AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI CESENA

CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO

Assegnazione di n. 1 borsa di studio per attivita' di "Raccolta, elaborazione ed analisi dati relativi a disturbi cognitivi conseguenti ad ictus cerebrale"

Per quanto disposto con ordinanza del Direttore UO Sviluppo Risorse             
umane n. 194 del 19/10/2004 questa Azienda Unita' sanitaria locale              
intende assegnare                                                               
n. 1 borsa di studio finalizzata alla "Raccolta, elaborazione ed                
analisi dati relativi a disturbi cognitivi conseguenti ad ictus                 
cerebrale" della durata di 12 mesi, eventualmente rinnovabile,                  
dell'importo lordo complessivo di Euro 16.000 oneri compresi,                   
corrisposto in rate mensili, per un impegno orario di 32 ore                    
settimanali.                                                                    
L'assegnatario dovra' prestare la propria attivita' presso il Centro            
Studi e Ricerche in Neuroscienze Cognitive - Cesena, secondo                    
un'articolazione oraria da concordare con il Responsabile dell'Unita'           
Operativa Neurologia di questa Azienda Unita' sanitaria locale.                 
L'attivita' di borsista non costituisce e non puo' costituire                   
rapporto d'impiego con l'Azienda Unita' sanitaria locale di Cesena.             
Requisiti specifici di ammissione:                                              
a) laurea in Psicologia;                                                        
b) conoscenze della metodologia utilizzata nell'ambito delle                    
neuroscienze cognitive, debitamente documentate;                                
c) non avere in corso alcun rapporto di pubblico impiego.                       
Il termine, per la presentazione delle domande, scade il quindicesimo           
giorno non festivo successivo alla data di pubblicazione del presente           
avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.                   
Non saranno accolte le domande pervenute oltre tale termine anche se            
recanti timbro postale di spedizione antecedente.                               
La borsa di studio verra' assegnata sulla base di una graduatoria che           
sara' formulata da apposita Commissione esaminatrice, all'uopo                  
nominata da questa Azienda Unita' sanitaria locale.                             
La Commissione graduera' i candidati ammessi in base ai titoli                  
presentati da valutarsi secondo i criteri e le modalita' previste dal           
DPR 10 dicembre 1997, n. 483 e li sottoporra' ad una prova orale                
consistente in: "colloquio inteso ad accertare l'idoneita' del                  
candidato allo svolgimento dell'attivita' oggetto della borsa di                
studio e le conoscenze relative all'attivita' di ricerca pregressa".            
L'assegnatario che, dopo aver iniziato l'attivita' non la prosegua,             
senza giustificato motivo, regolarmente ed ininterrottamente per                
l'intera durata della borsa, o che si renda responsabile di gravi e             
ripetute mancanze o che, infine, dia prova di non possedere                     
sufficiente attitudine all'attivita', potra' essere dichiarato                  
decaduto dall'ulteriore godimento della relativa borsa di studio.               
Per le informazioni necessarie e per acquisire copia del pubblico               
avviso,i candidati potranno rivolgersi all'Unita' Operativa. Sviluppo           
Risorse umane dell'Azienda Unita' sanitaria locale di Cesena, Via               
Giovanni XXIII n. 25 (tel. 0547/352289-71).                                     
Sito Internet: www.ausl-cesena.emr.it.                                          
IL DIRETTORE                                                                    
Giorgio Casadei                                                                 
Scadenza: 18 novembre 2004                                                      

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it