REGIONE EMILIA-ROMAGNA - GIUNTA REGIONALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 19 aprile 2004, n. 696

Modifiche al Piano regionale di ristrutturazione e riconversione dei vigneti approvato con deliberazione di Consiglio regionale 186/01

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA                                          
Richiamati:                                                                     
- il Regolamento (CE) n. 1493/1999 del Consiglio, in data 17 maggio             
1999, relativo all'organizzazione comune del mercato vitivinicolo;              
- il Regolamento (CE) n. 1227/2000 della Commissione, in data 31                
maggio 2000, che stabilisce le modalita' di applicazione del                    
sopracitato Regolamento (CE) n. 1493/1999, in particolare in ordine             
al potenziale produttivo;                                                       
- il Decreto 27 luglio 2000 del Ministero delle Politiche agricole e            
forestali concernente le norme di attuazione dei citati Regolamenti             
ed in particolare l'articolo 7, paragrafo 4 del citato decreto,                 
relativo alla trasmissione del Piano regionale di ristrutturazione e            
riconversione dei vigneti all'Organismo pagatore riconosciuto, previa           
verifica di conformita' del Piano stesso alla vigente normativa                 
comunitaria da parte del Ministero medesimo;                                    
visto il Regolamento (CE) n. 1342/2002 della Commissione del 24                 
luglio 2002, che modifica il Regolamento (CE) n. 1227/2000, recante             
modalita' di applicazione del Regolamento (CE) n. 1493/1999, per                
quanto concerne la concessione di contributi per la realizzazione dei           
Piani di ristrutturazione e riconversione dei vigneti;                          
richiamate, altresi':                                                           
- la deliberazione consiliare n. 186 del 30 maggio 2001 - di ratifica           
con modificazioni della deliberazione di Giunta n. 470 del 3 aprile             
2001 - recante "Modifiche alla delibera consiliare n. 63 del 20                 
settembre 2000, relativa al Piano regionale per la ristrutturazione e           
riconversione dei vigneti e disposizioni procedurali e tecniche per             
l'avvio degli investimenti nelle aziende viticole relative                      
all'attivazione del regime di sostegno (artt. da 11 a 15 del Reg. CE            
n. 1493/1999) - Avviso alle aziende e approvazione del relativo testo           
coordinato";                                                                    
- la propria deliberazione n. 672 del 14 aprile 2003 recante                    
"Modifiche al Piano regionale vigneti di cui al testo coordinato                
Allegato b) della deliberazione 186/01 del Consiglio regionale, come            
modificato dalla deliberazione 2594/02 della Giunta regionale", con             
la quale si e' provveduto ad adeguare il Piano regionale per la                 
ristrutturazione e riconversione dei vigneti alle modifiche                     
introdotte dal Regolamento (CE) n. 1342/2002 sopra citato;                      
considerato:                                                                    
- che occorre - al fine di soddisfare la domanda del mercato -                  
prevedere la possibilita' di innalzare la percentuale di utilizzo del           
vitigno Trebbiano di Romagna - ammessa al regime di aiuto - dal 25%             
al 50%;                                                                         
- che occorre elevare gli importi previsti dal Piano regionale di               
ristrutturazione e riconversione dei vigneti, adeguandoli ai reali              
costi di mercato per l'acquisto dei materiali e l'esecuzione dei                
lavori finalizzati alla realizzazione dei piani medesimi;                       
ritenuto, pertanto, necessario approvare le modifiche al Piano                  
regionale di ristrutturazione e riconversione dei vigneti, di cui               
all'Allegato A), parte integrante e sostanziale della presente                  
deliberazione;                                                                  
ritenuto, altresi', necessario - allo scopo di consentire                       
l'applicazione delle disposizioni adottate con la presente                      
deliberazione ai piani che saranno realizzati a decorrere dalla                 
campagna 2004/2005 - assumere il presente atto con i poteri del                 
Consiglio ai sensi dell'art. 19, secondo comma, lettera i) dello                
Statuto, salva ratifica;                                                        
preso atto che sulle modifiche di che trattasi sono state sentite le            
Organizzazioni professionali, sindacali e cooperative agricole                  
regionali;                                                                      
dato atto che - ai sensi della L.R. 30 maggio 1997, n. 15 - le                  
funzioni amministrative in materia vitivinicola spettano alle                   
Province e Comunita' Montane competenti per territorio;                         
vista la L.R. n. 43 del 26 novembre 2001, ed in particolare                     
l'articolo 37, comma 4;                                                         
richiamate le proprie deliberazioni:                                            
- n. 338 del 22 marzo 2001 concernente la riorganizzazione delle                
Direzioni generali della Giunta regionale e la definizione delle                
rispettive competenze;                                                          
- n. 403 del 27 marzo 2001 concernente l'affidamento dell'incarico di           
Direttore generale per l'Area Agricoltura;                                      
- n. 447 in data 24 marzo 2003, recante "Indirizzi in ordine alle               
relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e                         
sull'esercizio delle funzioni dirigenziali", ed in particolare il               
punto 4.1.1. dell'allegato;                                                     
dato atto, pertanto, del parere di regolarita' amministrativa                   
espresso dal Direttore generale Agricoltura, dott. Dario Manghi, ai             
sensi del citato art. 37, comma 4 della L.R. 43/01 e della predetta             
deliberazione 447/03;                                                           
su proposta dell'Assessore all'Agricoltura. Ambiente e Sviluppo                 
sostenibile;                                                                    
a voti unanimi e palesi, delibera:                                              
1) di approvare, per le motivazioni illustrate in premessa e qui                
integralmente richiamate, le modifiche al Piano regionale per la                
ristrutturazione e riconversione dei vigneti - gia' approvato dal               
Consiglio regionale con deliberazione 186/01 e successive                       
modificazioni - quali risultano dall'Allegato A, parte integrante e             
sostanziale della presente deliberazione;                                       
2) di sottoporre il presente atto alla ratifica del Consiglio                   
regionale ai sensi dell'art. 19, secondo comma, lettera i) dello                
Statuto;                                                                        
3) di inviare il presente atto al Ministero delle Politiche agricole            
e forestali per la verifica di conformita' alle norme comunitarie e             
nazionali vigenti in materia;                                                   
4) di stabilire:                                                                
a) che le modifiche previste dall'Allegato A) si applicano ai piani             
che saranno realizzati a  decorrere dalla campagna viticola                     
2004/2005;                                                                      
b) che si provvedera' con apposito atto deliberativo della Giunta               
regionale alle modifiche ed integrazioni che si rendessero necessarie           
per acquisire il previsto parere di conformita';                                
5) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale             
della Regione Emilia-Romagna.                                                   
ALLEGATO A                                                                      
Regolamenti (CE) n. 1493/1999 e n. 1227/2002 relativi                           
all'organizzazione comune di mercato del vino - Modifiche al Piano              
regionale per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti                   
adottato con deliberazione consiliare 186/01 e successive                       
modificazioni                                                                   
1) Nel paragrafo 2.4 "Linee guida" - "Pianura romagnola e litoranea"            
- dopo il periodo "Sono ammessi i vitigni di base contemplati dai               
disciplinari DOC (per il Trebbiano romagnolo e' fissato un limite               
fino al 25% della superficie totale prevista dal piano a livello                
provinciale, da utilizzare solo per la realizzazione di vigneti in              
area DOC e IGT)." e' aggiunto il testo seguente:                                
"Il suddetto limite puo' essere elevato fino al 50% della superficie            
totale provinciale ammessa al regime di aiuto, a condizione che nel             
biennio precedente la produzione totale di vino DOC e IGT, ottenuto             
con il vitigno Trebbiano di Romagna, sia stata largamente inferiore             
alla domanda".                                                                  
2) Nel paragrafo 3.3. "Concessione di contributi", lettera A) "Zona             
di collina", seconda alinea, le parole "Euro 11.620 (Lire                       
22.599.457)" sono sostituite con le parole "Euro 14.000,00".                    
3) Nel paragrafo 3.3. "Concessione di contributi", lettera A) "Zona             
di collina", terza alinea, le parole "Euro 9.500 (Lire 18.394.565)"             
sono sostituite con le parole "Euro 12.500,00".                                 
4) Nel paragrafo 3.3 "Concessione di contributi", lettera B) "Zona di           
pianura", prima alinea, le parole "Euro 9.500 (Lire 18.394.565)" sono           
sostituite con le parole "Euro 12.500,00".                                      
5) Nel paragrafo 3.3. "Concessione di contributi", lettera B) "Zona             
di pianura", seconda alinea, le parole "Euro 7.747 (Lire 15.000.283)"           
sono sostituite con le parole "Euro 10.000,00".                                 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it