COMUNE DI RIMINI

COMUNICATO

Adeguamento dello scarico di pubblica fognatura di Corpolo'. Determinazione dell'indennita' provvisoria di servitu' ed occupazione delle aree interessate

Con deliberazione della Giunta comunale n. 118 del 4/3/2003, e' stato           
quantificato che l'indennita' provvisoria di esproprio di                       
asservimento dei beni occorrenti alla realizzazione dei lavori di               
adeguamento dello scarico di pubblica fognatura di Corpolo' delle               
ditte interessate all'esproprio sono le seguenti.                               
Proprietari:                                                                    
A) Istituto diocesano per il sostentamento del clero della diocesi di           
Rimini foglio 129, mappale 162, coltivazione in atto: seminato                  
(VAM/2002 = 3,69 Euro/mq.); lunghezza condotta = ml. 225; indennita'            
provvisoria di asservimento Euro 265,69;                                        
B) Morelli Virgilio e Montanari Ilva foglio 129, mappale 163,                   
coltivazione in atto: seminativo (VAM/2002 = 3,69 Euro/mq.);                    
lunghezza condotta = ml. 22; indennita' provvisoria di asservimento             
Euro 25,98;                                                                     
C) Montanari Matteo e Montani Ombretta foglio 129, mappale 164,                 
coltivazione in atto: seminativo (VAM/2002 = 3,69 Euro/mq.);                    
lunghezza condotta = ml. 24; indennita' provvisoria di asservimento             
Euro 28,34;                                                                     
D) Soc. Tituccio foglio 129, mappale 575, coltivazione in atto:                 
seminativo (VAM/2002 = 3,69 Euro/mq.); lunghezza condotta = ml. 82;             
indennita' provvisoria di asservimento Euro 96,83.                              
Si rileva che a seguito di deposito atti e notifiche ex art. 10,                
Legge 685/71 non sono pervenute osservazioni e che e' stata revocata            
la pocedura espropriativa nei confronti delle proprieta' Celli                  
Imerio/Mancini Rosalba e Zancheri Anselmo/Rosarina.                             
Si autorizza inoltre, con la medesima deliberazione, la Soc. HERA               
Rimini Srl (gia' AMIR SpA) ad occupare d'urgenza le aree da asservire           
per la realizzazione dell'adeguamento dello scarico di pubblica                 
fognatura di Corpolo', nonche' ad occupare in via temporanea le                 
superfici necessarie al posizionamento del cantiere ed alla materiale           
esecuzione delle opere cosi' come individuate nell'allegato Piano               
particellare ed elenco dei proprietari (All. A) parte integrante del            
presente atto.                                                                  
Le indennita' provvisorie, previa notifica, saranno depositate ovvero           
nel caso di accettazione direttamente corrisposte agli interessati.             
Dati catastali                                                                  
Proprietari:                                                                    
1) Istituto diocesano per il sostentamento del clero della diocesi di           
Rimini foglio 129, mappale 162, superficie occupata mq. 2250,00;                
2) Montanari Antonio (usufr.), Morelli Virgilio (nudo prop.),                   
Montanari Ilva (nud prop.) foglio 129, mappale 163, superficie                  
occupata mq. 220,00;                                                            
3) Montanari Antonio (usufrut.), Matteo (nudo prop.), Montani                   
Ombretta (nuda prop.) foglio 129, mappale 164, superficie occupata              
mq. 240,00.                                                                     
IL DIRIGENTE                                                                    
Osiris Marcatoni                                                                

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it