REGIONE EMILIA-ROMAGNA - DIRETTORE GENERALE AGRICOLTURA

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AGRICOLTURA 11 giugno 2004, n. 7907

Proroga del termine di presentazione delle domande di aiuto relative al PRSR Misura 2f "Misure agroambientali" per i proseguimenti di impegni per l'annata agraria 2003-2004

IL DIRETTORE GENERALE                                                           
Vista la deliberazione della Giunta regionale 29 marzo 2004, n. 567,            
pubblicata nel Bollettino Ufficiale del 28 aprile 2004, n. 35 recante           
"PRSR 2000/2006 in attuazione del Reg. (CE) 1257/1999. Misura 2.f -             
"Misure agroambientali". Approvazione disposizioni applicative per i            
proseguimenti di impegni per l'annata agraria 2003-2004" ed in                  
particolare:                                                                    
- il punto 1) del dispositivo nel quale era stato fissato alle ore 18           
del 14 giugno 2004 il termine ultimo per la presentazione delle                 
domande;                                                                        
- il punto 2) del dispositivo, nel quale si stabiliva che tale                  
termine avrebbe potuto essere differito, con atto del Direttore                 
generale Agricoltura;                                                           
- il punto 3) del dispositivo che approvava le "Disposizioni                    
applicative per la presentazione di richieste di pagamento annuale              
per impegni in corso - Annata agraria 2003-2004" quale allegato parte           
integrante e sostanziale alla medesima deliberazione;                           
considerato che le domande devono essere presentate secondo quanto              
previsto al punto 4 delle sopracitate "Disposizioni";                           
dato atto che si sono riscontrate difficolta' operative connesse alla           
trascrizione delle domande sui moduli cartacei ed informatizzati e              
all'inserimento dei dati nel sistema informativo, tali da                       
pregiudicare la corretta presentazione delle domande stesse nel                 
termine fissato;                                                                
ritenuto pertanto necessario prorogare alle ore 18 del 2 luglio del             
2004 il termine per la presentazione delle domande;                             
viste:                                                                          
- la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 "Testo unico in materia di                    
organizzazione e di rapporto di lavoro nella Regione                            
Emilia-Romagna";                                                                
- la deliberazione della Giunta regionale n. 447, in data 24 marzo              
2003 "Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali             
fra le strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali";                 
richiamate le proprie determinazioni:                                           
- n. 1289 del 22 febbraio 2002, relativa alla definizione degli                 
ambiti di competenza assegnati ai Servizi;                                      
- n. 4244 del 31 marzo 2004, con la quale sono stati conferiti gli              
incarchi di livello dirigenziale nella Direzione, cui e' stata                  
conferita efficacia giuridica con la deliberazione della Giunta                 
regionale n. 642 del 5 aprile 2004;                                             
dato atto del parere di regolarita' amministrativa espresso dalla               
Responsabile del Servizio Aiuti alle imprese, dott.ssa Teresita                 
Pergolotti, in merito al presente atto, ai sensi della citata                   
deliberazione 447/03;                                                           
determina:                                                                      
1) di prorogare - per le motivazioni espresse in premessa e qui                 
richiamate - alle ore 18 del 2 luglio 2004 il termine ultimo per la             
presentazione delle domande per proseguimento di impegni per l'annata           
agraria 2003-2004 in applicazione della Misura 2.f del Piano                    
regionale di Sviluppo rurale dell'Emilia-Romagna;2) di pubblicare la            
presente determinazione nel Bollettino Ufficiale della Regione                  
Emilia-Romagna.                                                                 
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
Dario Manghi                                                                    

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it