COMUNE DI RIMINI

COMUNICATO

Deduzioni alle osservazioni e determinazione dell'indennita' provvisoria di esproprio per realizzazione del cavalcaferrovia al Km. 106+019 in sostituzione del P.L. al Km. 105+868 della linea ferroviaria Bologna - Ancona

Con deliberazione della Giunta comunale n. 488 del 2/12/2003,                   
divenuta esecutiva il 14/12/2003, si sono determinate le indennita'             
di esproprio delle aree interessate dall'esproprio per la                       
realizzazione del cavalcaferrovia al Km. 106+019 in sostituzione del            
P.L. al Km. 105+868 della linea ferroviaria Bologna - Ancona, di cui            
riportiamo le specifiche in allegato.                                           
Si da' atto che a seguito di pubblicazioni e notifiche e' pervenuta             
n. 1 osservazione dalla sig.ra Vichi Alba e che alla stessa e' stato            
opportunamente dedotto dal Settore Lavori pubblici con nota prot. n.            
134339E del 26/7/2002.                                                          
L'indennita' provvisoria quantificata in assenza di frazionamento,              
nell'ipotesi di accettazione da parte degli interessati, sara'                  
corrisposta in misura pari all'80% con liquidazione del residuo                 
dovuto allorquando, redatto il frazionamento delle aree, sara'                  
possibile conoscere le reali superfici da espropriare.                          
Le indennita' provvisorie, previa notifica, saranno depositate ovvero           
nel caso di accettazone direttamente corrisposte agli interessati.              
IL DIRIGENTE                                                                    
Osiris Marcantoni                                                               
Comune di Rimini aree da espropriare per la realizzazione del nuovo             
cavalcaferrovia (San Martino Riparotta) al Km. 106 + 019                        
Proprietari:                                                                    
1) Vichi Alba foglio 55, mappale 31, qualita' seminativo, supp.                 
44.492, esproprio mq. 5.068, indennita' provvisoria base per                    
esproprio 19.263,47; mappale 32, qualita' seminativo, sup. 837,                 
esproprio mq. 82, indennita' provvisoria base per esproprio 311,68;             
2) Pruccoli Bianchi Lorenzo foglio 55, mappale 50, qualita'                     
seminativo, sup. 829, esproprio mq. 113, indennita' provvisoria base            
per esproprio 429,51; mappale 77, qualita' seminativo, sup. 4.578,              
esproprio m. 11, indennita' provvisoria base per esproprio 41,81;               
3) Azienda USL foglio 62, mappale 29, qualita' vigneto, sup. 52.294,            
esproprio mq. 12.950, indennita' provvisoria base per esproprio                 
71.743,00; mappale 55, qualita' vigneto, sup. 1.446, esproprio mq.              
1.446, indennita' provvisoria base per esproprio 8.010,84; mappale              
56, qualita' vigneto, sup. 3.010, esproprio m. 3.010, indennita'                
provvisoria base per esproprio 16.675,40; - Soc. Coop. Srl CTR                  
(coltivatrice del fondo) esproprio mq. 12.950, indennita' provvisoria           
base per esproprio 71.743,00; esproprio mq. 1.446, indennita'                   
provvisoria base per esproprio 8.010,84; esproprio mq. 3.010,                   
indennita' provvisoria base per esproprio 16.675,40; rimborso oneri             
ripristino vigneto 2.710,27; importo base per espropri 215.615,22;              
importo massimo erogabile per espropri 303.922,78.                              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it