inoltre:                                                            
- che per le medesime ragioni suesposte e per l'articolazione del               
progetto "Rever Med" le attivita' da svolgere sono state suddivise              
fra i partner;                                                                  
- che, in particolare, le attivita' imputate alla Regione                       
Emilia-Romagna, per la parte di propria competenza, sono:                       
a) il coordinamento transnazionale, la raccolta finale dei dati ed il           
loro assemblaggio, la comunicazione, le conferenze e le tavole                  
rotonde, di seguito definite "Azioni comuni", svolte dalla Junta de             
Andalucia in qualita' di Amministrazione capofila;                              
b) il coordinamento nazionale, la raccolta dei dati, e la redazione             
dello schema direttore, di seguito definite "Azioni comuni                      
nazionali", svolte dall'Associazione Italiana Greenways Onlus, in               
qualita' di partner tecnico, secondo quanto definito dai componenti             
italiani nell'incontro del "Coordinamento nazionale Italiano" del 14            
maggio 2003 (con verbale, conservato agli atti del Servizio                     
Viabilita' al n. prot. 19949VIB1 del 2 ottobre 2003), in attuazione             
del "Protocollo generale di collaborazione" e del "Piano finanziario            
del progetto", allegati alla citata convenzione n.                              
2002-01-4.1-E-018;                                                              
c) lo studio di itinerari, di seguito definite "Azioni locali" svolto           
dalla Regione Emilia-Romagna in qualita' di partner tecnico e                   
finanziatore;                                                                   
constatato che risulta quindi, riferito alla Regione Emilia-Romagna,            
il seguente prospetto relativo alle azioni ed ai relativi                       
finanziamenti:                                                                  
"Azioni comuni", Junta de Andalucia, importo complessivo Euro                   
18.248,00, "Contropartita nazionale" Euro 9.124,00, "Fondi europei"             
FESER Euro 9.124,00, "Fondi complementari" Euro 0,00;                           
"Azioni comuni nazionali", Associazione italiana Greenways, importo             
complessivo Euro 21.440,00, contropartita nazionale" Euro 10.720,00             
"Fondi europei" FESER Euro 10.720,00, "Fondi comp lementari" Euro               
0,00;                                                                           
"Azioni locali", Regione Emilia-Romagna, importo complessivo Euro               
12.498,00, "Contropartita nazionale" Euro 2.334,00 "Fondi europei"              
FESER Euro 2.334,00, "Fondi complementari" Euro 7.830,00;                       
Totali: importo complessivo: Euro 52.186,00, "Contropartita                     
nazionale" Euro 22.178,00 "Fondi europei" FESER Euro 22.178,00,                 
"Fondi complementari" Euro 7.830,00;                                            
dato atto:                                                                      
- che i compiti della Regione Emilia-Romagna sono quelli necessari              
a:                                                                              
a) assegnare i finanziamenti destinati alle attivita' relative alle             
"Azioni comuni" svolte dalla Junta de Andalucia in qualita' di                  
Amministrazione capofila, con le modalita' descritte dalla                      
convenzione n. 2002-01-4.1-E-018;                                               
b) assegnare i finanziamenti destinati alle attivita' relative alle             
"Azioni comuni nazionali" svolte dall'Associazione Italiana                     
Greenways, per l'attuazione delle attivita' di coordinamento                    
nazionale, raccolta dati e redazione dello schema direttore con le              
modalita' descritte dalla suddetta convenzione;                                 
c) finanziare e realizzare le attivita' relative alle "Azioni locali"           
direttamente a carico alla Regione Emilia-Romagna con le modalita'              
descritte dalla citata convenzione e dalla normativa regionale                  
vigente;                                                                        
ritenuto, altresi', - come dettagliatamente sopra indicato per quanto           
riguarda le specifiche risorse finanziarie, per complessivi Euro                
52.186,00 - che il presente atto costituisce programma operativo in             
base a quanto stabilito dalla deliberazione di Giunta regionale n.              
447 del 24 marzo 2003 al punto 2.1. dell'Allegato "Indirizzi in                 
ordine alla relazione organizzative e funzionali tra le strutture e             
sull'esercizio delle funzioni dirigenziali" e, in quanto tale, assume           
anche la valenza e l'efficacia di programma di acquisizione di beni e           
servizi previsto dalla L.R. 9/00 e dal R.R. 6/01, per quanto attiene            
le attivita' relative alle "Azioni locali" per un importo complessivo           
di Euro 12.498,00;                                                              
dato atto altresi' che al fine di ottemperare alle incombenze della             
Regione Emilia-Romagna ed assicurare alla stessa Regione l'esercizio            
delle necessarie funzioni gestionali, tecniche, organizzative ed                
amministrative-contabili, previste dal progetto "Rever Med", il                 
Dirigente competente per materia provvedera', nel rispetto di quanto            
stabilito nella deliberazione 447/03, con successivi atti                       
all'espletamento delle procedure necessarie all'affidamento dei                 
servizi relativi alle "Azioni locali", con conseguente assunzione del           
relativo impegno di spesa, nell'ambito della programmazione                     
dell'attivita' contrattuale approvata con il presente atto ai sensi             
della L.R. 9/00;                                                                
dato atto che l'onere finanziario indotto dal presente provvedimento,           
quantificato in complessivi e omnicomprensivi Euro 52.186,00, trova             
copertura finanziaria dalla disponibilita' dei sottoindicati capitoli           
di spesa del Bilancio regionale per l'esercizio finanziario 2004:               
- quanto a Euro 7.830,00 al Capitolo 41144 "Spese per l'attuazione              
del progetto 'Rever Med' nell'ambito del Programma comunitario                  
Interreg III Medocc (Reg. CE 1260/99 - Decisione C(2001) 4069 -                 
Convenzione n. 2002-01-04.E-018 - Quota regionale" afferente all'UPB            
1.4.3.2.15225;                                                                  
- quanto a Euro 22.178,00 al Capitolo 41146 "Spese per l'attuazione             
del progetto 'Rever Med' nell'ambito del programma comunitario                  
Interreg III Medocc (Reg. CE 1260/99 - Decisione C(2001) 4069 -                 
Convenzione n. 2002-01-04.E-018 - Quota UE" afferente all'UPB                   
1.4.3.2.15226;                                                                  
- quanto a Euro 22.178,00 al Capitolo 41148 "Spese per l'attuazione             
del progetto 'Rever Med' nell'ambito del Programma comunitario                  
Interreg III Medocc (Legge 183/87- DM 14 ottobre 2002, n. 36, conv.             
n. 2002-02-3.4-I-032 - Quota statale" afferente all'UPB                         
1.4.3.2.15227;                                                                  
ritenuto che ricorrono gli elementi di cui all'art. 47, secondo comma           
della L.R. 40/01 e che, pertanto, gli impegni di spesa relativi alla            
ripartizione dei finanziamenti tra i partner possano essere assunti             
con il presente atto;                                                           
viste:                                                                          
- la L.R. 25 febbraio 2000, n. 9 recante "Disposizione in materia di            
forniture e di servizi";                                                        
- il R.R. 14 marzo 2001, n. 6 "Regolamento per l'acquisizione dei               
beni e servizi per il funzionamento delle casse economali";                     
- la L.R. n. 40 del 15 novembre 2001;                                           
- le LL.RR. 22 dicembre 2003, n. 28 e n. 29;                                    
richiamate le seguenti proprie deliberazioni esecutive ai sensi di              
legge:                                                                          
- n. 2832 del 17 dicembre 2001, concernente "Riorganizzazione delle             
posizioni dirigenziali della Giunta regionale - Servizi e                       
Professional";                                                                  
- n. 3021 del 28 dicembre 2001, concernente "Approvazione degli atti            
di conferimento degli incarichi di livello dirigenziale (decorrenza             
1/1/2002)";                                                                     
- n. 447 del 24 marzo 2003, concernente "Indirizzi in ordine alle               
relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e                         
sull'esercizio delle funzioni dirigenziali";                                    
vista la propria deliberazione n.1233 del 30 giugno 2003, concernente           
l'attribuzione ad interim al Direttore generale dott. Bruno Molinari,           
della Direzione generale Programmazione territoriale e Sistemi di               
mobilita', come confermata da propria deliberazione n. 1657 dell'1              
settembre 2003;                                                                 
dato atto, ai sensi dell'art. 37, quarto comma della L.R. .43/01 e              
della deliberazione della Giunta regionale 447/03:                              
- del parere di regolarita' amministrativa espresso dal Direttore               
generale alla Programmazione territoriale e Sistemi di mobilita',               
dott. Bruno Molinari;                                                           
- del parere di regolarita' contabile espresso dal Responsabile del             
Servizio Bilancio-Risorse finanziarie, dott.ssa Amina Curti;                    
su proposta dell'Assessore alla Mobilita' e Trasporti;                          
a voti unanimi e palesi, delibera:                                              
1) di prendere atto, sulla base di quanto indicato in premessa che              
per lo svolgimento del progetto "Rever Med" inserito nell'ambito                
dell'Iniziativa Comunitaria Interreg III B, Spazio Medocc, e'                   
previsto un importo complessivo di Euro 2.021.346,00 dei quali Euro             
52.186,00 imputati per la gestione alla Regione Emilia-Romagna cosi'            
finanziati:                                                                     
- Euro 22.178,00 a carico dell'Unione Europea ("Fondi europei"-                 
FESR);                                                                          
- Euro 22.178,00 a carico del Ministero dell'Economia e delle Finanze           
("Contropartita nazionale");                                                    
- Euro 7.830,00 a carico della Regione Emilia-Romagna ("Fondi                   
complementari");                                                                
2) di approvare, per le motivazioni espresse in narrativa, il                   
programma operativo, con la valenza e l'efficacia di cui all'art. 4             
della L.R. 9/00, relativo al progetto "Rever Med" inserito                      
nell'ambito dell'Iniziativa Comunitaria Interreg III B, Spazio                  
Medoccdi cui all'Allegato A parte integrante e sostanziale del                  
presente atto;                                                                  
3) di dare atto che alle attivita' di coordinamento transnazionale,             
raccolta finale dei dati e loro assemblaggio, comunicazione,                    
conferenze e tavole rotonde ("Azioni comuni") provvedera', con le               
modalita' descritte dalla convenzione n. 2002-01-4.1-E-018, la Junta            
de Andalucia, in qualita' di Amministrazione capofila del progetto              
"Rever Med", per una spesa complessiva di Euro 18.248,00 commissioni            
bancarie comprese da assegnare allo stesso partner;                             
4) di impegnare, la suddetta spesa di Euro 18.248,00 come segue:                
- quanto a Euro 9.124,00, registrata al n. 586 di impegno, sul                  
Capitolo 41146 "Spese per l'attuazione del progetto 'Rever Med'                 
inserito nell'ambito dell'Iniziativa Comunitaria Interreg III B,                
Spazio Medocc (Reg. CE 1260/99 - Decisione C(2001) 4069 - Convenzione           
n. 2002-01-04-E-018 - Quota UE" afferente all'UPB 1.4.3.2.15226 del             
Bilancio per l'esercizio finanziario 2004, che presenta la necessaria           
disponibilita';                                                                 
- quanto a Euro 9.124,00, registrata al n. 587 di impegno, sul                  
Capitolo 41148 "Spese per l'attuazione del progetto 'Rever Med'                 
inserito nell'ambito dell'Iniziativa Comunitaria Interreg III B,                
Spazio Medocc (Reg. L. 183/87 - DM 14 ottobre 2002, n. 36, conv. n.             
2002-02-3.4-I-032 - Quota statale" afferente all'UPB 1.4.3.2.15227              
del Bilancio per l'esercizio finanziario 2004, che presenta la                  
necessaria disponibilita';                                                      
5) di dare atto che alle attivita' di coordinamento nazionale,                  
raccolta dati e redazione dello schema direttore ("Azioni comuni                
nazionali") provvedera', con le modalita' descritte dalla suddetta              
convenzione, l'Associazione Italiana Greenways Onlus, in qualita' di            
partner tecnico del progetto "Rever Med", per una spesa complessiva             
di Euro 21.440,00 da assegnare allo stesso partner;                             
6) di impegnare, la suddetta spesa Euro 21.440,00 come segue:                   
- quanto a Euro 10.720,00, registrata al n. 588 di impegno, sul                 
Capitolo 41146 "Spese per l'attuazione del progetto 'Rever Med'                 
inserito nell'ambito dell'Iniziativa Comunitaria Interreg III B,                
Spazio Medocc (Reg. CE 1260/99 - Decisione C(2001) 4069 - Convenzione           
n. 2002-01-04-E-018 - Quota UE" afferente all'UPB 1.4.3.2.15226 del             
Bilancio per l'esercizio finanziario 2004, che presenta la necessaria           
disponibilita';                                                                 
- quanto a Euro 10.720,00, registrata al n. 589 di impegno, sul                 
Capitolo 41148 "Spese per l'attuazione del progetto  'Rever Med'                
inserito nell'ambito dell'Iniziativa Comunitaria Interreg III B,                
Spazio Medocc (Reg. L. 183/87-  DM 14 ottobre 2002, n. 36, conv. n.             
2002-02-3.4-I-032 - Quota statale" afferente all'UPB 1.4.3.2.15227              
del Bilancio per l'esercizio finanziario 2004, che presenta la                  
necessaria disponibilita';                                                      
7) di dare atto che all'attuazione delle iniziative previste nel                
programma operativo, relative alle "Azioni locali" a carico della               
Regione Emilia-Romagna, per un importo complessivo di Euro 12.498,00            
di cui al punto A3 dell'Allegato A, si provvedera' nel rispetto di              
quanto previsto dalla L.R. 9/00 e dal R.R. 6/01;                                
8) di dare atto che la suddetta spesa di Euro 12.498,00, di cui al              
punto precedente, trova copertura finanziaria dalla disponibilta' dei           
seguenti capitoli di spesa del Bilancio regionale per l'esercizio               
finanziario 2004:                                                               
- quanto a Euro 7.830,00 sul Capitolo 41144 "Spese per l'attuazione             
del progetto 'Rever Med' inserito nell'ambito dell'Iniziativa                   
Comunitaria Interreg III B, Spazio Medocc (Reg. CE 1260/99 -                    
Decisione C(2001) 4069 - Convenzione n. 2002-01-04-E-018 - Quota                
regionale" afferente all'UPB 1.4.3.2.15225;                                     
- quanto a Euro 2.334,00 sul Capitolo 41146 "Spese per l'attuazione             
del progetto 'Rever Med' inserito nell'ambito dell'Iniziativa                   
Comunitaria Interreg III B, Spazio Medocc (Reg. CE 1260/99 -                    
Decisione C(2001) 4069 - Convenzione n. 2002-01-04-E-018 - Quota UE"            
afferente all'UPB 1.4.3.2.15226;                                                
- quanto a Euro 2.334,00 sul Capitolo 41148 "Spese per l'attuazione             
del progetto 'Rever Med' inserito nell'ambito dell'Iniziativa                   
Comunitaria Interreg III B, Spazio Medocc (Reg. L. 183/87 - DM 14               
ottobre 2002, n. 36, conv. n. 2002-02-3.4-I-032 - Quota statale"                
afferente all'UPB 1.4.3.2.15227;                                                
9) di dare atto che alla liquidazione delle quote a favore dei                  
partner il Dirigente competente con propri atti formali procedera',             
nel rispetto dell'art. 51 della L.R 40/01 e della propria                       
deliberazione 447/03, sulla base di quanto previsto all'interno del             
Protocollo di collaborazione e delle sue successive integrazioni,               
allegati alla convenzione n. 2002-01-4.1-E-018 ad avvenuta                      
esecutivita' del presente provvedimento;                                        
10) di dare atto che i finanziamenti attribuiti a la Junta de                   
Andalucia e all'Associazione Italiana Greenways Onlus sono soggetti             
alla procedura di rendicontazione cosi' come indicate nelle "Linee              
guida alla rendicontazione" di cui al successivo punto 11);                     
11) di dare atto che per l'attivita' di rendicontazione il Dirigente            
competente provvedera' secondo le "Linee guida alla rendicontazione"            
predisposte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, a               
trasmettere:                                                                    
- al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in qualita' di             
certificatore nazionale, ai fini della verifica della validita' delle           
spese sostenute, la documentazione necessaria per il rimborso delle             
quote FESR e della contropartita nazionale;                                     
- alla Junta de Andalucia, in qualita' di Amministrazione capofila              
del progetto, la documentazione cosi' certificata ai fini della                 
verifica della coerenza delle spese e del rispetto della tempistica             
prevista nella scheda di progetto, nonche' ai fini della                        
presentazione della domanda unica di rimborso;                                  
12) di pubblicare integralmente, il presente programma operativo ai             
sensi dell'art. 13 della L.R. 9/00 e dell'art. 2, comma 4 del R.R.              
6/01, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.                    
(segue allegato fotografato)                                                    
A3) - PROGRAMMA ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI AI SENSI DELLA L.R. 9/00            
E R.R. 6/01 PER "AZIONI LOCALI"                                                 
Redazione dello studio di itinerari previsto dal progetto Rever Med:            
formulazione di una proposta di rete regionale di vie verdi                     
ciclabili, previo censimento dei percorsi e degli itinerari                     
esistenti, al fine di garantirne la continuita' e l'interconnessione            
con la rete individuata dal progetto.                                           
Importo totale Euro 12.498,00 di cui:                                           
- quanto a Euro 7.830,00 al Capitolo 41144 "Spese per l'attuazione              
del progetto 'Rever Med' nell'ambito del Programma Comunitario                  
Interreg III Medocc (Reg. CE 1260/99 - Decisione C(2001) 4069 -                 
Convenzione n. 2002-01-04-E-018 - Quota regionale" afferente all'UPB            
1.4.3.2.15225;                                                                  
- quanto a Euro 2.334,00 al Capitolo 41146 "Spese per l'attuazione              
del progetto 'Rever Med' nell'ambito del Programma Comunitario                  
Interreg III Medocc (Reg. CE 1260/99 - Decisione C(2001) 4069 -                 
Convenzione n. 2002-01-04-E-018 - Quota UE" afferente all'UPB                   
1.4.3.2.15226;                                                                  
- quanto a Euro 2.334,00 al Capitolo 41148 "Spese per l'attuazione              
del progetto 'Rever Med' nell'ambito del programma Comunitario                  
Interreg III Medocc (Reg. L. 183/87 - DM 14 ottobre 2002, n. 36,                
conv. n. 2002-02-3.4-I-032 - Quota statale" afferente all'UPB                   
1.4.3.2.15227.                                                                  

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it