CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA - BOLOGNA

COMUNICATO

Deposito di progetto n. 0281/P per l'allargamento in sinistra idraulica del canale allacciante IV Circondario in comune di Malalbergo e allargamento dell'argine vecchio dello scolo Zenetta in comune di Granarolo Emilia con effetti di variante al Piano regolatore generale del Comune di Granarolo Emilia - Avvio del procedimento al sensi degli artt. 16 e 16 bis della L.R. 37/02

Si comunica che in data 6/4/2004 il Consorzio della Bonifica Renana             
ha adottato, con deliberazione 53/04, il progetto definitivo inerente           
ai lavori di cui all'oggetto.                                                   
Dall'approvazione finale del medesimo conseguiranno in via                      
contestuale la variante al Piano regolatore generale del Comune di              
Granarolo dell'Emilia con apposizione del vincolo espropriativo e la            
dichiarazione di pubblica utilita' dei lavori.                                  
La realizzazione delle opere comportera'                                        
l'espropriazione/asservimento/eventuale occupazione di beni immobili            
siti in comune di Granarolo dell'Emilia.                                        
Presso l'Ufficio Espropriazioni-Catasto del Consorzio della Bonifica            
Renana, con sede a Bologna, in Via Santo Stefano n. 56 (GAP 40125),             
sono depositati gli atti ed elaborati relativi al progetto di cui               
sopra ed, in particolare:                                                       
- un allegato in cui sono individuate le aree da assoggettare a                 
vincolo espropriativo e successivamente ad                                      
esproprio/asservimento/occupazione nonche' i nominativi degli                   
intestatari catastali delle medesime;                                           
- una relazione illustrativa che indica la natura, lo scopo e la                
spesa presunta delle opere.                                                     
Di tutti i citati atti ed elaborati puo' essere presa visione ed                
estratta copia presso l'Ufficio anzidetto nei seguenti giorni ed                
orari: martedi', mercoledi' e venerdi' dalle ore 8,30 alle ore12,30.            
Il responsabile unico del procedimento, che puo' essere contattato              
per qualsiasi chiarimento, e' il dott. ing. Piero Puppini (tel.                 
051/295239).                                                                    
Il deposito ha una durata di 20 giorni, decorrenti dalla data di                
pubblicazione del presente avviso.                                              
Entro il termine di 20 giorni dalla fine del deposito coloro che, pur           
non essendo titolari delle aree di localizzazione degli interventi,             
risultino dai medesimi interessati, possono presentare osservazioni,            
da indirizzare al responsabile del procedimento presso l'Ufficio                
Espropriazioni-Catasto del Consorzio della Bonifica Renana, nella               
sede suindicata.                                                                
Le osservazioni saranno valutate ai fini dell'approvazione del                  
progetto.                                                                       
IL DIRETTORE DEL SERVIZIO                                                       
Paolo Pini                                                                      

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it