REGIONE EMILIA-ROMAGNA - GIUNTA REGIONALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 7 giugno 2004, n. 1099

Differimento al 31/12/2004 della data di scadenza delle domande di autorizzazione all'esercizio da parte dei professionisti titolari di studio soggetti a regime di autorizzazione sanitaria e modifica del modello di domanda di cui alla delibera di Giunta regionale 327/04

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA                                          
Premesso:                                                                       
- che con propria deliberazione n. 327 del 23 febbraio 2004 avente ad           
oggetto: "Applicazione della L.R. 34/98 in materia di autorizzazione            
e di accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie e dei               
professionisti alla luce dell'evoluzione del quadro normativo                   
nazionale. Revoca di precedenti provvedimenti" ha, tra l'altro, ai              
punti 1.5 e 1.6 del dispositivo, provveduto a dare attuazione alla              
disposizione di cui al secondo comma dell'articolo 8 ter del DLgs               
502/92 e successive modificazioni ed integrazioni circa la necessita'           
di autorizzazione all'esercizio di attivita' sanitarie anche "per gli           
studi odontoiatrici, medici e di altre professioni sanitarie ove                
attrezzati per erogare prestazioni di chirurgia ambulatoriale, ovvero           
procedure diagnostiche e terapeutiche di particolare complessita' o             
che comportino un rischio per la sicurezza del paziente" stabilendo             
che i professionisti titolari degli studi di cui trattasi alla data             
di adozione del provvedimento stesso, debbano avanzare domanda di               
autorizzazione al Comune competente per territorio entro 180 giorni             
dalla medesima data;                                                            
- che, con il richiamato provvedimento, si e' provveduto, altresi',             
al punto 1.8) del dispositivo ad approvare l'Allegato n. l                      
concernente, tra l'altro, i requisiti generali e specifici di cui la            
detta categoria di studi professionali deve essere dotata, nonche',             
al successivo punto 1.9, l'Allegato n.2 bis, riguardante un                     
fac-simile di "Domanda per il rilascio dell'autorizzazione al                   
funzionamento di studio professionale medico-chirugico e                        
odontoiatrico";                                                                 
valutato che la rilevante numerosita' degli studi odontoiatrici                 
esistenti sul territorio regionale e la complessita' e novita' degli            
adempimenti cui i soggetti interessati devono dar corso, come, tra              
l'altro, evidenziato in occasione di specifici incontri pubblici con            
i professionisti e le categorie interessate, motivino l'opportunita'            
di differire al 31 dicembre 2004 la data di presentazione delle                 
domande, anche in considerazione che il termine fissato con delibera            
di Giunta regionale 327/04 sarebbe scaduto il 21 agosto 2004, quindi            
in pieno periodo feriale;                                                       
ritenuto opportuno, inoltre, al fine, di semplificare le modalita' di           
compilazione della domanda e di consentirne l'utilizzazione sia da              
parte degli odontoiatri titolari di studio alla data di entrata in              
vigore della deliberazione 327/04, sia da parte di quelli che si                
doteranno di studio professionale successivamente a tale data, di               
modificare lo schema di domanda di cui all'Allegato 2 bis alla                  
richiamata delibera di Giunta regionale 327/04 procedendo, pertanto,            
alla sua integrazione con il modello di cui all'allegato al presente            
atto approvato quale sua parte integrante e sostanziale;                        
dato atto del parere di regolarita' amministrativa espresso dal                 
Direttore generale Sanita' e Politiche sociali, dott. Franco Rossi,             
ai sensi dell'art. 37, quarto comma della L.R. 43/01 e della propria            
deliberazione 447/03;                                                           
su proposta dell'Assessore alla Sanita'                                         
a voti unanimi e palesi, delibera:                                              
1) di differire alla data del 31/12/2004 il termine di presentazione            
delle domande di autorizzazione all'esercizio da parte dei                      
professionisti titolari di studio soggetti a regime di autorizzazione           
sanitaria di cui ai punti 1.5) e 1.6) del dispositivo della propria             
delibera 327/04;                                                                
2) di approvare lo schema 2bis.l allegato, quale parte integrante e             
sostanziale al presente provvedimento, dando atto che esso integra il           
precedente schema 2bis approvato al punto 1.9) del dispositivo della            
citata delibera, relativamente agli studi odontoiatrici;                        
3) di confermare in ogni altra sua parte la propria delibera 327/04;            
4) di pubblicare la presente deliberazione ed il relativo allegato              
nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.                          
(segue allegato fotografato)                                                    

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it