COMUNE DI SORAGNA (PARMA)

COMUNICATO

Avviso di deposito dell'Accordo di programma finalizzato alla realizzazione di una area agricola specializzata "Antica salumeria Rosi"

Ai sensi dell'art. 40, comma 3, L.R. 20/00 si comunica che in data              
26/4/2004 si e' conclusa, con il consenso unanime delle                         
Amministrazioni interessate (Provincia di Parma e Comune di Soragna),           
la Conferenza preliminare convocata per promuovere un Accordo di                
programma - comportante variazione di strumenti urbanistici                     
finalizzato alla realizzazione di area agricola specializzata "Antica           
salumeria Rosi" (in frazione di Diolo).                                         
Presso le sedi degli enti partecipanti all'accordo (Servizio di Piano           
della Provincia di Parma - Viale Martiri della Liberta' n. 15/a,                
Parma; Comune di Soragna, Piazzale Meli Lupi n. 1) sono depositati              
per la durata di sessanta giorni (fino al 10/7/2004) i seguenti                 
documenti:                                                                      
- proposta di Accordo di programma con i seguenti allegati:                     
a) progetto urbanistico ed edilizio dell'intervento e convenzione               
urbanistica;                                                                    
b) studio dell'inserimento ambientale e territoriale;                           
c) individuazione degli interventi di messa in sicurezza della                  
viabilita' SP 12 (corridoio pedonale e ciclabile tra Soragna e                  
Castellina);                                                                    
d) elaborati relativi alla variazione di PRG (Relazione Tecnica e               
stralcio Tav. P1 del PRG).                                                      
Possono presentare osservazioni all'Accordo di programma in oggetto,            
entro la scadenza sopra citata, i soggetti cui all'art. 40, comma 4             
della L.R. 24 marzo 2000, n. 20 e precisamente:                                 
a) gli enti e organismi pubblici;                                               
b) le associazioni economiche e sociali e quelle costituite per la              
tutela di interessi diffusi;                                                    
c) i singoli cittadini nei confronti dei quali le previsioni                    
dell'Accordo sono destinate a produrre effetti diretti.                         
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO                                                    
Luigi Vernizzi                                                                  

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it